Vota questo articolo
(0 Voti)

Viaggio in Calabria: in auto verso sud

    Calabria in auto
    Sono quasi 1300 i chilometri che separano il capoluogo lombardo Milano da quello calabro, Reggio Calabria. Da nord a sud, percorrere la strada che unisce queste due città è un viaggio italiano indimenticabile fra cultura, storia e paesaggi che neanche nei nostri sogni più belli ci saremmo potuti immaginare. Dalla Lombardia alla Calabria, dall'industria all'agricoltura, dalla pianura Padana alle vette dell'Aspromonte in un viaggio fino al punto più meridionale della penisola italiana. Viaggio in Calabria per conoscere e scoprire un'altra fetta d'Italia.
    L'importanza di un viaggio la si scopre durante il percorso per raggiungere quella meta che ci siamo posti e che, forse, non riusciremo neppure a toccare.
    1300 km sono davvero tanti e trascorrerli in compagnia dei propri genitori che ultimamente vedi poco perchè la tua strada ti ha portato lontano, è una sensazione strana, ha un sapore nuovo, fino a questo momento sconosciuto.
    Non sei certo che, se ti comporterai in un certo modo, tutto andrà bene, ci si divertirà per forza, non ci saranno scontri di idee ed opinioni, questo no ed allora non ti poni limiti su cosa dire, come agire, come essere: tu sei tu e continuerai ad esserlo anche per tutto il viaggio!
    Ho sempre avuto un buon rapporto con mamma e papà, loro sono dei veri e propri esploratori moderni: dove li può condurre la loro automobile, loro arrivano, se è necessario camminare un po'... troppo, loro rinunciano! Il viaggio in Calabria è durato otto giorni ma per raggiungerla ce ne abbiamo impiegati due (dopotutto 1300 km non sono proprio due passi!) sostando una notte sul lago di Bolsena, nell'Alto Lazio conosciuto un tempo come Tuscia. Luoghi splendidi quelli dell'Italia centrale, ricchi di passato, presente e futuro, ma la Calabria è tutta un'altra cosa. I miei non sono nuovi visitatori di questa regione: 30 anni fa scesero a bordo di una 127 rosso fiammante in un solo giorno... come fecero per me resta un vero mistero!
    La Calabria è divisa in cinque province fra le quali la più importante è quella di Reggio Calabria seguita poi da Crotone, Cosenza, Catanzaro e Vibo Valentia (pronunciato Valencia). Quasi 800 km di costa affacciata su due mari, lo Jonio ed il Tirreno, il 49,2% del territorio ricoperto da colline e solo il 9% da pianura. Viaggiando in Calabria ci si accorge di quanto questa sia una terra selvaggia con vie di comunicazione poco sviluppate come la celebre autostrada A3, la Salerno - Reggio Calabria lungo la quale non si paga alcun pedaggio e, se la percorrerete non sarà difficile capire il perchè...! Le altre strade sono per la maggior parte ad una sola carreggiata con buche enormi se ci si allontana soltanto di qualche chilometro dalle località più turistiche. Poi arriva l'ora di pranzo e si apre davanti agli occhi un mondo fantastico dove sospirare ad ogni forchettata è cosa scontata, dove il dolce si intreccia al piccante regalando sapori insoliti a prezzi davvero bassi.
    Non ero mai stata in Calabria prima di qualche giorno fa ed ora sono certa che, forse presto, forse tra 30 anni come i miei genitori, ci ritornerò...
    Veronica

    Correva l'anno 1983: anch'io vidi per la prima volta la luce del sole estivo e sorrisi. 
    Da sempre col pallino per l'avventura (nessun albero poteva resistermi!) ho avuto la fortuna di girare l'Europa e l'Italia con i miei genitori e poi, per la maturità, mi sono regalata un viaggio in 2 cavalli da Milano a Praga (un fiorino ha interrotto il nostro viaggio verso Mosca facendoci ribaltare, senza gravi conseguenze, su una strada slovacca).
    Ho vissuto 6 anni in Trentino lavorando in tanti luoghi diversi, scoprendo la bellezza della Natura, delle sue montagne e, devo ammetterlo, della MTB! Al momento che ritenevo giusto, ho mollato il lavoro senza alcun rimpianto per volare in Nuova Zelanda dove ho viaggiato per cinque mesi in solitaria. Nel 2007 ho provato per la prima volta l'esperienza di un'avventura a due ruote e, da quel momento, non ne ho potuto più fare a meno... così, dopo alcune brevi esperienze in Europa, nel 2010 sono partita con Leo per un lungo viaggio in bicicletta nel Sud Est asiatico, la nostra prima vera grande avventura insieme! Da 3 anni scorrazziamo in MTB sui sentieri del Lago di Iseo, ma la prossima partenza per il #noplansjourney è alle porte...:) 
     Su lifeintravel.it trovi tutti i nostri grandi viaggi insieme (e non)!
    Carpediem e buone pedalate!

    Aggiungi commento

    Codice di sicurezza
    Aggiorna

    Torna su