Abbonati alla LiT Family
Abbonati alla LiT Family per accedere a tanti contenuti esclusivi e ricevere il magazine Impronte

Prodotti ed accessori bici per chi pratica cicloturismo

In quest’era in cui il mercato si è decisamente spostato sulle gravel bike, dando comunque importanza alle sempre attuali bici da corsa – che a me piace chiamare bici da strada – sta crescendo esponenzialmente un movimento che ruota attorno a questo mondo sia in termini tecnico-ingegneristici, ma anche filosofico-modaioli. In questo articolo non è mia intenzione parlare delle mode del momento né tanto meno dell’estetica del gravellaro tatuato e barbuto bensì voglio valutare dal punto di vista pratico il cambio gravel e analizzarne pregi e difetti in alternativa al cambio bici da corsa.

Viaggiare in bici è una modalità di scoperta dele territorio personale, che nel tempo può divenire anche mutevole. Ogni cicloviaggiatore infatti si evolve, uscita dopo uscita, in base alla tipologia di percorso preferita, al numero di giorni da trascorrere sulla strada e alla stagione in cui partire. Questi differenti parametri determinano l'organizzazione dell'equipaggiamento e il settaggio del mezzo. Viaggiare in bicicletta con setup ibrido può essere un buon compromesso tra il cicloturismo classico, confortevole ma spesso inadeguato a superare terreni tecnici e il bikepacking, scomodo e talvolta inadatto a trasportare tutto il nostro equipaggiamento. In questo articolo proverò ad analizzare i vantaggi del viaggiare con settaggio ibrido sulle strade del mondo.

Tempo fa avevo già analizzato due biciclette equipaggiate per viaggiare in bikepacking. Avevo però "giocato in casa", confrontando due Salsa Fargo, la mia e quella del mio compagno di viaggi Alessio. Questa volta sono andato un po' oltre, contattando amici e amiche bikepackers, per ottenere consigli e segreti del loro assetto per viaggiare in bikepacking. In questo articolo vedremo le loro biciclette, le loro attrezzature e la loro personalissima distribuzione delle stesse nelle borse bikepacking. 

Sì, lo so, nell'era del bikepacking e delle borse che si attaccano un po' ovunque al telaio parlare di portapacchi per bici potrebbe sembrare un po' anacronistico. Eppure a mio parere, resta uno degli accessori più importanti da valutare quando si effettuano viaggi in bici con borse laterali (pannier). Sia esso posteriore o anteriore, quando si affronta un viaggio, è fondamentale scegliere quello giusto perché può risparmiarti parecchi grattacapi. Sceglierne uno troppo fragile potrebbe portarlo a rompersi dopo pochi chilometri, sceglierne uno troppo pesante ti farebbe inutilmente aggiungere peso a quello che già devi trasportare.

Di seguito cercherò di fare una carrellata sui portapacchi per bicicletta per affrontare un viaggio in bici, considerando la tipologia di viaggio scelto e quello che offre il mercato.

Uno tra gli accessori più utilizzati nei viaggi in bici, dopo le borse laterali, è la borsa da manubrio che garantisce la comodità di avere a portata di mano alcuni oggetti di rapido e frequente utilizzo. Ma quali sono i parametri da valutare quando si cerca una borsa da manubrio per cicloturismo? Vediamo a cosa si deve fare attenzione al momento dell'acquisto e come scegliere quella giusta.

Per documentare i nostri viaggi in bici e le nostre escursioni in mountain bike utilizziamo un sacco di tecnologia. Tra gli accessori indispensabili che portiamo con noi c'è la action cam o videocamera sportiva. Ormai il mercato è davvero articolato e scegliere la miglior action camera del 2021 non è un compito facile. Quella che ti propongo di seguito non è una classifica, ma una proposta dei migliori modelli in circolazione secondo me, al momento in cui scrivo ed è frutto di ricerca, studio di schede tecniche e video per un possibile futuro acquisto.

C'è chi sceglie di viaggiare solo su asfalto e chi predilige lo sterrato, c'è chi pedala dove capita o chi si cimenta su ardite salite in terra battuta... ogni viaggio in bici è diverso dall'altro e per affrontarlo al meglio è necessario scegliere gli pneumatici più adeguati alla nostra avventura... ma come si può uscire vincitori dall'immenso universo degli pneumatici da viaggio? In questo articolo proverò ad aiutarti in quest'impresa consigliandoti quelli che, secondo me, sono i 25 migliori copertoni per bici da viaggio del 2021.

Come nella maggior parte dei casi, anche la discussione su quale sia la migliore guarnitura da montare sulla tua bici è fuorviante e poco significativa se non viene contestualizzata. La scelta è tra quella monocorona, quella con doppia o quella con tripla corona. Di seguito cercherò di spiegarti come e quale guarnitura scegliere per la tua bici se vorrai fare cicloturismo o bikepacking, analizzando vantaggi e svantaggi delle tre configurazioni.

Nel trasporto dei bagagli in bici, il carico della forcella è senza dubbio un argomento molto delicato perché la forcella stessa è un elemento estremamente delicato del nostro mezzo. Per sfruttarla in questo senso, esistono numerosi supporti in commercio da fissare alla forcella per il trasporto di borse e sacche stagne, i famosi gorilla cage, anche chiamati più genericamente cargo cage. Oggi voglio raccontarti la mia esperienza con uno dei prodotti più noti appartenenti a questa famiglia di piccoli portapacchi da forcella, le Anything Cage HD di Salsa, di cui sono possessore e felice utilizzatore da ormai un paio di anni. 

Le luci per bici anteriori sono uno degli accessori indispensabili da portare con sé durante un viaggio o, più semplicemente, un'escursione a pedali, soprattutto in inverno quando le giornate sono brevi e si rischia spesso di rientrare con il buio. In questo articolo cercheremo di vedere quali siano le caratteristiche da considerare quando acquisti questo accessorio e quali siano i migliori modelli di luci anteriori da bici del 2021.

Il momento di fare i bagagli e partire è sempre un momento importante ed emozionante. Prima di arrivarci si è spesso assaliti da un dubbio amletico: dove trasportare i pesi sulla bici quando si fa cicloturismo? Borse e portapacchi sull'anteriore, oppure sul carro posteriore, o meglio ancora sia davanti che dietro? Di seguito proverò a dare delle risposte a queste domande in base alla mia esperienza.

Le borse da bici laterali Roswheel Tour Pannier da 40l (la coppia) sono uno tra i prodotti che hanno segnato l'ingresso nel mondo dei viaggi in bici dell'azienda di Shangai. Roswheel da anni produce accessori per la bici e di recente si è lanciata nella produzione di borse per il cicloturismo classico e borse da bikepacking. Abbiamo provato alcune di queste sacche nell'ultimo anno e quello che trovi di seguito è il nostro giudizio sul modello più grande di borse laterali.

Nell'era del bikepacking e dell'allestimento della bicicletta con tutti i gingilli, di cui parla con grande competenza ed enfasi il buon Fra, risulta abbastanza anacronistico trattare un argomento del genere, legato all'utilizzo dello zaino MTB per le proprie escursioni giornaliere o di più giorni. Però con questo articolo voglio portarti alla conoscenza di un prodotto con il quale mi trovo davvero molto bene: lo zaino MTB Osprey Escapist 25.

Quello della giusta borsa manubrio bikepacking è un tema delicato: esistono centinaia di borse, una molteplicità di manubri e poi ci siamo noi cicloviaggiatori: necessità e gusti variano di persona in persona. In questo articolo ti voglio raccontare della mia esperienza con la borsa manubrio bikepacking di LOMO Watersport, brand scozzese con esperienza ventennale nella produzione di materiali e capi di abbigliamento idrofobi, che si è da pochi anni lanciata nel mondo del cicloturismo.

È uno dei componenti da bici più sottovalutato eppure uno dei più importanti per ottimizzare il nostro comfort in bicicletta. Quindi vediamo insieme quali manubri per bici da viaggio esistono e quale scegliere.

Come scegliere le scarpe da bici giuste? Una domanda semplice che ha una risposta complessa. Soprattutto perché parlare di scarpe per bici è riduttivo tanto quanto è riduttivo parlare di bicicletta in generale. Le numerose discipline legate al nostro splendido sport impongono una valutazione più approfondita: di seguito valuteremo quali tipologie di scarpa da bici esistono e quale è più adatta al tuo scopo. 

Ormai l'utilizzo di un dispositivo GPS per bici, trekking e outdoor in generale è diventato importante e mi permetto di dire quasi indispensabile. Noi usiamo un dispositivo GPS ormai da quindici anni. Avevamo iniziato con un ciclocomputer GPS non cartografico affiancato alle mappe cartacee, per tracciare i percorsi, poi siamo passati a un dispositivo GPS cartografico ma più simile a un ciclocomputer e ora usiamo un dispositivo GPS più generico, orientato più all'outdoor che alla bici in sé.

Ma bando alle ciance... vediamo quali sono i GPS per MTB e cicloturismo migliori presenti sul mercato nel 2021 secondo una mia personale opinione e ricerca online.

Hai mai pensato di organizzare un viaggio in bicicletta lontano dalle aree più antropizzate o in luoghi meno sicuri del mondo dal punto di vista igienico-sanitario? Se la risposta è si, durante la pianificazione ti sarai sicuramente posto il problema di quale comportamento adottare per evitare qualsiasi problema legato all'utilizzo e all'ingestione di acqua contaminata. Il depuratore acqua portatile, che descriverò in questo articolo, si presenta, se utilizzato, come uno strumento molto utile all'occorrenza, cosicché potrai vivere la tua esperienza a pedali con meno preoccupazioni e più sicurezza.

Lo ammetto, mi sono lasciato tentare dalla tecnologia un'altra volta! Di recente ho ricevuto una pompa elettrica per bici portatile dall'azienda Cycplus e ne sono rimasto piacevolmente stupito. Devo dire che non avevo grandi aspettative: non è un oggetto indispensabile in un viaggio in bici ma speravo potesse integrare bene la pompa a colonna che tengo in cantina. Dopo qualche settimana di utilizzo, ecco ciò che penso della pompa ad aria elettrica portatile Cycplus A3.

Le luci da bici sono uno degli accessori indispensabili da acquistare per completare il set up del proprio mezzo prima di iniziare un viaggio o, più semplicemente, un percorso dietro casa. Le luci bici Bontrager che recensirò in questo articolo sono solo una delle tante alternative presenti sul mercato mondiale, ma di certo si vanno a piazzare in una fascia qualitativa medio - alta rispetto ad altri prodotti...

Viaggia con noi

Viaggia con Life in TravelParti per le tue vacanze in bicicletta e i tuoi tour gravel su percorsi studiati da cicloviaggiatori per cicloviaggiatori.

Viaggia con noi

               

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Unisciti ad altri 17.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!

Contenuti recenti

Torna su