Menu

Come torno da gibilterra? Aiuto!

Di più
22/06/2018 17:02 #1568 da thriss
Ciao a tutti, oggi ho appena acquistato la mia prima gravel che mi accompagnerà a settembre in un viaggio forse più grande di me.
L'idea è quella di partire da milano ed arrivare a Gibilterra con tappe da 100km al giorno ed usando il sito couchsurfing per dormire (booking nel caso in cui non trovassi ospitalità).

Per questo tragitto l'eurovelo 8 è perfetta, ho dati gps e tutto ma mi sorge un dubbio, come tornare da Gibilterra?
- la prima alternativa è quella di girare la bici e ripercorrere la stessa strada. Banale, vorrei evitare
- seconda alternativa, munito di passaporto, attraversare lo stretto e a tangeri med prendere il traghetto per genova … però ho visto che arriva a costare anche 500 euro se preso all'ultimo minuto.
- terza possibilità, costeggiare il portogallo e tornare in italia facendo spagna del nord, francia del nord con rientro in italia ( percorsi eurovelo)
- quarta possibilità, treno. ma non capisco bene come potrei organizzarmi…
- quinta possibilità, flexibus, ma sul sito non mi è chiara la modalità con cui viene caricata la bici, non è una cosa assicurata.
- sesta possibilità, cercare di capire se esiste un traghetto che dal portogallo porta in francia e da lì tornare con una eurovelo.
- settima possibilità, impacchettare la bici (come?) e tornare in aereo.

Considerate che è il mio primo viaggio, forse le mie paure sono da neofita, non ho vincoli di giorni perché per allora mi sarò licenziato :') ma ho fortemente bisogno di aiuto per capire quale potrebbe essere la soluzione migliore… potete darmi qualche consiglio?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
25/06/2018 11:13 #1571 da Leo
Risposta da Leo al topic Come torno da gibilterra? Aiuto!
Beh, innanzitutto complimenti per il bel programmino!!!
Direi che già l'andata è una bella avventura ma tra le opzioni di ritorno, se non hai limiti di tempo, considera solo quelle pedalate (su strade alternative all'andata!!!)... vuoi mettere?!? ;):)
Quindi direi che la terza opzione è interessante: potresti fare l'Algarve, poi il camino portoghese fino a Santiago e quindi il camino di Santiago a ritroso fino a Saint Jean Pied de Port e poi rientrare di nuovo sull'Eurovelo 8 oppure seguire inizialmente la Velodysse fine a Nantes e quindi l'Eurovelo 6 lungo la Loira e il Danubio per raggiungere l'Austria e di lì deviare verso l'Italia in uno dei tanti punti possibili.

L'altra alternativa, più calda se è inverno, è la tua seconda opzione, magari trovando un traghetto che fa un tragitto più breve e ti porta comunque ad avvicinarti all'Italia (non so se ne esistono).

Qualsiasi sia la scelta,
non mi pare niente male come programma di viaggio!!!

Un'altra avventura in rampa di lancio: viaggio.lifeintravel.it - Acquista la nostra ultima cicloguida: www.lifeintravel.it/guida-alle-piste-cic...dell-alto-adige.html

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13/07/2018 21:36 #1581 da manuele 71
Se non hai limiti di tempo puoi anche decidere strada facendo. Tanto poi in viaggio la visione delle cose cambia....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.709 secondi
Vai all'inizio della pagina
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi
news, consigli e itinerari per organizzare
il tuo prossimo viaggio in bici