fbpx

Unisciti alla LiT Family

 


MTB sul Calisio - strada della Flora e sentiero Natura

Scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)
 
 

Un anello breve ma divertente sulle pendici sud-occidentali del monte Calisio seguendo inizialmente il percorso della via Claudia Augusta. Questo percorso mountain bike è adatto a tutti ed è particolarmente indicato per chi volesse mantenere la gamba durante le fredde giornate invernali o per quelli che se la prendono con comodo ma amano avere panorami eccellenti e divertirsi con discese in single track.

ritorno a occidente indice Georgia
Sono arrivati i 2 volumi di Ritorno a Occidente, libri fotografici dedicati al nostro viaggio in bici attraverso la Georgia e la Turchia, tra le alte vette del Caucaso e le lande anatoliche. Puoi acquistarli singolarmente, in bundle o abbonandoti al piano Esploratore della LiT Family. Che aspetti? Salta in sella con noi!
 

Via Claudia Augusta 

Un percorso breve ma divertente che ci porta ad affrontare la salita verso l'ex-rifugio Calisio lungo i numerosi tornanti della strada della Flora. Partendo dalla rotonda di Cognola, proseguiamo su asfalto verso Martignano ed in località Zell lasciamo la strada principale per deviare a destra seguendo le indicazioni della via Claudia Augusta (segnaletica gialla) verso Moià. Sempre su asfalto proseguiamo fino a raggiungere Martignano dove rientriamo sulla strada prendendo a destra verso Montevaccino. Seguiamo la strada in salita, con ampie vedute su Trento e la valle dell'Adige, fino a raggiungere un incrocio con una strada forestale dopo un paio di tornanti.

Strada della Flora

Strada della Flora

Prendiamo quindi a destra la forestale passando la stanga, proseguendo verso il monte Calisio. Questa strada è nota come la strada della Flora e sale con numerosi tornanti fino a raggiungere località Quattro Strade. Di qui innumerevoli sono le opportunità di allungare il giro (ad esempio verso la cima del monte Calisio, verso il lago di S. Colomba, verso il rifugio Campel...) per effettuare un'escursione più lunga.

Sentiero Natura verso Cognola

In questo caso noi proseguiamo dritti verso Villamontagna e dopo aver ignorato la deviazione a sinistra che sale al ex-forte Casara scendiamo fino a incontrare l'ex-rifugio Calisio dove facciamo attenzione ad imboccare sulla destra il sentiero Natura verso Cognola. Questo single track è piuttosto impegnativo ma divertentissimo e quasi completamente ciclabile (eccezion fatta per alcuni tornanti strettissimi): facciamo comunque attenzione al fondo ricco di rocce e radici e soprattutto manteniamo una velocità moderata rispettando e dando la precedenza ai pedoni

Monte Calisio in MTB

Seguiamo il sentiero ben segnalato fino a raggiungere una fontana in località Moià. Qui svoltiamo a sinistra e poco oltre (subito dopo una casa) a destra nei pressi di un'arcata che terremo alla nostra sinistra. Un altro breve tratto di sentiero ci condurrà in località Zell ed appena raggiunto nuovamente l'asfalto svoltiamo a sinistra per raggiungere ben presto la rotonda di Cognola.

Trovate decine di altri itinerari in mountain bike in Trentino e sulle Alpi sulla mappa dei percorsi in MTB.

 
 
Scrivi qui quel che pensi...
Log in con ( Registrati ? )
o pubblica come ospite
Carico i commenti... Il commento viene aggiornato dopo 00:00.

Commenta per primo.

Leo

ITA - Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita. Sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato e dedica gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Europa, Asia, Sud America e Africa con Vero, compagna di viaggio e di vita e Nala.

EN - Slow cycle traveler with a passion for writing and photography. If he is not traveling, he loves to get lost along the thousands of paths that cross the splendid mountains of his Trentino and the surroundings of Lake Iseo where he lives. Both on foot and by mountain bike. Eternal Peter Pan who loves realizing his dreams without leaving them in the drawer for too long, has dedicated and dedicates a large part of his life to bicycle touring in Europe, Asia, South America and Africa with Vero, travel and life partner and Nala.