fbpx
Abbonati alla LiT Family
Abbonati alla LiT Family per accedere a tanti contenuti esclusivi e ricevere il magazine Impronte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Visitare le bellezze sarde sul sellino di una bici

La Sardegna è una delle mete più ambite dagli italiani, ma anche dai turisti provenienti dall’estero che ogni anno affollano le spiagge e i luoghi dell’entroterra alla scoperta delle meraviglie dell’isola. Tra le ricchezze che l’isola offre vi sono sicuramente quelle paesaggistiche e poter godere di queste bellezze attraversando la natura incontaminata e le viuzze delle cittadine sarde in bicicletta è un’esperienza unica. Pedalare, fermarsi per qualche breve sosta in un baretto del posto, tornare in sella e scendervi per un bagno in un mare cristallino consente di vivere l’isola da un’altra prospettiva, più dinamica e avventurosa.

vecchie ferrovie in bici
È uscito il nostro e-book sulle vecchie ferrovie: 33 itinerari in bici dalle Alpi alle Isole. Informazioni, tracce GPS, curiosità e descrizioni accurate per scoprire l'Italia in sellaLo voglio subito

Ma come organizzare un tour della Sardegna in bici? Semplice! Basta rivolgersi a una società del posto che offre il servizio di noleggio bici oppure, se si è degli appassionati e non si vuole rinunciare a usare la propria bicicletta, si può portarla con sé, magari su uno dei tanti traghetti Sardegna che offrono la possibilità di caricare a bordo qualsiasi veicolo, dall’automobile alla bicicletta. Il viaggio in traghetto, inoltre, include tutti i servizi necessari a far sì che il viaggiatore viva un’esperienza rilassante e all’insegna del benessere, per arrivare sull’isola freschi e pronti a visitarla in sella a una bici.pan di zucchero

Quale caratteristiche deve avere una bici da cicloturismo

Affrontare un tour di alcuni giorni in bicicletta richiede il possesso o il noleggio di un mezzo idoneo, si parla appunto di bici da cicloturismo. I modelli tra cui scegliere sono davvero molti, con differenti caratteristiche. Ogni bici da cicloturismo, però, dovrebbe consentire il montaggio di un portapacchi anteriore e posteriore, necessario per le borse. Il materiale che si preferisce per le bici da cicloturismo è l’acciaio, poiché a differenza dell’alluminio e del carbonio è di facile riparazione. Una bici da cicloturismo deve assolutamente presentare il requisito di versatilità, ovvero la capacità di adattarsi a terreni diversi, asfaltati o sterrati. La seduta deve essere comoda e confortevole, data la durata medio-lungo del tragitto che si dovrà percorrere, e deve essere garantita la semplicità di utilizzo della meccanica (freni, comandi, ecc.).sardegna in bici

Quali sono i luoghi migliori da visitare in bici in Sardegna

Il cicloturismo in Sardegna ha guadagnato in termini di promozione quando si sono tenute, nel 2017, sull’isola, le prime tre tappe del Giro d’Italia. Questa è stata un’opportunità per la Sardegna, che ha potuto dimostrare quanto le proprie strade e la bellezza dei suoi paesaggi si prestino alla pratica di questa attività.

Qui proponiamo brevemente 2 itinerari da percorrere in bici sull’isola.

Il primo rientra nella difficoltà facile e percorre 105 chilometri. Si parte da una delle città simbolo sarde, Alghero, e si tira dritto fino a Stintino che ospita la Pelosa, una delle più apprezzate spiagge sarde. Da Stintino si passa per Porto Torres, si pedala seguendo il lungomare di Balai e infine si raggiunge l’ultima tappa, Castelsardo, antichissimo borgo medievale.alghero porto

Il secondo itinerario, anch’esso modalità facile, copre ben 125 chilometri e consente di esplorare la Costa Smeralda. Ecco le tappe: Palau, Cannigione, Baja Sardinia, Porto Cervo, tutte località che permettono di vivere un’immersione totale nella natura della Costa Smeralda, per poi proseguire verso le bellissime spiagge e i paesaggi di Olbia e San Teodoro.maddalena spalmatore

Viaggia con noi

Viaggia con noi

Scrivi qui quel che pensi...
Log in con ( Registrati ? )
o pubblica come ospite
Carico i commenti... Il commento viene aggiornato dopo 00:00.

Commenta per primo.

Leo

ITA - Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita. Sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato e dedica gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Europa, Asia, Sud America e Africa con Vero, compagna di viaggio e di vita e Nala.

EN - Slow cycle traveler with a passion for writing and photography. If he is not traveling, he loves to get lost along the thousands of paths that cross the splendid mountains of his Trentino and the surroundings of Lake Iseo where he lives. Both on foot and by mountain bike. Eternal Peter Pan who loves realizing his dreams without leaving them in the drawer for too long, has dedicated and dedicates a large part of his life to bicycle touring in Europe, Asia, South America and Africa with Vero, travel and life partner and Nala.

Viaggia con noi

Viaggia con Life in TravelParti per le tue vacanze in bicicletta e i tuoi tour gravel su percorsi studiati da cicloviaggiatori per cicloviaggiatori.

Viaggia con noi

               

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Unisciti ad altri 17.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!

Contenuti recenti

Torna su