Menu
VenNov16

Inizia l'avventura in bici in Nuova Zelanda...

E finalmente è arrivato il momento di iniziare la mia avventura in bicicletta in Nuova Zelanda... Ieri sera sono arrivato ad Auckland ed oggi è il mio primo giorno in Nuova Zelanda. Come mi aspettavo, la temperatura non è proprio estiva e ad accogliermi questa mattina appena sveglio è stato un cielo grigio carico di pioggia. Per ora non ho visto ancora molto della città più grande della Nuova Zelanda dato che mi sono dedicato allo shopping: ho infatti acquistato la bicicletta e un po' dell'attrezzatura che mi servirà per viaggiare qui, il resto lo cercherò a breve. Lunedi ritirerò tutto e se va bene martedì sarò sulla strada per Thames.

Diversamente dagli aborigeni in Australia, i Maori qui non sono affatto emarginati e relegati nelle riserve a loro dedicate. Essi sono perfettamente integrati nella società ed a dimostrarlo sta il fatto che il primo contatto avuto con un neozelandese, il poliziotto della dogana aeroportuale, è stato Maori. Ho poco da dire relativamente alla mia permanenza qui, se non che le colline su cui Auckland sorge mi hanno sfinito e spero che non tutta la Nuova Zelanda sia così ardua da percorrerre altrimenti sarà veramente dura. Devo spendere due parole riguardo l'ostello, prenotato dall'Australia e rintracciato sulla mia Rough guide: piccolo, angusto, stretto... eè probabilmente uno dei migliori in cui sono stato. L`atmosfera è accogliente, la posizione spettacolare (10 min dal centro ma ai bordi di un parco in maniera da farlo sembrare in periferia) e la proprietaria simpatica e gentile (dev'essere francese o tedesca), quindi vi consiglio senza ripensamenti il Downtown backpackers di Auckland!

{phocagallery view=category|categoryid=68|displayname=1|displaydetail=0|imageshadow=shadow1}
Vota questo articolo
(0 Voti)
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza Aggiorna

Vai all'inizio della pagina
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi news, consigli e
itinerari per organizzare il tuo prossimo viaggio in bici
 
 
 
Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se continui a navigare accetti l'istallazione di tali cookie Maggiori informazioni Ho capito
        Registrati