Tredici anni di viaggi in bicicletta

Pubblicato in Viaggi
Vota questo articolo
(2 Voti)
Etichettato sotto
Emanuele è un cicloviaggiatore di lunga data e nelle righe che seguono ci racconta di come i viaggi in bici gli abbiano cambiato la vita. Una breve ma toccante testimonianza di quanto viaggiare sia un arricchimento... e di quanto farlo in bici conduca a toccare con mano realtà diverse da cui trarre sempre insegnamenti da custodire e tradurre nei nostri gesti quotidiani.
L’amore per i viaggi in bicicletta è nato nel 2001 lungo il cammino di Santiago e le prime esperienze sono state tutte lungo le strade dell’Europa con mete come Roma, Colonia, Cracovia solo per citarne alcune. Ogni viaggio mi ha arricchito di qualcosa e mi ha spinto a organizzare il successivo ma i viaggi in bicicletta non sono state semplici parentesi di alcune settimane all’interno della mia quotidianità, mi hanno letteralmente cambiato vita portandomi a scelte concrete i cui frutti sono ancora tangibili nella mia vita di oggi.
La prima scelta è stata l’apertura del Bed and Breakfast il Pellegrino che è maturata proprio grazie alla generosità di tante persone che mi hanno accolto in questi anni durante i miei pellegrinaggi. L’idea maturò nel 2004 dopo il viaggio a Medjugorje e ancora oggi ospito persone che dormono in casa mia esattamente nella camera a fianco alla mia. Una tappa fondamentale fu poi il viaggio del 2006 in Turchia dove l’incontro con persone di cultura e religione diversa mi aiutò a non vedere più gli extracomunitari come un pericolo ma al contrario come persone da accogliere e conoscere.
Dopo quel viaggio iniziai un esperienza di volontariato presso la caritas e decisi di scrivere un libro (“Mamma li turchi” ed. Polaris) per parlare della ricchezza di questi incontri nella speranza che anche un libro potesse aiutare il dialogo tra persone spesso etichettate ingiustamente.
Nel 2008 realizzai poi il sogno di ogni pellegrino di raggiungere la città santa di Gerusalemme. Partii dalla Cappadocia per poi attraversare la Siria, la Giordania e infine la Terra Santa. Fu un viaggio in solitaria ma per alcuni giorni ebbi la fortuna di pedalare in compagnia di Mauro Talini un ragazzo che portava in giro per il mondo il messaggio che il diabete, di cui era affetto dall’età di undici anni, non è un limite. L’amicizia con Mauro è stata fondamentale in quanto mi ha insegnato che anche con una semplice bicicletta si può donare la propria vita per gli altri (per chi fosse interessato ad approfondire www.maurotalini.it - qui invece trovate l'addio di Alberto Fiorin a Mauro Talini)
In tutti i viaggi in bicicletta ho comunque imparato una cosa essenziale ovvero che è bello incontrare le altre persone e dire una frase che io ritengo magica: “ho bisogno di te”. La bici mi ha infatti insegnato che non siamo dei super eroi ma che, al contrario, siamo persone bisognose gli uni degli altri. In una società che sembra premiare solo i migliori e chi arriva primo, ho invece toccato con mano che la gioia la si trova nell’umiltà di chiedere aiuto. Questo insegnamento mi ha portato a ideare il sito www.melpyou.com dove appunto le associazioni di volontariato possono dire “ho bisogno di te”.
Tredici anni di viaggi in bicicletta - 3.0 out of 5 based on 2 votes
Raffaele

Vivo nella provincia di Modena ma appena posso, scappo dalla pianura per esplorare gli Appennini e le Alpi in mountain bike.
Adoro pedalare nella natura, lontano dal traffico, immerso completamente nel silenzio dei boschi. Da un po' di anni a questa parte viaggio anche all'estero portandomi dietro la mia fedele mtb, dopo Perù, Tenerife, Creta, i Balcani da cui è nato un libro: Da Trieste a Spalato passando per Sarajevo e Mostar
In quest'ultimo anno sono nati tre nuove pubblicazioni legate alla mountain bike: Adrenalina in MTB: 12 itinerari tecnici e panoramici nel centro-nord Italia nella quale sono presenti itinerari fuoristrada tecnici e spettacolari, MTB in trincea: 12 itinerari sul fronte italoaustriaco dal Passo del Tonale a Caporettocon 12 itinerari lungo i sentieri della Grande Guerra e La Mountain Bike pezzo per pezzo

Aggiungi commento

 
 
 

Salta in sella con noi

Ciao, siamo Leo e Vero, se vuoi ricevere tanti suggerimenti, informazioni e itinerari per viaggiare in bici e in MTB, iscriviti qui per restare sempre aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi news, consigli e
itinerari per organizzare il tuo prossimo viaggio in bici
 
 
 
 
Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se continui a navigare accetti l'istallazione di tali cookie Maggiori informazioni Ho capito