Trasporto bici in aereo: 50 compagnie a confronto

Pubblicato in Viaggi
Vota questo articolo
(2 Voti)

Nell'organizzazione di alcuni viaggi in bici occorre acquistare un volo aereo che possa portarci nella nazione che desideriamo visitare. Il trasporto bici aereo presuppone spesso dei costi che variano in base alla compagnia aerea con la quale si vola ed alla destinazione. Valutare quale sia la compagnia migliore per volare trasportando una bicicletta non è scontato anche perchè talvolta non è facile trovare il regolamento per il trasporto bici o le indicazioni appropriate per usufruire del servizio...

Vi abbiamo già dato qualche consiglio per smontare e imballare la bici per il trasporto in aereo ed abbiamo anche già fatto una breve comparativa tra il trasporto bici in treno e aereo. Ora vediamo di entrare più nel concreto e cercare di raccogliere le informazioni dalle principali compagnie aeree. Modalità, costi e problematiche.
Voli low cost, voli di linea, voli nazionali, internazionali, intercontinentali. Le variabili in gioco sono molte ed il trattamento riservato a chi viaggia con la bici può cambiare molto da una compagnia ad un'altra. Alcune compagnie hanno norme rigide che regolano il trasporto di bagagli sportivi ed in particolare il trasporto bici in aereo, altre aziende invece sono bike friendly e richiedono di limitare il peso del bagaglio o di pagare un’extra fee.
Le informazioni seguenti sono aggiornate a maggio 2015. Consultate il sito della compagnia aerea con cui volerete o contattate il loro servizio clienti per avere informazioni dettagliate e aggiornate.

Compagnie Lowcost

Per gli spostamenti nazionali e continentali (ma a volte anche intercontinentali... noi di recente siamo volati in Marocco), spesso conviene affidarsi ad una compagnia lowcost… ma non sempre. La peculiarità di queste aziende è quella di proporre biglietti aerei a basso prezzo e far pagare qualsiasi extra, a volte anche con tariffe molto elevate. Di seguito ecco le tariffe per trasportare la bici in aereo con le principali compagnie di volo lowcost europee e non solo:
Ryanair
60€ a tratta se si prenota online (70€ se si acquista in aeroporto). A questo link trovi le tariffe aggiornate sul sito della compagnia
Easyjet
45,90€ a tratta se si prenota online (50€ se si acquista in aeroporto). A questo link trovi maggiori informazioni sul sito della compagnia
WizzAir
30€ a tratta se si prenota online o tramite call center (45€ se si acquista in aeroporto)
Norwegian Air
dai 37€ ai 75€ in base alla tratta (la bici deve essere prenotata almeno 25 ore prima della partenza)
Transavia
40€ a tratta (consentito anche il trasporto di biciclette elettriche a batteria secca senza necessità d'imballo)
BlueAir
25€ a tratta se si prenota online
Vueling
45€ a tratta
Spirit Airlines
75$ a tratta
Virgin airlines
50$ a tratta
Air Asia
supplemento bici in base alla destinazione. Maggiori dettagli sul sito della compagnia

Compagnie di linea

Volare con le compagnie di linea che effettuano voli nazionali, internazionali e intercontinentali può convenire o essere necessario se si viaggia in luoghi dove i low cost non arrivano. Generalmente hanno tariffe per il biglietto molto più alte delle compagnie a basso costo ma alcune di loro permettono di effettuare il trasporto bici aereo senza pagare supplementi se si rispettano alcuni parametri prestabiliti. Ecco le tariffe per trasportare la propria bici sugli aerei delle principali compagnie di linea:
Alitalia
gratis fino a 23 kg a parte i tandem A questo link trovi maggiori informazioni sul sito della compagnia
Aeroflot
gratis fino a 23 kg (classe economica: 1 collo-23kg, classe economica premium: 2 colli-23kg ciascuno, Classe Comfort: 2 colli-23kg ciascuno, Classe Business: 2 colli-32kg ciascuno). La bicicletta va prenotata almeno 72 ore prima.
Air Berlin
gratis da 23kg a 32 kg in base al volo ( Fly Deal: gratis fino 23kg, da 23 a 32kg 50€ a tratta; Fly Classic: gratis fino 23kg, da 23 a 32kg 50€ a tratta; Fly Flet: gratis fino a 32kg). Non si possono trasportare E-Bike.
British Airways
gratis le bici non motorizzate fino a 23 kg e 190 cm di lunghezza bici imballata (verso il Brasile o con voli business e First Class permessi 32 kg)
Lufthansa
gratis se non viene superata la franchigia (ad es. in Economy Class la bici deve essere presentata come unico colle), altrimenti 50€ per voli continentali e 100€ per voli intercontinentali. La bici può anche non essere imballata (Questo è decisamente un punto a favore della compagnia tedesca)!
Meridiana
30€ a tratta per voli in Italia, 50€ a tratta per voli internazionali e 60€ a tratta per voli intercontinentali. Le tariffe aumentano di 10€ se si acquista in aeroporto.
Iberia
bici inclusa nella franchigia (in base ai colli gratuiti concessi dalla tariffa acquistat) per i voli lungo raggio verso Sudafrica, America o Asia (aggiornamento gennaio 2017). Iberia fornisce degli imballi per bicicletta delle domensioni di 131x72x21cm al costo di 20€ nei maggiori aeroporti.
Air France
il costo del trasporto bici varia da un costo di 55€ a 125€ in base al paese di partenza e quello di destinazione. Presso molti banchi check-in dell’Air France sono in vendita cartoni per il trasporto bici di dimensione 175 x21,5x86 cm.
Brussels Airlines
gratis se non viene superata la franchigia (ad es. in Economy Class la bici deve essere presentata come unico colle), altrimenti 50€ per voli continentali e 100€ per voli intercontinentali. Le biciclette elettriche devono essere spedite come merce cargo.
KLM
il costo del trasporto bici di max 23 kg varia da un costo di 55€ a 100€ in base al paese di partenza e quello di destinazione (vedi scheda Air France). Ad Amsterdam Schiphol sono disponibili scatole per biciclette di KLM al prezzo di 20€ (176,5x23,0x101,5 cm). La scatola per biciclette di KLM pesa 4,5 kg
Aer Lingus
50€ a tratta
Tap Portugal
50€ a tratta per voli locali, in Europa, Marocco e Algeria e 100€ a tratta per voli intercontinentali. 50€ in più per i tandem.
Qatar Airways
gratis se non si supera la franchigia e cioè fino a 32 kg, il peso massimo di ogni collo in base alla classe di volo (Classe Economy: 30 kg, Classe Business 40 kg, First Class 50 kg).
Etihad
gratis se si rispetta la franchigia e cioè fino a 32 kg, il peso massimo contentito per ogni bagaglio (Economy Class 30 kg, Business Class 40 kg, First Class 50 kg).
Thai Airways
gratis se non si supera la franchigia. Non sono ammesse e-bike.
American Airlines
gratis se non si supera la franchigia. 150$ per bici di dimensioni totali superiori a 157 cm (lunghezza+altezza+larghezza).
Air Malta
30€ a tratta.
China Airlines
Variabile a seconda delle loclità di partenza e arrivo.
LAN
gratis se non viene superata la franchigia.
Fly Emirates
gratis se non viene superata la franchigia. 175$ per bici di dimensioni totali superiori a 150 cm ed inferiori a 300 cm (lunghezza+altezza+larghezza).
Finnair
gratis se non viene superata la franchigia. 75€ a tratta se vi è un eccesso di peso e/o dimensioni. 150€ per i tandem.
LOT Polish Airlines
gratis se non viene superata la franchigia per numero di colli e peso (è possibile superare le dimensioni). 12€ a tratta se vi è un eccesso di peso e/o colli.
Quantas
gratis se non viene superata la franchigia e le dimensioni di 140x30x80 cm.
Royal Air Maroc
55€ se si viaggia da/per l'Europa, 150€ se si viaggia da/per l'America e l'Africa.
Royal Jordanian
gratis se non viene superata la franchigia di 30kg (Economy class).
SAS Scandinavian
gratis se non viene superata la franchigia di 23kg (Economy class). Non ammesse le E-bikes.
Saudi Arabian Airlines
gratis se non viene superata la franchigia di 25kg (Economy class).
Singapore Airlines
gratis se non viene superata la franchigia di 30kg (Economy class).
United Airlines
gratis se non si supera la franchigia. 200$ per bici di dimensioni totali superiori a 158 cm (lunghezza+altezza+larghezza) per tutte le destinazioni ad eccezione di viaggi tra gli Stati Uniti, Porto Rico e il Canada dove il costo è di 150$.
Swiss Air
gratis se non si supera la franchigia di 23kg e 158 cm (lunghezza+larghezza+altezza). In caso contrario: 50€ per voli europei e 100€ per voli intercontinentali.
Turkish Airlines
variabile a seconda della zona, dai 30€ (Europa, Nord Africa e Medio Oriente) ai 60€ (America, Africa del sud, Oriente).
Austrian Airlines
gratis se non si supera la franchigia di 23kg (Economy Class). In caso contrario: 50€ per voli europei e 100€ per voli intercontinentali.
Cathay Pacific
gratis se non si supera la franchigia di 20kg (Economy Class). In caso contrario: 60€ ogni chilo extra su voli dall'Europa.
Delta Airlines
125€ a tratta per voli dall'Europa.
El Al (Israele)
È possibile trasportare la bici senza costi aggiuntivi se le dimensioni dopo l'imballaggio non superano i 15 kg e i 140 cm totali, ma solo se il peso della bicicletta combinato con quello del bagaglio personale non superano la franchigia consentita. In caso contrario: 70$ per voli da/per l'Europa e 100$ o 200$ (a seconda del peso) per voli in Estremo Oriente, America del Nord e Sudafrica.
Iceland Air
62€ a tratta per/da l'Europa. 74€ dall'Islanda al Nord America. 87€ dall'Europa al Nord America.
Japan Airlines
gratis se non si supera la franchigia di 23kg (Economy Class) e 203 cm (lunghezza+larghezza+altezza). In caso contrario: 200$ per voli da/per l'Europa.
Airchina
gratis se non si supera la franchigia di 23kg (Economy Class) e 158cm in totale. In caso contrario: 150$ se supera soltanto peso o dimensioni e 300$ se supera sia peso che dimensioni per voli da/per l'Europa.
South African Airways
collo aggiuntivo gratuito (oltre al bagaglio da 23 kg in economy class) di massimo 23kg e dimensioni 200x100x75 cm.
Ethiopian airlines
40€ da/per l'Europa, 80€ per altri voli intercontinentali.
Molte delle compagnie citate richiedono la prenotazione della bici anche se vola gratuitamente quindi informatevi e contattate il loro servizio clienti.
Infine vi segnalo un servizio che non riguarda solo i cicloviaggiatori ma che è utile anche a loro: se il vostro volo dovesse subire un ritardo, essere cancellato o esservi reso impossibile l'imbarco, sulla base del diritto comunitario è possibile chiedere alla compagnia aerea un rimborso fino a 600 euro a persona, indipendentemente dal prezzo del biglietto. Accedendo al sito www.flightright.it sarà possibile calcolare l'eventuale rimborso a cui si ha diritto e richiedere assistenza. Sul sito si trovano esempi pratici di ciò che può accadere e del rimborso a cui si ha diritto. Se deciderete di andare avanti nella richiesta di risarcimento potrete far gestire la pratica direttamente a loro e solo in caso di esito positivo della pratica vi verrà trattenuta una percentuale, senza quindi rischiare di spendere soldi per la pratica e non avere alcun risarcimento.
 
Trasporto bici in aereo: 50 compagnie a confronto - 4.0 out of 5 based on 2 votes
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
Sito web: www.lifeintravel.it

Aggiungi commento

Commenti  

# 0 Luigi Trabattoni 2016-05-11 21:56
Siete utilissimi prima o poi pedalero con voi
Grazie
Luigi
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Volker Schmidt 2017-03-22 10:29
L'informazione su Lufthansa: "La bici non va imballata (Questo è decisamente un punto a favore della compagnia tedesca)!" non corrisponde alle realtà. In realtà accettano anche bici non imballate, ma a rischio del passeggero. Il problema è un errore di traduzione delle loro condizioni di trasporto dal tedesco (dove dicono correttamente che accettano anche bici non imballate) all'inglese, dove il testo inglese dice quello che riportate voi, cioè "bici non devono essere imballate". Ho segnalato l'errore alla Lufthansa il 24 novembre 2016 (ticket FB ID 30726804) e finora non hanno corretto il problema.
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2017-03-22 11:16
Grazie Volker per la precisazione!
In realtà personalmente davo per scontato il fatto che la bici potesse anche essere autonomamente imballata ma mi rendo conto ora che la dicitura "non va imballata" era fuorviante... ho quindi provveduto a sostituirla con una più corretta "può anche non essere imballata" ;-)
Spero che ora sia più chiaro!
Leonardo
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
 

Foto del mese

Lago d'Iseo in due

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Newsletter

Ricevi aggiornamenti gratuiti su articoli, guide, itinerari ed altro per restare quotidianamente... in viaggio, iscriviti alla nostra newsletter

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Altre discussioni »

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×
Resta aggiornato
 

×