Marocco in bici - consigli?

Di più
16/10/2017 08:55#1241da Vero
Risposta da Vero al topic Marocco in bici - consigli?
Ciao Manuele, bellissimo programma di viaggio... il Marocco, e in particolar modo l'Atlante, ci è rimasto nel cuore. Diciamo che per il tratto da Marrakech a Ourzazate e poco oltre posso dirti che abbiamo trovato guesthouse senza troppi problemi quindi secondo me puoi azzardarti. Nelle guesthouse puoi anche cenare la sera (cous cous o tajine sempre molto abbondanti per recuperare energie) e far colazione e a noi, in due, chiedevano 30€ quindi un ottimo prezzo. Hai già in mente indicativamente le tappe? Così per dare un'occhiata veloce. Puoi anche scrivere al turismo Marocco per avere anche qualche indicazione più pratica www.visitmorocco.com/it ^^
Tienici aggiornati e buona organizzazione di viaggio
Veronica

Segui il nostro viaggio su... viaggio.lifeintravel.it/
Ringraziano per il messaggio: manuele 71

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
16/10/2017 20:35#1242da manuele 71
A dire la verità non ho un piano con delle tappe, di solito improvviso e mi affido a mapsme per trovare da dormire.
Grazie per le informazioni e per il sito. Adesso, grazie al sito, ho scoperto l'oasi di Fint vicino a Ouarzazate e mi tocca aggiungere un pò di strada :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13/01/2018 22:05 - 15/01/2018 09:12#1276da manuele 71
Sono tornato. E' stato un viaggio bellissimo anche se non ho capito bene perchè mi è piaciuto così tanto. Già da quando sono arrivato a Marrakech di notte e sono uscito in bici dall'aereoporto mi è spuntato il sorriso. Sembrava una serata primaverile. Mi è piaciuto in quel momento essere lontano da casa e in un paese diverso dalla nostra cultura, in qualcosa di insolito, anche se sapevo già dove andare a dormire per via del viaggio dell'anno prima. Poi nei giorni successivi mi sono diretto al passo del Tichka e sono sceso per Telouet. Panorami bellissimi e tranquillità, posti dove dormire e mangiare e l'ospitalità marocchina, tutto super. Di notte comunque e sulle montagne faceva un bel freddo.
Poi da Ouarzazate mi sono diretto ad Agdz.
Sulla strada ho incontrato Idriss che mi ha consigliato un hotel ad Agdz. Quando sono arrivato a Agdz ai primi che mi hanno salutato ho detto che cercavo da dormire e mi hanno accompagnato ad un hotel dove dopo un pò di tempo è arrivato Idriss. Era il proprietario.
Qui mi sono messo daccordo per una guida una volta a Tagounit che mi avrebbe accompagnato nei campi tendati nel deserto. In più mi hanno consigliato di non segiure la strada principale ma di andare per una secondaria per arrivare a Zagora. Forse la parte più bella del viaggio per gli ambienti in cui mi sono ritrovato.
Prima di Zagora ho trovato da dormire in un paesino tutto di cunicoli , sembrava un labirinto tutto chiuso. Stessa cosa nel 'hotel, stranissimo ma bello, sembrava un labirinto su più piani.
A Tagounit avevo appuntamento con Said (un tuareg un" uomo blu"del deserto), purtroppo sono arrivato un giorno prima , ma l'ho incontrato lo stesso. Con un Renault 4 vecchissimo e scassatissimo mi ha portato al campo tendato. Ormai era il tramonto ed era praticamente buio sulle piste desertiche, il Renault 4 non aveva fari e io non vedevo niente, sentivo solo che correva a manetta. Le portiere non stavano chiuse e avevo paura che perdessimo i miei bagagli. Comunque siamo arrivati al campo e ho mangiato nel bivacco. Ho sempre mangiato bene per tutto il viaggio. Il giorno dopo ho girato per le dune e sono rimasto nel campo per due notti. Ho bevuto il thè nel deserto.... Là di notte suonano una musica chiamata desert blues, dal vivo una figata. Le percussioni che viaggiano benisssimo e ad un ritmo ipnotico, basso elettrico e chitarra elettrica che mi hanno stupito per il livello di professionalità... Poi sono tornato indietro sempre per vie secondarie e seguendo i consigli di Idriss e amici sono andato a visitare posti poco o per nulla frequentati da turisti, cascate e oasi.
Alla fine però per essere in tempo a Marrakech ho dovuto prendere un taxi. Li conoscevo già un negozio di biciclette per lo scatolone per la bici , e dove mi hanno accompagnato anche all'aereoporto. A dir la verità nel viaggio mi è successo di più molto di più ma ne verrebbe fuori da scrivere un libro ....
Lascio un video del viaggio che ho fatto e qualche foto ....
Ultima Modifica 15/01/2018 09:12 da Leo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13/01/2018 22:11 - 13/01/2018 22:15#1277da manuele 71
Allegati:
Ultima Modifica 13/01/2018 22:15 da manuele 71.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13/01/2018 22:19#1278da manuele 71
Allegati:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Leo
  • Avatar di LeoAutore della discussione
  • Offline
  • Administrator
  • Administrator
  • Buoni viaggi a tutti!
Di più
15/01/2018 09:11#1279da Leo
Risposta da Leo al topic Marocco in bici - consigli?
Grandissimo Manuele,
bel racconto e belle immagini di un paese che anch'io ho amato al primo istante.
A noi manca il deserto e spesso parliamo di un nostro ritorno in Marocco in bici... vedremo se ce ne sarà l'occasione!!!

Un'altra avventura in rampa di lancio: viaggio.lifeintravel.it - Acquista la nostra ultima cicloguida: www.lifeintravel.it/guida-alle-piste-cic...dell-alto-adige.html

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.724 secondi
Torna su