Sudafrica arriviamo: ecco cosa sarà #bikethesouth!

Pubblicato in Sudafrica
Vota questo articolo
(1 Vota)
Ok, mancano pochi giorni e l'ansia da pre-partenza inizia a salire: nonostante siano ormai vent'anni che viaggiamo in bici, quella piacevole sensazione di attesa mista a preoccupazione e curiosità non cambia!
Il viaggio in bici in Sudafrica inizia a prendere forma, lentamente e senza assumerne una definitiva: smusseremo gli spigoli e scioglieremo i nodi sulla strada, facendoci condurre dalle nostre ruote e dall'umore. Un'idea di quel che sarà #bikethesouth però ce l'abbiamo già...
Paesaggi mozzafiato, animali selvatici, strade tortuose e remote... questo è ciò che sogniamo e che stiamo cercando di programmare per il nostro viaggio in Sudafrica. Avremo circa 2 mesi, dal 25 ottobre al 31 dicembre, inclusi i viaggi aerei. Arriveremo a Cape Town e rientreremo da Johannesburg: nel mezzo tremila chilometri in bici. Percorreremo una sorta di L per unire le due città.
Il dubbio che ci ha assalito sin dall'inizio rigurdava l'andamento di questa lettera-itinerario: salire a nord, passare per la Namibia ed il Botswana oppure restare interamente in Sudafrica seguendo la costa e l'entroterra della nazione di Nelson Mandela, passando per il Lesotho e raggiungendo Johannesburg da sud?
Alla fine, come potrai vedere dalla grafica, abbiamo optato per la seconda scelta: il primo viaggio sarebbe stato sicuramente più selvaggio ma col rischio di diventare noioso dato che avremmo dovuto trascorrere molti giorni nella savana e nel deserto del Kalahari. Dopo esserci consultati con un po' di amici abbiamo quindi scelto la varietà del paesaggio Sudafricano, passando dall'oceano alle alte vette, dai panorami costieri a quelli montani. Nel mezzo parchi e riserve che speriamo di riuscire a visitare per avvistare felini, gazzelle, elefanti, rinoceronti e molta altra fauna africana di cui siamo completamente digiuni.
#bikethesouth sarà, nelle nostre aspettative, un viaggio più docile della recente avventura andina ma per noi sarà ancora una novità: non abbiamo mai pedalato nell'Africa subsahariana e questo ci spinge a credere che ci sarà da divertirsi!
Nel dettaglio l'itinerario di massima dovrebbe essere il seguente:
  • da Cape Town esploreremo il Capo di Buona Speranza e le Table Mountains per avvistare pinguini e babbuini (non ti dico come Vero sia terrorizzata dall'idea di incontrare ancora scimmie dopo le brutte esperienze in Asia)
  • pedaleremo verso est lungo la Garden Route fino a Cape Agulhas da dove, con un po' di fortuna, potremmo avvistare anche qualche balena
  • una decisa sterzata verso l'entroterra ci condurrà ad attraversare il passo dello Svartberg su una strada che già nelle foto fa sognare grandi avventure
  • le ruote punteranno, attraverso strade secondarie, dritte verso l'Addo N.P., patria di elefanti e grandi mammiferi
  • un'altra puntatina verso l'oceano prima di tuffarci nell'entroterra verso il Lesotho
  • il passo Sani ci farà rientrare in Sudafrica ed attraversare la catena dei Drakensberg, i monti dei Draghi
  • se avremo tempo ed energie, ripiegheremo verso sud puntando al Hluhluwe N.P. per avvistare rinoceronti ed altri big five
  • d'ora in avanti si procede verso nord... Swaziland e Kruger N.P. sono un'idea se avremo ancora giorni a nostra disposizione, altrimenti Johannesburg ed il rientro in Italia ci attendono!
Il programma a nostro parere non è niente male ma se hai suggerimenti da dare, siamo tutto orecchie!!! Sbrigati però, manca poco alla partenza... e ricorda di seguirci qui, sulla pagina facebook e sui nostri profili instagram @lifeintravelita e @viaggioinbici
Sudafrica arriviamo: ecco cosa sarà #bikethesouth! - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
Sito web: www.lifeintravel.it

Aggiungi commento

 
 
 

Salta in sella con noi

Ciao, siamo Leo e Vero, se vuoi ricevere tanti suggerimenti, informazioni e itinerari per viaggiare in bici e in MTB, iscriviti qui per restare sempre aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Altre discussioni »

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi news, consigli e
itinerari per organizzare il tuo prossimo viaggio in bici
 
 
 
 
Ti potrebbe interessare
Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se continui a navigare accetti l'istallazione di tali cookie Maggiori informazioni Ho capito