Menu
MarDic21

Thailandia in bici: resoconto di tutte le tappe

Mappa e diario
Se volete vedere il percorso completo del nostro viaggio consultate la mappa mentre per avere maggiori dettagli potete leggere il diario di viaggio dei nostri dieci mesi in bici nel sud est asiatico.

Ecco il quadro riassuntivo del nostro percorso in bici in Thailandia, dove abbiamo pedalato per 41 tappe complessive (42 se si considera anche l'escursione al parco storico di Sukhothai - 34 km circa a/r dalla città) su 60 giorni di permanenza nel paese. La tabella seguente elenca distanze, dislivelli approsimativi e alcune note utili per chi volesse seguire le tappe da noi affrontate. La valutazione di ogni singola tappa, basata su paesaggio, strada, incontri e sensazioni, è puramente soggettiva, tant'è che il mio (Leo) giudizio era spesso in disaccordo con quello di Veronica. Oltre a questo, trovate anche il link per il download dei files GPX per dispositivi GPS.

Le 41 tappe nell'antico Siam

Tappa Percorso Distanza Dislivello Valutazione

1

Bangkok-Nakhon Pathom
60 km
200 m
Uno su cinque
Tratto in autostrada con traffico molto sostenuto

2

Nakhon Pathom-Kanchanaburi
76 km
150 m
Uno su cinque
Possibilità di pernottamento per tutte le tasche a Kanchanaburi

3

Kanchanaburi-monastero buddhista
60 km
500 m
Quattro su cinque
Breve tratti di salita, difficoltà nel rintracciare acqua potabile dopo la deviazione dalla strada principale e assenza di pernottamenti economici (solo resort di qualità) in zona

4

Monastero buddhista-Nam Tok
42 km
500 m
Tre su cinque
Salita di alcuni chilometri da Sai Yok verso la strada principale 323

Bus
Nam Tok-Sangkhlaburi
180 km circa
Tratto in autobus fino al termine della vallata

5

Sangkhlaburi-Khao Laem N.P.
37 km
900 m
Due su cinque
Tratto a spinta all'uscita da Sangkhlaburi per la notevole pendenza (18-20%)
Pernottamento in tenda al Pom Pee N.P. o al Khao Laem, possiblità di dormire anche in bungalow

6

Khao Laem N.P.-dintorni delle Hin Dad hotspring
78 km
1000 m
Tre su cinque
Pernottamento possibile a Thong Pha Phum o nei pressi delle Hot Spring (camping o resort di qualità)

7

Dintorni Hin Dad hotspring-Nam Tok
67 km
700 m
Due su cinque
Continuo saliscendi fino all'Hellfire pass e quindi discesa

8

Nam Tok-Bophloi
78 km
500 m
Due su cinque
Strada in leggero saliscendi, possibile deviazione verso il parco nazionale di Erawan e le omonime cascate.
Chiedere informazione ai cittadini per i pernottamenti in quanto non sono presenti insegne in inglese

9

Bophloi-Suphanburi
78 km
200 m
Uno su cinque
Strada piuttosto trafficata e pianeggiante, ampia corsia per ciclomotori

Riposo
Suphanburi

10

Suphanburi-Lopburi
96 km
200 m
Due su cinque
Strada trafficata fino ad Ang Thong dove è possibile pernottare.
Traffico sostenuto all'entrata in città e numerose possibilità di alloggio nella città delle scimmie

Riposo
Lopburi
Visita della città popolata da numerose scimmie

11

Lopburi-Ayutthaya
74 km
100 m
Uno su cinque
Strada tranquilla esclusi gli ultimi chilometri di autostrada con ampia corsia per ciclomotori
Innumerevoli possiblità di pernottamento per tutte le tasche

Riposo
Ayutthaya
Sosta per visitare il parco storico della cittadina, patrimonio UNESCO.

12

Ayutthaya-Singburi
80 km
100 m
Due su cinque
Strada secondaria piacevole e pianeggiante

13

Singburi-Phaisali
118 km
300 m
Due su cinque
Tappa pianeggiante ma impegnativa per la distanza percorsa. Tratto in autostrada. Pernottamento possibile a Tak Fa oppure deviando sulla strada 3004 verso Phaisali, camere e bungalow dopo 1km circa sulla sinistra.

14

Phaisali-Chon Daen
92 km
200 m
Uno su cinque
Strada pianeggiante. Per il pernottamento chiedere in città, resort all'uscita del paese sulla sinistra su strada sterrata.

15

Chon Daen-Lom Sak
93 km
700 m
Tre su cinque
Salita di circa 5-6 km percorrendo a ritroso la Romantic Road, quindi strada facile ma trafficata nei pressi di Phetchabun. Successivamente lavori in corso di probabile lunga durata (sterrato e traffico) per allargamento della carreggiata.

16

Lom Sak-Khao Kho N.P.
40 km
900 m
Due su cinque
Strada in salita esclusi i primi dieci chilometri. Fondo sporco con presenza di vetri e assenza di corsia per ciclomotori. A Khao Kho possiblità di pernottamento ma non economico (in alternativa camping).

17

Khao Kho N.P.-Thung Salaeng Luang N.P.
22 km
400 m
Tre su cinque
Saliscendi breve ma impegnativo. Possiblità di campeggiare (o bungalow costosi) al visitor center del parco o a 4km lungo il fiume Keg (discesa ripida!)

Riposo
Thung Salaeng Luang N.P.
Possiblità di birdwatching, trekking e MTBiking di 42km nel parco (con partenza dal visitor center) nella stagione secca

18

Thung Salaeng Luang N.P.-Phitsanulok
87 km
400 m
Tre su cinque
Saliscendi fino alle cascate di Kraeng Son, quindi discesa e pianura fino in città. Difficoltà di pernottamento low cost

19

Phitsanulok-Sukhothai
66 km
100 m
Uno su cinque
Strada pianeggiante. Numerosi pernottamenti possibili sia in centro che nei pressi del parco storico (14 km ad ovest)

Riposo
Sukhothai-Historical park a.r.
28 km
0 m
Tre su cinque
Visita al parco storico patrimonio UNESCO, ideale da farsi in bici

20

Sukhothai-Tak
84 km
100 m
Uno su cinque
Tappa di trasferimento piuttosto noiosa. Rivolgersi all'ufficio TAT (Tourism Authority of Thailand) per informazioni sul pernottamento e sulla provincia.

21

Tak-Kaeng Huai Tak forest park
42 km
300 m
Tre su cinque
Tappa su strada secondaria fino a Ban Tak lungo il fiume Wang, quindi leggermente in salita sulla strada 1175

22

Kaeng Huai Tak forest park-Mae Tuen wildlife sanctuary
35 km
1200 m
Quattro su cinque
Tappa piuttosto impegnativa, con lunga salita iniziale fino al passo di Kiu Sam Lo a 937 m. Strada poco trafficata, con panorami sul Doi Soi Malai, tra villaggi di tribù delle colline di diverse etnie

23

Mae Tuen wildlife sanctuary-Tha Song Yang
85 km
1400 m
Quattro su cinque
Dura salita iniziale di circa 8 km con pendenze a tratti impegnative (10-12%) e saliscendi nervoso nel tratto finale. Pernottamento consigliato in bel resort economico 2 km oltre la cittadina di Tha Song Yang

24

Tha Song Yang-Mae Moei N.P.
45 km
1100 m
Tre su cinque
Salita conclusiva di 11 km dal villaggio di Mae Salit all'ingresso del N.P.. Tratti molto pendenti (15%) all'ombra con qualche tratto in discesa. Possiblità di campeggio e piccolo negozio di cibo

Trekking
Mae Moei N.P.
Tre su cinque
7 km di percorso nella jungla con possibilità di chiudere un anello ma scarsamente segnalato in vetta. Possibilità pernottamento con tenda al view point

25

Mae Moei N.P.-30 km da Sop Moei
58 km
1400 m
Tre su cinque
Strada con tratti molto impegnativi e completamente al sole (dura prova anche per le gambe più allenate), asfalto nuovo e lavori in corso lungo tutto il tratto

26+autostop

30 km da Sop Moei-Mae Sariang
28 km (+42 km autostop)
1400 m
Tre su cinque
Strada ancora con tratti di duro saliscendi fino ad una foratura di troppo...autostop su strada ancora in salita e discesa fino a Sop Moei, poi pianura. Possibilità di pernottamento a Sop Moei

27

Mae Sariang-Mae La Noi
30 km
500 m
Due su cinque
Percorso ondulato ma breve

28

Mae La Noi-Khum Yuam
79 km
1500 m
Tre su cinque
Deviazione breve ma impegnativa verso le grotte Komon, strada in continuo saliscendi piuttosto impegnativa. Possibilità di sistemazioni varie a Khum Yuam ed oltre lungo la strada verso Tha Bua Thong

29

Khum Yuam-Thung Bua Thong
30 km
1300 m
Quattro su cinque
Strada in costante e dura salita fino ai 1600m di Tha Bua Thong. Fioritura dei girasoli da inizio novembre a metà dicembre. Deviazione consigliata solo agli amanti della fatica! Possibilità di pernottamento in bungalow o tenda nei pressi dei campi di girasole.

30

Thung Bua Thong-Mae Hong Son
70 km (18 sterrati)
1200 m
Cinque su cinque
Strada impervia e sterrata per 18 chilometri tra l'ingresso delle cascate Mae Surin e la strada 108. Tratti a spinta e discesa folle su cemento. Adrenalina pura e immersione completa nella natura del Mae Surin N.P.

Riposo - motorino
Mae Hong Son
142 km
Tre su cinque
Noleggio del motorino con marce a 150 Baht al giorno esclusa la benzina (120 Baht per circa 140km )

31

Mae Hong Son-Soppong
66 km
1600 m
Tre su cinque
Due colline da superare toccando quota 850 m circa, entrambe piuttosto impegnative a causa del sole caldissimo ed insopportabile.

32

Soppong-Pai
44 km
1000 m
Quattro su cinque
Ancora una volta in salita fino ai 1450 m circa per poi riscendere dolcemente fino ai 500 m di Pai

33

Pai-Ban Mae Sae
48 km
1500 m
Tre su cinque
Si risale ancora toccando i 1400 m circa. Possibili deviazioni a luoghi turistici e naturalistici. Possibile alloggio a Ban Mae Sae oppure presso il parco nazionale di Huai Nam Dang a circa 10 km prima del paese o presso i geysers circa 15 km dopo il villaggio (camping)

34

Ban Mae Sae-Doi Suthep Pui N.P.
50 km
1500 m
Cinque su cinque
Inizia la discesa verso la pianura con gli ultimi leggeri strappi (inclusa deviazione verso il parco nazionale e i geysers). Possibile pernottamento in resort lungo la strada principale oppure deviando verso il Doi Suthep Pui National Park per due km (pendenze impossibili intorno al 20-22% su cemento)

35

Doi Suthep Pui N.P.-Chiang Mai
57 km
300 m
Uno su cinque
Discesa e pianura, la città si avvicina ed il traffico inizia ad intensificarsi. Già si sente la mancanza delle montagne!

Festival del Loy Kratong
Chiang Mai
Quattro su cinque
Tre giorni di riposo per goderci il festival del Loy Kratong (delle lanterne) in città.

36

Chiang Mai-Khun Chae N.P.
60 km
800 m
Tre su cinque
Strada in dolce salita fino ai 1000 m dello scollinamento, due chilometri oltre campeggio nel parco nazionale.

37

Khun Chae N.P.-Ban Mae Chian
80 km (10 extra)
200 m
Due su cinque
Discesa e pianura fino a Mae Chian

38

Ban Mae Chian-Chiang Rai
53 km
200 m
Uno su cinque
Tappa di pianura, trafficata nella parte finale verso la cittadina

39

Chiang Rai-Chiang Saen lake
60 km
250 m
Tre su cinque
Ancora pianura verso nord e deviazione verso la cittadina sul Mekong. A 5 km dal paese, deviazione a destra verso il lago dove è possibile pernottare in 2 guest house oppure campeggiare

40

Chiang Saen lake-Golden Triangle-Chiang Saen
25 km
200 m
Due su cinque
Facile e breve trasferimento nella città ed escursione pomeridiana al Golden Triangle, incontro dei confini di Laos, Birmania e Thailandia (confluenza del Mekong e di un suo affluente)

41

Chiang Saen-Chiang Khong
56 km
800 m
Tre su cinque
Breve salita per raggiungere la cittadina dove è possiblie oltrepassare il confine Laotiano. Molte possiblità di alloggio a buon prezzo. Possibile strada alternativa seguendo il corso del Mekong, allungando il chilometraggio ma evitando di salire sulle colline.

Riposo
Chiang Khong
Ultimi giorni rilassanti prima di entrare in Laos.

Ringraziamenti:
a Pom che ci ha fatto conoscere il fantastico Ka Prao Moo, ad Aob e suo padre per la rapida ed efficente sostituzione del portapacchi, a Tidtee per averci insegnato qualche parola di thailandese, all'anonimo automobilista che ci ha dato un passaggio verso Mae Sariang e a tutti quelli che nonostante ci abbiano incontrato sporchi, puzzolenti e sudati, ci hanno dimostrato la profonda ospitalità del popolo thailandese offrendoci dell'acqua fresca, del cibo o semplicemente sorridendoci ed incoraggiandoci.

Thailandia in bici: resoconto di tutte le tappe - 3.0 out of 5 based on 1 vote
Vota questo articolo
(1 Vota)
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza Aggiorna

Vai all'inizio della pagina
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi news, consigli e
itinerari per organizzare il tuo prossimo viaggio in bici
 
 
 
Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se continui a navigare accetti l'istallazione di tali cookie Maggiori informazioni Ho capito
        Registrati