Vota questo articolo
(0 Voti)

MTB a Trento e dintorni: i rifugi della Marzola

    Rifugi della Marzola MTB
    Il primo percorso per MTB inserito, ormai qualche annetto fa, nel sito. Il tracciato è un classico dei miei allenamenti e si snoda sulle pendici occidentali della Marzola, non lontano dalla città di Trento. Prima si attraversano gli abitati di Povo e Borino per poi salire fino al Passo Cimirlo e quindi al rifugio Maranza, tutto su strada asfaltata. Quindi inizia il divertimento per bikers su sentieri e mulattiere che conducono fino al rifugio P.Prati dei Bindesi per poi rientrare a Villazzano.
     

    Mappa

     
    Dal sobborgo trentino di Villazzano, sulla collina ad est della città, si percorre la strada provinciale verso Povo svoltando verso Gabbiolo all'altezza del campo sportivo. Giunti in località Borino si prosegue fino al passo del Cimirlo, sempre su strada asfaltata. Di qui si sale ancora percorrendo una strada nel mezzo del bosco fino a giungere al rifugio Maranza, da poco ristrutturato e con una nuova gestione: una sosta per un caffè o una bibita vi permetterà di godervi il panorama sulle Dolomiti di Brenta che si possono ammirare di fronte a voi. Lungo il tragitto vi sono anche splendidi panorami sulla città di Trento ed il monte Bondone con tutta la catena del Brenta sulla sfondo. Dal rifugio si lascia la strada attraversando gli ampi prati sotto al rifugio, per imboccare un single track piuttosto tecnico in ripida discesa con indicazioni per Vigolo Vattaro, che diviene quindi mulattiera scorrevole poco più a valle. Continuando a scendere si raggiunge un ampio parcheggio oltre la stanga e quindi si raggiunge l'asfalto alle porte di Vigolo Vattaro. Prima di concludere la discesa, prestate attenzione sulla vostra destra ad una strada sterrata che, con una curva a gomito, vi ricondurrà verso le pendici occidentali della Marzola per un sentiero ondulato che in senso opposto è parte del Giro della Marzola. Dopo un brevissimo tratto in single track si giunge su una carrareccia che si imbocca in leggera salita per un paio di chilometri, raggiungendo quindi il bivio che, sulla sinistra, attraverso un sentiero fortemente pendente e dal fondo sconnesso porta al rifugio P. Prati dei Bindesi. Di qui una rapida discesa su strada asfaltata riporta al punto di partenza.

    Sul sito trovi numerosi itinerari nei dintorni della città di Trento, oltre a quelli elencati nella scheda Itinerari in zona qui sopra, in tutto il Trentino-Alto Adige ed oltre, per questo ti consigliamo di dare un'occhiata alla mappa dei percorsi in MTB per trovare quello che più ti piace

    Leonardo

    Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.

    Aggiungi commento

    Codice di sicurezza
    Aggiorna

    Commenti  

    oskar
    # 0 oskar2009-06-16 17:06
    Ok, proverò ad andare a fare questo giro.. PArtendo però da Rovereto... se riesco..
    RispondiRispondi con citazioneCitazione
    Leonardo Corradini
    # 0 Leonardo Corradini2009-06-16 22:53
    In bocca al lupo...vedrai che ti diverti: la salita è tosta ma asfaltata e compensata da una bella discesa. :zzz
    RispondiRispondi con citazioneCitazione
    oskar
    # 0 oskar2009-06-20 02:41
    Stamattina sono stato a fare il giro. Partenza alle 08.00 da Rovereto. Ciclabile fino a Trento, poi su da Villazzano, Povo, e su.. un po' di crisi alla salita di Villazzano, poi dal Cimirlo in poi andata liscia. Dal rifugio Maranza sono poi sceso a Vigolo Vattaro.. gran bel giro..
    Decisamente da ripetere.
    RispondiRispondi con citazioneCitazione
    Leonardo Corradini
    # 0 Leonardo Corradini2009-06-20 16:31
    La prossima volta che passi da queste parti fammi sapere che magari ci si fa un pò di strada in compagnia... :-)
    RispondiRispondi con citazioneCitazione
    oskar
    # 0 oskar2009-06-20 23:06
    "Scritto da: Leo (Membro ) 20-06-2009

    La prossima volta che passi da queste parti fammi sapere che magari ci si fa un pò di strada in compagnia... :-)"

    Volentieri.. A fine Agosto, c'è anche la Stelvio, da fare..
    RispondiRispondi con citazioneCitazione
    Leonardo Corradini
    # 0 Leonardo Corradini2009-06-22 16:34
    Già, a fine agosto ci sarà la stelviobike...
    vediamo in che condizioni ci si arriva dato nell'ultimo mese sono andato davvero poco in bici. :sad:
    RispondiRispondi con citazioneCitazione
    Torna su