Menu

VenSet07

Guida cicloculturale dell’Alta Val Pusteria tra Alto Adige e Tirolo Orientale

Tra le Dolomiti e gli Alti Tauri si nasconde una regione dalle molteplici peculiarità culturali e dalla spiccata propensione al turismo in bicicletta. In questa guida cicloculturale dell’alta Val Pusteria tra Alto Adige e Tirolo Orientale, completa e dettagliata, troverai chicche per organizzare al meglio il tuo viaggio in bici, aneddoti, suggerimenti gastronomici e consigli per gli acquisti.

La pista ciclabile Dobbiaco-Lienz non credo abbia bisogno di presentazioni mentre forse meno nota, ma altrettanto pittoresca, è quella della Iseltal nel Tirolo Orientale.

Questo libro, edito Velatum e scritto da Oswald Stimpfl, bolzanino e rinomato conoscitore dell’Alto Adige, tratta entrambe le ciclabili in maniera molto approfondita. In realtà il libro si concentra sul territorio e i suoi dintorni, senza soffermarsi troppo sul percorso delle due piste ciclabili. Condivido questa scelta che premia cultura, gastronomia e paesaggio poiché in Alto Adige e Tirolo Orientale i percorsi cicloturistici sono sempre ottimamente segnalati e non richiedono l’esplicitazione di dettagli inutili in una guida.
ciclabile dobbiaco lienzIl volume è diviso in due parti principali: la prima introduce la regione del Tirolo Orientale e la valle della Drava dal punto di vista geografico, storico e faunistico, dando consigli utili per raggiungere i punti di partenza degli itinerari. Un capitolo è dedicato al clima e alla descrizione unitaria degli itinerari con l’elenco dei noleggiatori di bici presenti.segnaletica ciclabile

La seconda parte invece, quella più corposa, contiene le informazioni di dettaglio sulle piste ciclabili che sono state suddivise in sette tratti. Alla Dobbiaco-Lienz sono stati dedicati i primi cinque mentre gli ultimi due si occupano della Lienz-Matrei. Come detto, in queste sezioni non sono presenti descrizioni cospicue del percorso ma per ogni tratto di ciclabile, dopo aver presentato la mappa, sommariamente elencato i dati tecnici e riassunto il tragitto, si sono approfondite le seguenti tematiche:

  • descrizione dei borghi attraversati

  • cosa vedere, di tutto un po’

  • curiosità

  • consigli di viaggio

  • magiare e bere

  • shopping

guida cicloculturale alta pusteriaIn tal modo si potrà scoprire, ad esempio, come l’introduzione del confine tra Italia ed Austria all’inizio del secolo scorso fece nascere una nuova professione in zona: quella dei contrabbandieri!

Oppure potrai venire a conoscenza di come Schlaiten nel XVII e XVIII sec. fosse divenuto meta di pellegrinaggio per la presenza della chiesa dedicata a San Paolo e l’adiacente percorso dedicato ai Santi Ausiliatori.

Per i più golosi sarà interessante sapere della presenza di un “mondo di cioccolato” a Sillan o del “Mondo Bontà Loacker” a Heinfels.

Queste sono soltanto alcune delle curiosità e degli spunti di viaggio che sono presenti in questa guida cicloculturale della Val Pusteria e dell’Iseltal.

In definitiva io l'ho trovata utile e piena di spunti utili quindi te la consiglio vivamente se deciderai di scoprire questo territorio in sella alla tua bicicletta, in famiglia, da solo o con gli amici!

Trovi maggiori informazioni sulla guida sul sito dell’editore Velatum mentre puoi acquistarla direttamente su Amazon al costo di 12,90 €:
Vota questo articolo
(0 Voti)
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza Aggiorna

Vai all'inizio della pagina
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi
news, consigli e itinerari per organizzare
il tuo prossimo viaggio in bici