Vota questo articolo
(1 Vota)

Adamello MTB: percorso al Passo del Bruffione in Lombardia

Un itinerario in mountain bike molto suggestivo immerso nelle propaggini meridionali dell'Adamello. MTB nella zona del passo Crocedomini, lungo mulattiere, sterrate e sentieri in quota. Il panorama delle alpi, il profumo degli alpeggi e i sapori delle malghe della zona accompagnano i mountain bikers in questo territorio al confine tra Trentino e Lombardia.
Passo Bruffione MTB

Mappa

Passo Bruffione MTB

Da Gaver al passo del Bruffione

Lasciamo l'auto (e la nostra autista) poco prima dell'abitato di Gaver, lungo la strada statale 669 del passo Crocedomini, salendo quindi su asfalto fino al bar e alimentari Bruffione dove è presente anche un parcheggio stracolmo di automobili. Poco prima del parcheggio sulla destra si stacca una stradina sterrata con ben segnalato il passo del Bruffione ed il suo bivacco: quella sarà la nostra prima meta, immersa tra le alte vette dell'Adamello.
Imbocchiamo dunque il percorso oltrepassando il torrente Caffaro ed iniziando un'ascesa tosta ma fresca nel bosco, fino a sbucare alla piana del Bruffione, un'ampia distesa prativa da cui è possibile avere una visione delle vette attorno all'anfiteatro in cui ci troviamo. Riposiamo per un pò contemplando il panorama e siamo presto pronti a proseguire verso il passo del Bruffione sul cui culmine è già possibile vedere il bivacco. Passo Bruffione MTBPassata la malga Bruffione di Mezzo da dove esce un'aroma tentatrice, la salita inizia a divenire seria e ci conduce con numerosi tornanti fino al passo (2150m). Il forte vento ci consiglia di consumare i nostri panini all'interno del piccolo ma accogliente bivacco. Il panorama è suggestivo anche se le nuvole in parte ricoprono le alte vette dell'Adamello. Le MTB scalplitano e dopo il ristoro risaltiamo in sella pronti ad affrontare la discesa di questo itinerario MTB in Lombardia, al confine con il Trentino, su sentieri e mulattiere teatro anche della Grande Guerra.
Passo del Bruffione: Adamello MTB

Dal passo del Bruffione al passo Brealone e Coronelle

Scendiamo qualche metro a ritroso lungo il percorso fatto in salita per lasciarlo ben presto imboccando sulla sinistra il sentiero 410 verso il passo Brealone. Questo tratto divertente e panoramico (ampia veduta sui laghi di Bruffione) prosegue quindi in discesa fino a giungere ad un bivio verso destra che ci condurrà al passo Cornelle.Passo Bruffione MTB
Di qui si scende fino alla malga delle Cornelle da cui inizia una lunga e ripida discesa su strada sterrata fino a raggiungere il paese di Valle Dorizzo nei pressi del ponte della Valle. Di qui si intraprende la discesa su asfalto fino a Bagolino dove è d'obbligo una sosta in uno dei numerosissimi bar. Per rientrare a Ponte Caffaro è possibile deviare con un ultimo sforzo verso Cerreto e restare così fuori dal traffico della statale.Passo Bruffione MTB
E' possibile effettuare un itinerario ad anello lasciando l'auto a Valle Dorizzo e salendo a Gaver lungo la strada statale del passo Crocedomini. Noi abbiamo avuto la fortuna di disporre di un'autista che ci ha accompagnato in quota per poi dedicarsi al trekking ed affrontare il percorso fino al lago della Vacca ed al rifugio Tita Secchi.Passo Bruffione MTB
Trovate altri itinerari in zona nella scheda in alto mentre potete consultare la mappa dei percorsi MTB per trovare un'escursione in mountain bike sulle Alpi. Se preferite il trekking potete affrontare il percorso 
Scrivi qui quel che pensi...
Cancella
Log in con ( Registrati ? )
o pubblica come ospite
Carico i commenti... Il commento viene aggiornato dopo 00:00.

Commenta per primo.

Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.

L'ora di Mondo

ora di mondo simona in patagoniaDal Cilento al Cile, dalla Via Silente ai silenzi patagonici... un viaggio in bici verso la Fin del Mundo

Viaggia con Simona

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Unisciti ad altri 12.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!
Torna su