• English (UK)
Bike Jamming - Bici da viaggio
Jesolo in bici
La città di Jesolo è circondata dalle acque e questo le garantisce una posizione privilegiata per esplorare i suoi dintorni in bicicletta lungo le vie fluviali. A portata di pedale dal suo centro si trovano le foci dei fiumi Sile e Piave, oltre alla laguna veneta e al mar Adriatico. In questo itinerario vi porteremo alla scoperta degli argini dei due fiumi, immersi nella natura rigogliosa di quest'area suggestiva e tranquilla. Non esistono difficoltà altimetriche e quindi il percorso è adatto a tutti ed è perfetto per un'escursione attorno a Jesolo in bici, magari durante una fresca giornata d'inizio o fine estate.
Ciclabile delle Dolomiti
Luca e Gabriele sono partiti per un week end di cicloturismo tra le Dolomiti sfruttando, quando gli è stato concesso, il treno. Luca ci ha inviato questo suo resoconto fotografico della tre giorni tra ciclabile delle Dolomiti (da Calalzo di Cadore a Dobbiaco) e ciclabile Val Pusteria (Dobbiaco-Lienz) e noi lo pubblichiamo con piacere di seguito nella speranza che tanti giovani seguano il loro esempio.
Ferrara - Venezia in bicicletta
Sono sempre di più le iniziative che nascono in Italia e all'estero con l'intento di promuovere la cultura della bicicletta. Ci sono grandi aziende, enti pubblici, realtà importanti che hanno grande visibilità ma ci sono anche piccoli-grandi progetti che nascono dalla volontà dei singoli ed è di una di queste belle iniziative che vi vogliamo parlare... l'idea di viaggioin bici da Ferrara a Venezia di Martino e Nicola dal 9 all'11 maggio prossimo, con la quale vogliono promuovere la cultura del territorio e la riduzione di emissioni... una bella iniziativa a cui siamo felici di poter dare lo spazio che merita lasciandocela raccontare da loro stessi.
Cicloguida alla ciclabile del Mincio
Attraverso i territori di Lombardia e Veneto, dal conosciuto lago di Garda all'affascinante città dei Gonzaga, Mantova, la ciclabile del Mincio permette ogni anno a migliaia di cicloturisti e cicloviaggiatori di scoprire un territorio ricco di storia e cultura senza dover preoccuparsi del traffico veicolare.
Pedalando fianco a fianco al fiume Mincio si incontrano tanti luoghi non solo da attraversare, ma da conoscere e vivere... almeno per un istante!
Hotel Alpi
L'hotel Alpi di Foza, sull'altopiano di Asiago, è un posto caldo e accogliente, lontano dal traffico e dalla confusione, con tutti i servizi a portata di mano.
Baldo MTB - sentiero 660
Per gli amanti della discesa tecniche questo itinerario MTB sul Baldo merita un posto d’onore nella cartella dei percorsi MTB più emozionanti. La salita si svolge ai piedi della imponente catena del Baldo con le alte quote imbiancate fino a primavera inoltrata, mentre la discesa scorre furibonda sulla Val d’Adige con sentieri a picco nella prima parte e una fitta sequenza di tornanti nella seconda. Vivamente consigliata la Full o una buona Fat, consigliate le protezioni. La salita impone gambe allenate e non manca qualche muraglione.
Anche i tempi di percorrenza non sono modesti: meglio prendersi una giornata intera e non farsi mancare pause ristoratrici.
Viaggio in bici da Ala ad Argenta
Stà diventando una sana e piacevole abitudine quella di prendere la bicicletta, montare il portapacchi, caricare le borse piene e partire per raggiungere una meta prefissata poco prima, forse un giorno o due, al massimo una settimana! E se poi questo viaggio in bici si trasforma in un'esperienza indimenticabile perchè vissuta con una persona speciale, allora il lento partire si trasforma in qualcosa di indimenticabile. Tre giorni sulla strada di tre fiumi, sui sentieri, con la bicicletta infangata ed impolverata, con le borse cariche, con la pioggia e con il sole... tre giorni di pedalate in libertà!
Museo della bicicletta Cesiomaggiore
Ho conosciuto Sergio Sanvido di Cesiomaggiore alla festa del Nonno in Bicicletta. Tutti gli anni ci si trovava e lui descriveva il suo Museo della bicicletta, consigliandomi ed invitandomi calorosamente a visitarlo.
Incontrandomi frequentemente con il cav. Elio Pontalti, personaggio del ciclismo (e non solo del ciclismo) trentino, che fu mio direttore sportivo negli anni '59-'62, gli palesai l'intenzione di accogliere l'invito di Sergio e di fare una visita al Museo. Spinti entrambi da un'appassionante curiosità per un tema che ci accomuna da sempre, si decise di andare a visitare il museo.
Ciclabile Colli Berici
Dopo aver scoperto l'altopiano di Asiago ed esserci rifatti occhi e palato negli agriturismi del Veneto, proseguiamo l'avventura da Agrituristi per caso saltando in sella per percorrere la ciclabile dei colli Berici, raggiungere il lago di Fimon e fare due chiacchiere con Alberto al centro recupero rapaci. Come degna chiusura di questi giorni tra gli agriturismi veneti, non potevamo non sederci a tavola per un'ultima mangiata in compagnia!
Fare il formaggio
Proseguiamo nella narrazione delle giornate trascorse alla scoperta degli agriturismi del Veneto. Dopo aver scoperto il territorio dell'altopiano d'Asiago, ci siamo spostati tra gallerie della prima guerra mondiale, imparando a preparare il formaggio e conoscendo la maresina... ma soprattutto degustando prodotti deliziosi di questa terra che adoro, il Veneto.
Altopiano di Asiago
Adoro il Veneto, chi mi conosce lo sa; sotto certi versi è la mia terra d’adozione. La regione Veneto racchiude una mirabile varietà di paesaggi, dai pinnacoli delle Dolomiti al morbido profilo dei colli Berici, dal lago di Garda alla laguna di Venezia, dal mare all'altopiano di Asiago; ovunque, dalle città alla campagna, si respira la storia, una storia che per secoli ha visto Venezia prim’attore nell’egemonia territoriale, culturale ed economica della regione Veneto. In più occasioni, da solo o in compagnia, ho goduto delle testimonianze artistiche, ho visitato mostre, ho partecipato a concerti ed ho ballato la musica che mi emoziona. In quest'occasione siamo andati alla scoperta dell'altopiano di Asiago, terra dalla grande storia e patria degli agriturismi.
Sellaronda bike day 2013
Quando si parla di cicloturismo sulle Dolomiti mi vengono subito in mente le due giornate dedicate al Sellaronda Bike Day, evento che riesce a coinvolgere tutti gli appassionati di bicicletta, ma anche di montagna. Ma in cosa consiste questa fantastica manifestazione? Perchè ogni anno l'evento attira migliaia di persone da tutta Italia ma anche dal resto del mondo?
Parco del Delta del Po in bici
Con la primavera il parco del delta del po si anima e percorrere i numerosi sentieri, i lungofiume, le saline e le lagune in bicicletta diventa una delle avventure più belle del periodo. Oltre alla 15° edizione di Parco in bici nell'area di Porte Tolle, anche la Primavera Slow conta diversi eventi adatti a chi proprio la bicicletta non la riesce a lasciare mai a casa... ma quali sono i più interessanti?!?
Colli Euganei in MTB
Ecco il video dell'escursione in mountain bike sui Colli Euganei. Il percorso da Battaglia Terme a Galzignano è il primo su cui ci siamo cimentati nel parco naturale e devo dire che siamo rimasti entusiasti: la varietà di fondo, percorso, ambiente... non ci saranno i panorami delle Dolomiti ma per un'escursione in MTB in inverno e primavera sono una ottima alternativa...
Buona visione!
Panorama sui colli
Per la prima volta riusciamo ad esplorare le colline del parco naturale dei Colli Euganei in MTB, non distanti da Padova. Questi colli sono il paesaggio ed il terreno ideale per un'uscita in mountain bike di inizio e fine stagione anche se nel nostro caso, le abbondanti nevicate delle scorse settimane hanno reso il percorso insidioso e più difficile del previsto... la soddisfazione di concludere un itinerario MTB sui colli euganei però non ce la poteva di certo negare un po' di neve o un po' di fango...
Carnevale di Venezia
Una delle feste più colorate e divertenti dell'anno: il Carnevale, quando ogni scherzo vale. Uno dei più popolari e frequentati d'Italia è il Carnevale di Venezia che in più di due settimane attira ogni anno migliaia di visitatori fra spettacoli insoliti, maschere colorate e creative ed una location davvero unica.
Nonostante il caos regni sovrano fra le calle ed i campi della città, il Carnevale di Venezia è un'occasione unica per sbizzarrirsi con la fotografia, soprattutto con i ritratti e le ambientazioni di fantasia!!!
Bardolino sul lago di Garda
Adoro il lago di Garda: è un posto perfetto per gli amanti dell'outdoor in tutte le stagioni. Lo splendido sole dell'estate, i colori dell'autunno, il clima mite dell'inverno e i profumi della primavera. Tutte le stagioni sono perfette e quando posso, scendo volentieri ad esplorare le pendici dei monti attorno al lago. Spesso mi fermo nell'Alto Garda restando nei confini della mia regione, ma questa volta vi voglio un po' parlare della sponda veronese ed in particolare di Bardolino e dintorni. 
Dolomiti in bici
Sono trascorsi diversi anni dal nostro viaggio in bici sulle Dolomiti di Trentino, Veneto e Friuli, ma il ricordo del lento vagabondare sulle strade del nord est d'Italia è ancora vivido nei nostri pensieri tanto da permetterci di raccontarti più nel dettaglio le 12 giornate di fatica sui rocciosi Monti Pallidi. Sei pronto a partire con noi?!?
Ciclabile delle Dolomiti

La ferrovia delle Dolomiti, divenuta poi ciclabile delle Dolomiti, fu aperta nel 1921 per collegare Calalzo di Cadore, Dobbiaco e Cortina d'Ampezzo. Con il passare degli anni e lo sviluppo della motorizzazione e delle tecnologie venne gradualmente abbandonata.

Ebbe il suo periodo di gloria durante il 1956 in occasione delle Olimpiadi di Cortina, ma poi il declino fu inevitabile soprattutto quando, nel 1960, ci fu un grave incidente in cui persero la vita due persone. Lunga 65 chilometri la ferrovia fu dismessa nel 1964. Oggi, come già accennato prima, la ferrovia è diventata la ciclabile delle dolomiti e collega Calalzo di Cadore in Veneto a Dobbiaco in Alto Adige.

Logo festival Oltre le Vette
Cielo uggioso, nuvole cariche di pioggia e visibilità limitata, ma noi continuiamo a scorgere le montagne all'orizzonte: gli speroni aguzzi di dolomia, effimeri e solitari, domani potrebbero non esserci più, le vette presto si copriranno di neve e l'orso andrà in letargo. Le stagioni passano ma la montagna continua ad essere la protagonista indiscussa anche di questi mesi dal tempo instabile. Avete mai sentito parlare di Oltre le vette?

           

Storie a pedali

podcastUn podcast dedicato ai viaggi in bici, una narrazione per raccontare il mondo del cicloturismo anche attraverso la voce

Ascolta il Podcast

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Unisciti ad altri 14.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!

Contenuti recenti

Dal Perù all'Argentina
Bike the south - Sudafrica e Lesotho in bici
Marocco in bici
Transitalia - Italia in bici
Albania in bici
Scandibike - Norvegia in bici
Asia in bici
Iberiabike - Spagna in bici
Noplansjourney - Europa in bici
Torna su