fbpx
Abbonati alla LiT Family
Abbonati alla LiT Family per accedere a tanti contenuti esclusivi e ricevere il magazine Impronte
Vota questo articolo
(3 Voti)

Warmshowers: viaggiare ospitati da altri cicloviaggiatori

Non mi stancherò mai di dirlo: viaggiare in bicicletta significa vivere un luogo in maniera autentica, approcciarsi a chi lo abita lentamente ed... anche risparmiare! Chi pedala non paga il biglietto dell'autobus o del treno... almeno non sempre! Ma per chi viaggia in sella c'è anche un altro modo di conoscere i locali ed i luoghi in cui ci si ferma la notte: si chiama Warmshowers, docce calde ed è una grande community dove i cicloviaggiatori si accordano per essere ospitati da altri cicloviaggiatori in tutto il mondo!
L'ospitalità in viaggio è qualcosa che fa sempre un gran piacere: talvolta un gesto inaspettato, altre volte spontaneo e premeditato! Con Warmshowers si può chiedere ospitalità ai cicloviaggiatori di tutto il mondo semplicemente registrandosi alla grande comunità virtuale ed interagendo direttamente online con gli altri amanti del viaggio in bicicletta. Trattandosi di una comunità dedicata al 100% allo scambio di ospitalità, chi ha la possibilità di accogliere un qualsiasi cicloviaggiatore, al momento della registrazione, lo potrà indicare nel form, specificando anche in che modo potrà offrire ospitalità e che altri servizi potrà garantire ad un viaggiatore.  La comoda mappa interattiva presente sul sito di Warmshowers permette di navigare per il mondo (ancora prima di partire!!!) per cercare chi potrà ospitarci durante la prossima avventura sulle due ruote! Con un messaggio diretto ci si può mettere subito in contatto con gli altri cicloviaggiatori iniziando una prima comunicazione online che con il tempo, chissà, potrebbe anche trasformarsi in una solida amicizia.
 
Homepage Warmshowers
 
 
Riepiloghiamo insieme i passaggi per partecipare alla comunità di Warmshowers e chiedere/offrire ospitalità:
  • Registrazione: dati personali e servizi che si possono offrire ad un possibile cicloviaggiatore ospite, lingue parlate, numero di posti disponibili per gli ospiti...
  • Accedere al sito con i dati, modificare il profilo magari aggiungendo anche una fotografia
  • Ricercare i cicloviaggiatori ospitanti sulla mappa del mondo
  • Decidere chi contattare per l'ospitalità
  • Contattare attraverso un messaggio diretto (se non è in Italia sarà necessario scrivere almeno in inglese!)
  • Prepararsi alla partenza!!!
Faq di Warmshowers
Facile no?
Se dopo queste indicazioni doveste ancora avere qualche dubbio, potrete dare un'occhiata alle FAQ (sono presenti anche in lingua italiana!!!) sul sito di Warmshowers!!!

Scrivi qui quel che pensi...
Log in con ( Registrati ? )
o pubblica come ospite
Carico i commenti... Il commento viene aggiornato dopo 00:00.

Commenta per primo.

Vero

ITA - Correva l'anno 1983 quando ha sorriso per la prima volta alla luce del sole estivo. Da sempre col pallino per l'avventura, ha avuto la fortuna di girare l'Europa e l'Italia con i genitori e poi, per la maturità, si è regalata un viaggio in 2 cavalli da Milano verso la Russia. Al momento giusto ha mollato il lavoro senza alcun rimpianto per volare in Nuova Zelanda dove ha viaggiato per cinque mesi in solitaria. Nel 2007 ha provato per la prima volta l'esperienza di un viaggio in bici e, da quel momento, non ne ha potuto più fare a meno... così, dopo alcune brevi esperienze in Europa, nel 2010 è partita con Leo per un lungo viaggio in bicicletta nel Sud Est asiatico, la prima vera grande avventura insieme! All'Asia sono seguite le Ande, il Marocco, il Sudafrica-Lesotho e #noplansjourney. Se non è in viaggio, vive sul lago d'Iseo! Carpediem e buone pedalate!

EN - It was 1983 when he smiled for the first time in the summer sunlight. Always with a passion for adventure, she had the good fortune to travel around Europe and Italy with her parents and then, for maturity, she took a trip in 2 horses from Milan to Russia. At the right moment he quit his job with no regrets to fly to New Zealand where he traveled for five months alone. In 2007 she tried the experience of a bike trip for the first time and, from that moment on, she couldn't do without it ... so, after some short experiences in Europe, in 2010 she left with Leo for a long cycling trip in South East Asia, the first real great adventure together! Asia was followed by the Andes, Morocco, South Africa-Lesotho and #noplansjourney. If he's not traveling, he lives on Lake Iseo! Carpediem and have good rides!

               

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Unisciti ad altri 17.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!

Contenuti recenti

Torna su