• English (UK)
Bike Jamming - Bici da viaggio

Vota questo articolo
(0 Voti)

Week end last minute a Istanbul... un sogno orientale!

    Istanbul di notte
    Approfittando di un'offerta last minute decido di accompagnare i miei genitori alla visita di una delle città che ha sempre scatenato in me curiosità e ammirazione: Istanbul, crocevia tra Europa e Asia, miscela di cristianesimo ed islam, la porta per l'oriente. I quattro giorni trascorsi in città non sono sicuramente stati sufficienti per conoscere a fondo tutto ciò che essa offre, ma sono bastati per capire come la fantasia e l'entusiasmo accesi in me da letture e racconti sulla sua storia siano ampiamente riscontrabili nella realtà visitando questa enorme metropoli affacciata sul Bosforo.
    La capitale turca, Istanbul, è il punto di incontro tra due differenti culture religiose come Islam e Cristianesimo, ma è anche la cerniera che unisce l'Asia all'Europa. Le ricchezze storiche più significative si trovano nell'antica città di Costantinopoli: si può visitare S. Sofia, edificio rosato eretto inizialmete come chiesa bizantina per poi essere utilizzato come moschea ed ora adibito a museo. Esattamente di fronte ad essa si trova l'edificio simbolo della città, la moschea di Sultan Ahmet, meglio conosciuta come "moschea blu" per i suoi magnifici mosaici di maiolica. Non lontano si trova il palazzo di Topkapi, affacciato sul Bosforo, residenza del governo imperiale ottomano. I due continenti sono uniti dal ponte di Galata, vicino al quale è possibile fermarsi per gustare del delizioso pesce fresco preparato a bordo di sgangheratissimi pescherecci e venduto ai passanti sul molo. Dopo un'abbuffata l'ideale per digerire è una passeggiata all'interno del bazar delle spezie: i mille colori e profumi del portico che lo ospita ricordano che ci si trova sulla porta d'oriente.

    Nonostante il tempo sia stato un pò inclemente nei nostri confronti, i quattro giorni trascorsi in città sono passati velocissimi, senza un attimo di sosta, a causa (o meglio, per merito) delle centinaia di attrazioni presenti. La gente inoltre è sempre stata cordiale ed espansiva. Sono certo che prima o poi ritornerò in questo luogo un pò magico che mi ha profondamente colpito e di cui mi sono innamorato a prima vista!

    Già in questo articolo descrivevo il mio amore per Istanbul ed infatti qualche anno dopo sono tornato in Turchia, tra Europa ed Asia, per esplorare la Cappadocia senza però trascurare di passare ancora qualche giorno nella capitale turca, ad Istanbul, città su due continenti.

    {phocagallery view=category|categoryid=84|limitstart=0|limitcount=0}
    Scrivi qui quel che pensi...
    Log in con ( Registrati ? )
    o pubblica come ospite
    Carico i commenti... Il commento viene aggiornato dopo 00:00.

    Commenta per primo.

               

    Storie a pedali

    podcastUn podcast dedicato ai viaggi in bici, una narrazione per raccontare il mondo del cicloturismo anche attraverso la voce

    Ascolta il Podcast

    Salta in sella

    Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

    Abilita il javascript per inviare questo modulo

    Unisciti ad altri 14.000 cicloviaggiatori.
    Non ti invieremo mai spam!

    Contenuti recenti

    Dal Perù all'Argentina
    Bike the south - Sudafrica e Lesotho in bici
    Marocco in bici
    Transitalia - Italia in bici
    Albania in bici
    Scandibike - Norvegia in bici
    Asia in bici
    Iberiabike - Spagna in bici
    Noplansjourney - Europa in bici
    Torna su