Filtra per regione

Cicloturismo in Australia e Nuova Zelanda: itinerari e racconti di viaggio

È molto probabile che anche voi abbiate già sentito parlare delle Blue Mountains, anche se non avete mai cercato di informarvi sull’Australia. Il motivo è in realtà molto semplice: è uno dei luoghi più suggestivi non solo della Terra dei Canguri, ma in generale del mondo. Si tratta infatti di una meta così unica da essere stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, e questo già basterebbe per certificare tutta la sua bellezza. In più ci si trova di fronte ad un vero e proprio paradiso per i cicloturisti, dato che le Blue Mountains offrono una quantità davvero enorme di percorsi e itinerari da scoprire in sella ad una bicicletta: percorsi ovviamente immersi nella natura, e adatti a qualsiasi livello di esperienza. Vediamo quindi di scoprire questi tracciati, e alcuni consigli utili per prepararsi in modo adeguato alla partenza.

Mi piacerebbe scrivere dell'Australia in bici, ma ho come l'impressione di non esserci stata. Per la prima volta da quando ho iniziato a viaggiare sento di aver lasciato un capitolo del percorso aperto, non è così facile concludere un giro che come minimo richiederebbe tre anni di viaggio in soli due mesi. Eppure quel poco che ho visto mi ha colpita così tanto che non sarà facile dimenticarlo, anzipenso già di tornare per continuare in qualche modo da dove ho lasciato.

Australia in bici: due mesi di "Freak ride tour" - 4.0 out of 5 based on 1 vote
Paesaggi montani e coste frastagliate, ho passato due settimane all'insegna del cicloturismo nella terra dei diavoli. Questo viaggio in bici in Tasmania mi ha lasciato negli occhi e nel cuore paesaggi ed incontri mozzafiato con la natura rigogliosa della foresta pluviale. Il percorso mi ha condotto ad attraversare il cuore della Tasmania, quest'enorme isola a sud dell'Australia, da nord a sud per poi risalire verso la costa settentrionale, tra laghi ed animali dall'aspetto curioso e inusuale. Un viaggio agli antipodi che non dimenticherò
Tasmania: viaggio in bici nella terra dei diavoli - 5.0 out of 5 based on 1 vote
 Sono passati ormai parecchi anni, ma i ricordi, seppur sbiaditi dal tempo, sono ancora vividi e distinguibili. Di rientro dai due mesi ed oltre di attraversata della Nuova Zelanda in bicicletta, mi fermai per un paio di settimane a sud di Sydney, Engadine, e mi concessi qualche escursione giornaliera per scoprire i dintorni. Oggi vi voglio parlare del secondo parco più antico al mondo e di un'escursione in bici nel suo territorio: il Royal National Park
Quando si parla di città fantasma viene sempre un po' di malinconia pensando ad un passato che ormai non esiste più. Macetown è una di queste realtà: il piccolo agglomerato di case, un tempo villaggio di minatori della regione dell'Otago, in Nuova Zelanda è oggi una vera città fantasma. Il tempo dell'oro è finito ed oggi Macetown è un piacevole luogo da raggiungere in sella ad una mountain bike dopo un percorso fra mille peripezie...
Per definizione il working holiday visa è un visto che permette a chi lo ottiene, di viaggiare ed allo stesso tempo lavorare in Australia nell'arco di un anno per potersi pagare le spese di viaggio. Della mia esperienza di lavoro in Australia vi ho già parlato in diretta e quindi ora, a qualche anno di distanza, vorrei dare qualche consiglio utile a chi ha già ottenuto un visto working holiday e voglia scoprire come fare a trovare lavoro. Visto che la voglia di fuggire sembra essere sempre più diffusa e visto che l'Australia è una meta molto gettonata vi racconto come ho cercato (e trovato) lavoro io.
Lavorare in Australia: come fare per trovare lavoro - 2.3 out of 5 based on 3 votes
Durante i due mesi in bici in Nuova Zelanda ho avuto l'occasione di scoprire luoghi fantastici e di attraversare paesaggi incontaminati, ma è anche capitato di incontrare difficoltà o di trascorrere giornate poco interessanti. Di seguito ho raccolto in un'unica tabella i dati salienti di ognuna delle quarantasei tappe per chi deciderà di intraprendere un viaggio in bici in Nuova Zelanda seguendo magari in parte le stesse strade da me percorse. Oltre ai dati tecnici quali Distanza, Dislivello, Difficoltà e Panorama, troverete qualche dritta sulla strada da percorrere e sulle mete interessanti lungo il percorso.
Potete anche consultare la mappa del percorso mentre se volete sapere nel dettaglio com'è andato il mio viaggio potete leggere il libro Pedalando Aotearoa che ne ho tratto, scaricandolo dal sito. Non esitate a contattarci per eventuali consigli, critiche o informazioni oppure per raccontarci le vostre avventure in bici in Nuova Zelanda o in giro per il mondo!
Nuova Zelanda in bici: highlights del viaggio tappa per tappa - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Visto l'interesse riscosso dalla mia breve guida Working holiday visa...tutti i documenti necessari per partire! ecco che vi propongo un altro po' di informazioni relative a questo tipo di visto. Sembra che molti di voi giovani abbiano una gran voglia di andarsene per un anno o più dal nostro Belpaese (e come biasimarvi...per come siamo messi!!!). Tornando a noi... se siete già partiti e volete estendere la vostra permanenza in Australia oppure volete tornare laggiù dopo aver già trascorso tra i canguri un anno con il visto Working Holiday, ora cercherò di spiegarvi cosa è necessario e come ottenerlo. Se invece volete partire per la prima volta vi rimando alla guida linkata qui sopra.
Working holiday visa... come funziona il rinnovo per il secondo anno? - 4.5 out of 5 based on 4 votes
Sono ormai passati quasi cinque anni da quando l’avventura di questo sito, ed il motivo per cui l’ho aperto, hanno avuto inizio. Avevo deciso di aprire questo blog per raccontare i miei vagabondaggi in quel gigantesco stato-continente che è l’Australia durante il mio anno di Working holiday. Da allora il blog è evoluto, diventando un enorme raccoglitore di informazioni e itinerari di vario genere in cui perdersi e ritrovarsi. Non ho più scritto però di Australia, se non per dare nozioni tecniche. Allora ecco che oggi, a quattro anni di distanza dal mio rientro, vi voglio raccontare quali sono state le località che più mi hanno fatto emozionare e consigliarvi quindi cosa vedere in Australia...

Partire per l'Australia con il working holiday visa è il sogno di molti giovani italiani: un anno dall'altra parte del mondo, lontano dal lavoro, dallo stress, dalla quotidianità e dalla monotonia di una vita a casa. Il passo più importante è prendere la decisione di partire ma una volta affrontato questo scoglio vanno esplicate alcune formalità burocratiche che ci permetteranno di tradurre in realtà il nostro sogno. Di seguito cercherò di dare una breve panoramica su ciò che è necessario e ciò che è utile procurarsi prima di partire.

 

Working holiday visa... tutti i documenti necessari per partire! - 4.7 out of 5 based on 14 votes
Torna su