fbpx

Unisciti alla LiT Family



Salsa Anything Cage HD: la mia recensione

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

Nel trasporto dei bagagli in bici, il carico della forcella è senza dubbio un argomento molto delicato perché la forcella stessa è un elemento estremamente delicato del nostro mezzo. Per sfruttarla in questo senso, esistono numerosi supporti in commercio da fissare alla forcella per il trasporto di borse e sacche stagne, i famosi gorilla cage, anche chiamati più genericamente cargo cage. Oggi voglio raccontarti la mia esperienza con uno dei prodotti più noti appartenenti a questa famiglia di piccoli portapacchi da forcella, le Salsa Anything Cage HD, di cui sono possessore e felice utilizzatore da ormai un paio di anni. 

Valutazione

  • Generale:
  • Costo:
  • Comodità:
  • Montaggio:
  • Materiali:
  • Ingombro:
  • Capienza:
  • Usura:
Tipo di test:

Da quando viaggio in Salsa Fargo, le Anything Cage HD mi accompagnano senza problemi. Tra i viaggi più lunghi posso inserire la Lettonia in bicicletta, il Peloponneso in bicicletta, la Sicilia in bicicletta, numerose uscite più brevi di weekend in bikepacking. Per avere un'indicazione più precisa sull'usura in un viaggio più lungo, segui le nostre avventure e ti aggiorneremo!

Durata del test: 7000 km
Life in Travel Diaries
Sono disponibili i Life in Travel diaries, libri fotografici con tanti racconti di viaggio scritti dai cicloviaggiatori per i cicloviaggiatori. Puoi acquistarli singolarmente, in bundle o abbonandoti al piano Esploratore della LiT Family. Che aspetti? Salta in sella con noi!
 

In qualche articolo dedicato al fantasmagorico mondo del bikepacking e delle borse che "arredano" il nostro mezzo ti ho già parlato delle aree principali dove solitamente distribuiamo i pesi in un viaggio. Tutti conoscono la zona sottosella, la zona telaio o ancora la zona manubrio, ma forse meno nota è la possibilità di sfruttare anche la forcella per il trasporto di ulteriore equipaggiamento. Esistono infatti dei supporti, delle "gabbie", realizzati in vari materiali, più grandi della maggior parte dei portaborraccia e più piccoli di un portapacchi, destinati al montaggio sulla forcella. Sono utilizzati principalmente per portare (sulla forcella, appunto) borse di dimensioni ridotte, da 1 a 5 litri, nel bikepacking, ma nulla vieta di montarle - con qualche accortezza - su una bici gravel o una MTB. Ne ho elencate alcune in un altro articolo.

Anything Cage BAM

Tra i tanti modelli disponibili sul mercato, da più di due anni io uso un prodotto dello stesso brand della mia bici Salsa Fargo, le Salsa Anything Cage HD, di cui ti riassumerò le caratteristiche principali includendo un mio personalissimo giudizio dopo circa 7000 km di utilizzo. 

Salsa Anything Cage HD: caratteristiche

Per prima cosa vediamo le caratteristiche tecniche di questo supporto per il bikepacking.
  • Rack flessibile in nylon resistente agli urti
  • Base d'appoggio per bagagli leggeri quali sacco a pelo, materassino o tenda ultraleggera
  • 3 fori con altezze regolabili per il fissaggio sulla forcella
  • 3 viti filettate in acciaio con rondelle piane in acciaio
  • 2 cinghie regolabili Salsa Strap in nylon per fissare la borsa alla cage (750 x 20 mm)
  • Peso: 149 grammi (196 grammi incluse Salsa Straps e viti)
  • Carico massimo: 3 kg
  • Dimensioni: 22 x 11,7 x 8 cm

Anything Cage dettaglio

Salsa Cage HD: la recensione  

Dopo il prototipo della V1, una versione 2 catalogata come oversized bottle cage ("portaborraccia fuori misura"), nel 2014 Salsa ha realizzato uno degli accessori più venduti, conosciuti e imitati: una resistentissima e spessa gabbia in nylon, chiamata Anything Cage HD, dove HD non sta per "alta definizione" bensì per heavy duty, l'attributo dato ai trasporti eccezionali, indicativo delle capacità di questa moderna gorilla cage.

Anything Cage in viaggio

Sicuramente una spesa che non passa inosservata per le nostre tasche "per della plastica dura" dirai, ma posso assicurarti per esperienza personale che i 3 kg dichiarati vengono retti tutti!

Montare questa cage sui 3 occhielli della Fargo o di una bici da viaggio non è un'impresa e questo accessorio offre anche un range variabile di gioco (dai 7 mm, usando tutti e tre gli occhielli, ai 7 cm usandone solo due e sfruttando le due superiori o inferiori).

Poi c'è il tocco di classe: le robustissime Salsa Strap (le due cinghie fornite per ogni Anything Cage HD), che permettono di assicurare una qualsiasi dry bag (o le stilosissime Salsa Bag) allo stelo della forcella, abbracciandolo saldamente. Vediamone il montaggio e uno spassionato giudizio.

Borsa manubrio bikepacking LOMO Etna mat

Come si agganciano le Anything Cage HD

La maggior parte delle forcelle delle adventure bike, delle bici gravel o delle bici da viaggio sono dotate di occhielli predisposti per il montaggio o di portapacchi oppure di supporti come le Anything Cage (o sistemi similari). Sono proprio gli occhielli (uno, due o tre) che ci permettono di fissare le Anything Cage alla forcella.

Per ancorare questi supporti non dovremo far altro che utilizzare le tre viti filettate (vendute già leggermente impregnate di un pizzico di Loctite), avvitandole nei tre occhielli della forcella. Nel caso tu disponga solo di due occhielli, non disperare, potrai sfruttarli entrambi e fissare le Anything Cage scegliendo di usare il foro centrale e quello inferiore (più consigliato per garantire la resistenza al peso) oppure il foro centrale e quello superiore.   

Anything Cage montaggio

Una volta avvitati questi supporti, al loro interno potrai adagiare il materiale tecnico o l'abbigliamento che desideri trasportare in viaggio - meglio se dentro una dry bag o una qualsiasi borsa dal litraggio variabile (da 1 sino a 10 litri) - e fissare la borsa con le efficienti Salsa Straps, cinghie in nylon fornite con le Anything Cage HD, lunghe 75 cm e alte 2 cm. Il grande vantaggio di queste Anything Cage è che le cinture riescono a passare all'interno di questa gabbia super leggera, di uscire e abbracciare la forcella e poi rientrare nei passanti per garantire una presa solida sulla tua dry bag. Il passaggio finale per agganciare una borsa alle Anything Cage è quello di chiudere l'Anything Strap accompagnandola nella fibbia in plastica, stringere e assicurare del tutto la sacca al supporto.

Salsa cage primo piano

Un'accortezza che ti suggerisco di avere è quella di controllare, una volta pedalati i primi chilometri, soprattutto se su terreni sconnessi, che la fibbia non si lasci andare troppo. Quindi pazienta, fermati, stringi la fibbia e non ci dovrai più pensare. 

Quanto peso posso trasportare sulle Anything Cage?

3 kg non sono molti, ma ricordiamoci che stiamo parlando di supporti da forcella, quindi l'obiettivo delle Anything Cage non è quello di farci portare macigni, ma distribuire meglio alcuni oggetti voluminosi, come tenda, sacco a pelo o abbigliamento tecnico. Nel tempo ho avuto modo di sperimentare l'utilizzo di numerose dry bag adagiate nelle cage di casa Salsa: dalle leggerissime e non waterproof Alpkit da 4 litri, alle più pesanti Naturehike da 5 litri, passando dalla Flamingo Bag di VAP Cycling arrivando addirittura a un'altra borsa Alpkit da 11-13 litri (un po' esagerata, a mio parere). La casa produttrice fornisce le Salsa Bag, volendo.
 
Salsa cage doppia

Il contenuto delle sacche che ho agganciato alle Anything Cage ha spaziato dal cibo ai teli della mia tenda Naturehike Cloud Up 2 o della mia seconda tenda Geertop monoposto, dal sacco a pelo Naturehike estivo al fornelletto jetboil di Alpkit. Come molti sostengono, il bikepacking è un'interpretazione del viaggio usando gli strumenti che abbiamo a disposizione, quindi non ci sono regole e non ci sono setup giusti o sbagliati. L'unico dictat da seguire per quanto riguarda le Anything Cage HD di Salsa è quello di non superare il peso massimo consentito, se non si vogliono avere brutte sorprese, danneggiare la forcella o, peggio ancora, ritrovarti una dry bag tra i raggi mentre pedali!

LOMO sicilia

Anything Cage: costo di questo accessorio per forcella

Come ben saprai, il bikepacking ha dei costi non indifferenti. In questo caso, come le bici Salsa e alcuni prodotti dell'azienda di Bloomington, non si parla di bruscolini. Le Salsa Anything Cage HD vengono vendute a partire dai 45/50€ in su (online hai anche le spese di spedizione, mentre presso un negoziante avrai probabilmente una leggera maggiorazione di prezzo).

Sicuramente non sono uno degli accessori più economici, ma dopo 7000 km di utilizzo posso assicurarti che la spesa è molto valida e consigliata, nonostante in molti non trovino giustificata la cifra per "della plastica dura".  

Anything Cage montate

Questo accessorio completa quello che secondo me costituisce il kit base per il bikepacking, e può davvero fare la differenza nel litraggio totale trasportato in un viaggio in bikepacking. 

Se sei interessato all'argomento dei supporti per forcella, vai a dare un'occhiata a questo articolo.

Salsa Anything Cage HD: promosse?

Decisamente sì! Le Salsa Anything Cage HD, assieme al Butterfly di VAP Cycling, sono i miei due accessori da bikepacking preferiti, per le altissime prestazioni e la versatilità. Ovviamente bisogna avere un occhio di riguardo alla fase di aggancio alla forcella, facendo attenzione a non esagerare con i giri di vite - specialmente se come me hai una forcella in carbonio - per evitare di danneggiarla. Inoltre ti suggerisco di fare un po' di manutenzione, soprattutto alle viti, ripassandone la filettatura con della Loctite nuova ogni cambio di stagione.

Anything Cage nuove

Per il resto, posso confermare di essere estremamente soddisfatto di questo acquisto, che a oggi mi ha permesso di trasportare una buona porzione del mio materiale tecnico sulla bici e farmi godere di ottimi momenti di bikepacking nei miei viaggi. Alcuni potrebbero bloccarsi di fronte al prezzo, ma posso assiocurare che dopo tutte le uscite e i viaggi fatti, le mie Anything Cage si presentano ancora come nuove (con un po' di polvere a ricordo imperituro delle avventure gravel).

Borsa manubrio bikepacking LOMO vigna
Tra le molte offerte presenti sul mercato ti suggerisco di considerarne l'acquisto, anche nel caso in cui la tua forcella non sia dotata di occhielli: esistono soluzioni valide che permettono di adattare la tua forcella senza occhielli ad accogliere le Salsa Anything Cage: dai semplici stringitubi usati in idraulica ai più elaborati sistemi di fascette elastiche o meno.
 
Fammi sapere cosa ne pensi e, nel caso tu possieda il sistema di Salsa Anything Cage, se condividi con me i pregi e i difetti di questo prodotto per il bikepacking.
Vantaggi:
  • Resistenza
  • Capacità di carico
  • Cinghie molto resistenti
Svantaggi:
  • Costo elevato
  • Adattabilità limitata a forcelle con occhielli
 
 
Letto 6577 volte Ultima modifica il Domenica, 27 Agosto 2023 14:37
Scrivi qui quel che pensi...
Log in con ( Registrati ? )
o pubblica come ospite
Persone nella conversazione:
Carico i commenti... Il commento viene aggiornato dopo 00:00.

Commenta per primo.

Francesco G

ITA - Ho 33 anni e sono piemontese, anche se da qualche anno vivo e lavoro in Lombardia. Dopo un inizio da totale inesperto in questo campo, mi sono avvicinato al mondo dei cicloviaggi e della bicicletta sempre più. Oggi posso definirmi "cicloviaggiatore", e assieme all'altra mia passione - il videomaking - non mi fermerei mai! Cyclo ergo sum, pedalo quindi sono, per cercare di capire perché andare in bici sia così bello, terapeutico, ricco... E ogni volta che provo a capirlo, non ce la faccio, e sono costretto a ripartire sui pedali!

ENG - I'm from Piedmont and I'm 33 years old, I have been living and working in Lombardy for a few years. After a start without any competence in this field, I then approached the bicycle world more and more. Today I can call myself a bicycle traveller and videomaker who would never ever stop. Cyclo ergo sum, I cycle therefore I am. I ride my bike trying to understand why it is so beautiful, rich, therapeutic. And every time I try, I do not understand it. So I must leave again...