Interviste ai viaggiatori incontrati sulla strada, ai cicloviaggiatori, agli avventurosi che non riescono a star fermi

Godimundi è il giro del mondo in tandem! Alessandro e Stefania sono partiti nel 2014 per "un viaggio all’insegna dell’ecologia, un’avventura alla scoperta del mondo, un inno alla vita, alla salute e alla libertà", come loro stessi definiscono la propria esperienza. Dopo averli seguiti per tutto questo tempo, siamo finalmente riusciti a intercettarli e a farci raccontare le loro vicissitudini in questa intervista. 

Davide, aka go.zando.go. sui social, è un giovane cicloviaggiatore italiano che da anni ha scelto la bicicletta come mezzo ideale di avventura. Da Bergamo, ai piedi delle suggestive Orobie, Davide ha esplorato i quattro angoli di Europa per poi spingersi, tra notti sottozero,una rottura del telaio e incontri talvolta bizzarri in cima a grandi salite, fino all'Asia centrale in bici! In questa intervista Zando ci ha raccontato alcuni episodi divertenti, ci ha dato preziosi consigli, ci ha narrato le sue esperienze passate e le sue notti più fredde...

Sono passati già 53000 km da quando Simona e Daniele hanno salutato amici e parenti per iniziare il loro grande viaggio in bici intorno al mondo, alla conquista dei sette passi transitabili più alti della terra. Da quell'emozionante momento si sono susseguiti (in ordine sparso) inaspettati incontri, peripezie roccambolesche, pedalate in confini remoti, discese impervie e salite funeste per un'avventura incredibile da raccontare... e divorare tutta d'un fiato!

Lo sappiamo bene: viaggiare in bici con il proprio cane non è sempre facile.

Marcello e Monica, i ragazzi del sito In Viaggio con Tina, dopo la loro lunga avventura in bici tra Spagna e Portogallo, ci hanno però anche raccontato di quanto sia meraviglioso poter condividere una parte di mondo con il proprio amico a quattrozampe superando insieme le avversità e i pregiudizi della gente...

Luca, ciclista e pedalatore appassionato, è partito da Torino alla volta di Capo Nord in sella alla sua bici. In questa breve intervista ci racconta chi è e perché lo ha fatto.

Beatrice nel 2017 ha lasciato tutto per intraprendere un grande viaggio in bicicletta attraverso il Sud America. E' partita con la sua bici pieghevole e ha affrontato 11500 km dalla Colombia alla Patagonia in solitaria, ma lasciamo che sia lei a raccontarci meglio la sua storia...

Juan Pablo è un viaggiatore con la V maiuscola. Ha girato il mondo zaino in spalla prima di approdare alle due ruote ed ora continua ad esplorare questo magnifico pianeta in sella ad una bici in legno che si autocostruisce... ma scopriamone un po' di più...

Carlo è un cicloviaggiatore seriale, di quelli infaticabili ed instancabili, con quella luce negli occhi che solo chi viaggia può riconoscere. La bici ed il viaggio lo hanno fatto risalire dopo un periodo che dire tosto è poco e con la sua fedele compagna a due ruote, oltre a tanti altri viaggi, ha percorso cinque volte il Cammino di Santiago in bicicletta (+ due a piedi). Ecco la sua storia e le sue impressioni sul Camino e sul cicloturismo...

Cosa succede quando un giornalista trova una vecchia bicicletta in uno scantinato e decide di trasformarla in un simbolo, in un mezzo che ispiri l'uomo a realizzare con le  gambe i propri sogni?
Dario La Rosa, in arte Pablo Dilet, ci racconta la vera storia della bicicletta Libertà...

Enrico Toti è uno degli uomini italiani ad aver fatto la Storia del nostro paese. Con le sue azioni e il coraggio dimostrato durante la Grande Guerra è stato dichiarato eroe italiano, ma non solo... Enrico Toti è stato anche uno dei primi cicloviaggiatori della nostra penisola e le sue imprese ciclistiche hanno lasciato un segno indelebile nella memoria a due ruote dell'Italia. Dopo oltre un secolo dalla morte di Enrico, avvenuta nel 1916, ho avuto il piacere di intervistare la pronipote, e presidenze dell'associazione Enrico Toti,  Claudia Toti Lombardozzi che ci ha raccontato ricordi e storie del celebre zio romano...

Abbiamo incontrato Michele per la prima volta a Lecco, ad Immagimondo, ormai 7 anni fa, dopo il viaggio nel Sudest Asiatico e subito, a pelle, ci è sembrata una di quelle persone con cui non smetteremmo mai di parlare... di viaggi, di vita, di possibilità di aiutare gli altri. Solo ora, tardi ma mai troppo, siamo riusciti a ritagliarci un attimo per intervistarlo, soprattutto dopo il suo viaggio "a tappe" verso le terre terremotate, fatto per ricordare a tutti che il miglior aiuto che possiamo dare è quello di tornare a visitare quei luoghi devastati e spendere qualche soldo direttamente sul territorio.

Ecco cosa ci ha detto e chi è Michele...

Un viaggio in bici sulle strade secondarie della Lombardia, in sella ad Alfonso, fidata compagna di pedalate. Un'avventura che resta nel cuore soprattutto per gli incontri e le esperienze vissute.
Abbiamo fatto qualche domanda a Maddalena Mariani, autrice di Nemmeno Troppo Lontano, libro dedicato a quell'avventura a due ruote che abbiamo letto e che ci ha piacevolmente sorpreso per la scrittura fresca, giovane ed autoironica.
Lande infinite, cieli azzurri, nuvole a pecorelle e poi i nomadi che si spostano a cavallo nella steppa... nel viaggio in Mongolia in bici di Roberto c'è proprio di tutto.
Latte di Yak e notti in tenda sotto le stelle, chilometri in completa solitudine e incontri inaspettati... questo viaggio in Mongolia ci viene raccontato in prima persona attraverso le parole del cicloviaggiatore che lo ha intrapreso riportate in questa intervista.
Li abbiamo seguiti di tanto in tanto nella loro splendida avventura, abbiamo letto i loro racconti ed ammirato le loro splendide immagini di luoghi lontani e magnifici. Aitor e Evelin, basco lui, bolzanina lei, sono due grandi cicloviaggiatori e stanno pedalando nel loro giro del mondo in bici dal 2009. Lì abbiamo intervistati mentre si trovano a San Martin de los Andes in Argentina per qualche giorno di riposo, pronti a riprendere la loro marcia verso la "Fin del Mundo" e poi? Chissà, per ora godetevi le loro parole che ispirano e coinvolgono
C'è sempre bisogno di belle storie ed è sempre piacevole potervele raccontare. Poiché Life in Travel è un blog che parla di cicloturismo, esse sono per forza di cose legate alla bici e al territorio. Di seguito vi voglio proporre una breve intervista a Davide, cicloturista parmigiano con la passione per la buona tavola (quale cicloturista con la C maiuscola non lo è?). Bici e cibo sono il filo conduttore del suo progetto Bike Food Stories di cui però lascio parlare lui...
Alluminio, acciaio, carbonio...? No, bambù!
Soprannonimato anche "acciaio vegetale", il bambù è estremamente resistente, un materiale naturale e adattabile alle esigenze di costruzione. Non esistono molti ideatori di bici in bambù in Europa e Christian, un ragazzo ligure, ha deciso di iniziare questa avventura mettendo in gioco le proprie conoscenze ed esperienze.
Da questa idea è nata Bam Cicli, la piccola azienda artigianale di Christian dedicata alla realizzazione di biciclette in bambù...
Partire verso un orizzonte che non arriva mai perchè il viaggio in bici è un concentrato di emozioni troppo forti per essere interrotte. Partire verso Oriente, verso terre mitiche e misteriose senza pensare ad un ritorno ma solo al presente, giorno dopo giorno, perchè solo così si vive ogni istante al massimo. Marco e Giorgio sono partiti tre anni fa per il giro del mondo in bicicletta e da allora di strada ne hanno pedalata davvero tanta. Dall'Italia all'Oriente e poi Vancouver da dove rispondono alle nostre domande in attesa di riprendere la loro lunga avventura a pedali...
Profumo di mare, salsedine che solletica il viso, tramonti infuocati e scogliere che diventano parte dell'immensità marina, le isole Cicladi, in Grecia, sono una destinazione da sogno per chi ama vivere a stretto contatto con la Natura, magari girando in bicicletta. Vieri ha scelto le Isole Cicladi per un viaggio in bici pieghevole: 64 giorni per conoscere queste terre emerse nel profondo, 64 giorni di vita insulare nel cuore del Mar Egeo.
Colori vivaci, intensi, quasi surreali. Orizzonti a perdita d'occhio che animano sogni di libertà e di lunghe pedalate nel tramonto africano, la Dancalia, o triangolo di Afar, è una regione davvero unica nel suo genere. Dai 25 ai 48°C, dal Gibuti, all'Eritrea e all'Etiopia, la Dancalia solletica da sempre la voglia di avventura dei cicloviaggiatori... ma prima di organizzare un viaggio e partire, facciamoci ispirare dai racconti di Caterina Borgato, viaggiatrice a due ruote e guida in Dancalia.
Alberto Fiorin è un grande cicloviaggiatore oltre che fonte d'ispirazione inesauribile grazie alle numerose guide e pubblicazioni che ha realizzato negli anni. Abbiamo avuto il piacere di conoscerlo ed apprezzarne anche la simpatia e sensibilità che, ne siamo certi, lo abbia spinto a condividere da subito lo spirito di Daniele e Claudio ed unirsi al loro progetto Ride With Us. Insieme partiranno a breve verso Parigi, per mantenere alto il livello di attenzione sui cambiamenti climatici.
In questa intervista Alberto ci racconta cos'è e quali sono le finalità di questo viaggio in bici da Venezia a Parigi.

L'ora di Mondo

ora di mondo simona in patagoniaDal Cilento al Cile, dalla Via Silente ai silenzi patagonici... un viaggio in bici verso la Fin del Mundo

Viaggia con Simona

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Unisciti ad altri 12.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!
Torna su