fbpx

Unisciti alla LiT Family

 


Una bella bici che va...

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
 
 
Velocità silenziosa è il titolo di una canzone di Paolo Conte. Mi piace e mi mette di buonumore cantarla mentre pedalo.
Vado a farmi un giro; parto piano, lento e pesante, i muscoli freddi rifiutano la fatica, le articolazioni dolgono, manca il fiato, ogni metro è una conquista, poi… piano piano, le gambe cominciano a girare, il respiro si allunga, tutto diventa sempre più leggero e la bici va, senza sforzo.
ritorno a occidente indice Georgia
Sono arrivati i 2 volumi di Ritorno a Occidente, libri fotografici dedicati al nostro viaggio in bici attraverso la Georgia e la Turchia, tra le alte vette del Caucaso e le lande anatoliche. Puoi acquistarli singolarmente, in bundle o abbonandoti al piano Esploratore della LiT Family. Che aspetti? Salta in sella con noi!
 
Il sudore che gocciola dalla fronte, trascina con sé gli umori grevi e stantii del quotidiano, al ritmo della pedalata il pensiero diventa lucido e affilato, la mente si terge nella fatica voluta e cercata e vaga nello spazio racchiuso nei confini infiniti dello sguardo.
Pedalo e ascolto il mio corpo vibrare, lo sento vivo, pulsante al ritmo che cambia con il cambiare della strada, con il respiro che si fa corto, il cuore che gonfia la gola, le mani serrate sul manubrio. E’ dura la salita!
Su, fino al mulino sul torrente, dove i nostri nonni portavano il poco grano cresciuto tra tanti sassi, e su, lungo i tornanti annodati sul costone, fino al pascolo della vecchia malga, fino a quel metro dove la strada comincia a spianare e l’azzurro del cielo si apre sempre più allo sguardo.
Ancora un giro di pedale e il respiro cambia, l’aria fresca allaga i polmoni, la fatica diventa gioia nella discesa. L’aria schiaffeggia il volto, la bici scivola veloce e precisa, frusciando sul nastro di asfalto che si contorce tra le pieghe del monte, nel bosco verde e umido, verso valle, verso quella sensazione di piacevole stanchezza e appagamento che ogni volta trovo sulla porta di casa. Mi piace la bici.
* “ Una bella bici che va,
 silenziosa velocità sopra
le distanze e le lontananze sarà …” *
da ”Velocità silenziosa” di Paolo Conte

 
 
Scrivi qui quel che pensi...
Log in con ( Registrati ? )
o pubblica come ospite
Carico i commenti... Il commento viene aggiornato dopo 00:00.

Commenta per primo.