Vota questo articolo
(1 Vota)

Stanziati 361 milioni per il sistema nazionale delle ciclovie turistiche

E' di qualche giorno fa la notizia che il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli ha confermato la nascita del sistema nazionale delle ciclovie turistiche con lo stanziamento di 361,8 milioni di euro che andranno a intervenire sui, già individuati, grandi itinerari cicloturistici italiani per renderli fruibili e percorribili da chi già si dedica ad un turismo lento e sostenibile e da chi inizerà a farlo...
In attesa degli studi di fattibilità delle regioni, finanziati già nel 2017, ti ricordiamo quali sono alcuni degli itinerari che formano il sistema di ciclovie turistiche italiano:
  • Ciclovia Ven-To da Venezia (VE) a Torino (TO) che attraversa le regioni Veneto, Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte;
  • Ciclovia del Sole da Verona (VR) a Firenze (FI) che attraversa le regioni Veneto, Lombardia, Emilia Romagna e Toscana;
  • Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese da Caposele (AV) a Santa Maria di Leuca (LE), che attraversa le regioni Campania, Basilicata e Puglia.
  • Grab, il grande raccordo anulare per biciclette di Roma;
  • la ciclabile del Garda, della quale sono stati inaugurati i primi due chilometri sospesi a Limone del Garda;
  • la Via Romea Francigena italiana (Eurovelo 5); e non solo!
La grande novità di questo progetto è che finalmente si inizia ad investire (e intervenire) sul territorio per realizzare infrastrutture sostenibili che portino allo sviluppo di un turismo salutare e green come quello in bicicletta. 
Se vuoi avere qualche altra informazione sul sistema nazionale delle ciclovie turistiche puoi leggere l'articolo di qualche mese fa a riguardo... attendiamo presto ulteriori sviluppi!!!
 
In questo documento di MIT e MIBACT trovate le slide che riassumono quanto previsto dai protocolli d'intesa. Tutte le immagini di questo articolo sono tratte dalla presentazione al link.
Stanziati 361 milioni per il sistema nazionale delle ciclovie turistiche - 3.0 out of 5 based on 1 vote
Firma Protocolli d'intesa sistema ciclovie nazionali MIT GOV
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

L'ora di Mondo

ora di mondo simona in patagoniaDal Cilento al Cile, dalla Via Silente ai silenzi patagonici... un viaggio in bici verso la Fin del Mundo

Viaggia con Simona

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Unisciti ad altri 12.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!
Torna su