Vota questo articolo
(0 Voti)

Turchia on the road: Istanbul, Cappadocia e Pamukkale

    Banchetto di spezie in Turchia
    Un viaggio in una terra ricca di storia e dal passato importante, la Turchia... on the road! Un viaggio in paesaggi magici, dipinti magistralmente dalla mano della Natura come da altre parti sul nostro pianeta. Un viaggio nel cuore dell'Anatolia, tra i monti e le colline della Cappadocia, tra formazioni rocciose incredibili, scavate ovunque dall'uomo per costruirvi ripari e chiese rupestri abilmente decorate ed affrescate.

    Tremila chilometri in Turchia per un anello che ci ha portato a toccare più tappe di quante ne avessimo previste. Partiti da Ankara ci siamo spostati verso est per visitare le rovine della città ittita di Hattusa, quindi siamo scesi nei paesaggi di cartapesta della Cappadocia restando entusiasti delle visioni al limite dell'incredibile dei Camini delle Fate e delle formazioni rocciose più strampalate illuminate dalla luce del tramonto.

    Pamukkale-la collina di cotone

    Tra questi paesaggi abbiamo ammirato gli affreschi delle innumerevoli chiese rupestri scavate nel tufo per poi immergerci nelle profondità della terra, tra i labirinti delle città sotterranee costruite oltre tremila anni fa per sfuggire agli attacchi nemici. La pioggia ci ha accompagnato per qualche giorno mentre lasciavamo l'altipiano su cui ci trovavamo per scendere verso ovest. La strada verso occidente ci ha portato a Konya per un breve passaggio nella città dei Dervisci rotanti, conservatrice e vivace allo stesso tempo. La regione dei laghi Beysehir ed Egirdir è stata una tappa di passaggio, dispersi tra strade costiere e paesini fermatisi al XIX secolo. Isparta, la città delle rose, ci ha riportato ad una realtà più moderna accompagnandoci verso Denizli.

    Santa Sofia - Istanbul

    La città di Afrodite e le piscine di travertino di Pamukkale ci hanno regalato due giornate memorabili, finalmente baciate dal sole prima dell'ultimo lungo trasferimento fino alla città simbolo di questo paese, la porta d'ingresso d'oriente per chi viene dall'Europa, il ritorno in pieno occidente per noi. Istanbul (Costantinopoli o Bisanzio), con i suoi minareti, i suoi mercati, i suoi panorami sul Bosforo. Un viaggio in Turchia on the road fuori dalle grandi resse estive. Luoghi e città che meriterebbero un'attenzione maggiore!




    Di seguito trovate gli articoli relativi al viaggio in Turchia:


    {phocagallery view=category|categoryid=58|displayname=1|displaydetail=0|imageshadow=shadow1}
    Leonardo

    Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.

    Aggiungi commento

    Codice di sicurezza
    Aggiorna

    Torna su