Vota questo articolo
(0 Voti)

Il ghiacciaio Perito Moreno in bici

Da El Chalten in poi non ho potuto decidere quasi più nulla del mio viaggio in bici. Tempi, modalità, pause... tutto è stato deciso dal vento che qui regna incontrastato da secoli. Del resto la pampa Argentina è un deserto, anche se vegetato e non esiste deserto senza vento...

Qui come altrove il vento tende a spostare le cose in blocco, spingendo tutto nella stessa direzione. cicloviaggiatore carrellinoCosi è successo che tanti viaggiatori solitari, me compresa, si sono ritrovati a dover pedalare in gruppo per far fronte alle raffiche che a volte raggiungono i 70 km/h. contro il vento patagoniaLe nuvole, trasformate in magnifiche opere d'arte, ne danno il preavviso. vento forte e biciA volte a favore, spesso contro o peggio di tutto laterale, il vento ci accompagna fino al gigante di ghiaccio, il grande Perito Moreno che avanza e si consuma a un ritmo impressionante.ghiacciaio perito moreno patagonia in bici Lo guardo incantata quando un rumore simile a quello di un forte tuono mi fa sobbalzare. perito mnorenoUn blocco alto più di 50 metri si stacca e precipita in acqua creando un piccolo tsunami. vento forte patagoniaDi fronte a tale grandiosità rifletto sul terrore dell'umanità per l'invisibile all'occhio nudo. vigogna patagoniaCome un granello di sabbia rientro nella mia duna di viaggiatori e riprendo la strada

Scrivi qui quel che pensi...
Cancella
Log in con ( Registrati ? )
o pubblica come ospite
Carico i commenti... Il commento viene aggiornato dopo 00:00.

Commenta per primo.

Simona Ridolfi

Simona è una viaggiatrice seriale, ideatrice del percorso cicloturistico della via Silente nel parco Nazionale del Cilento. Ha esplorato il mondo viaggiando zaino in spalla e percorso migliaia di chilometri in bici tra Cammino di Santiago, il Cilento e i Balcani. 

Nel 2020 si è presa una pausa dal suo lavoro di insegnante e trascorrerà alcuni mesi in Sudamerica, dirigendosi verso la Fin del Mundo in Patagonia.

Questi sono i suoi pensieri in viaggio, raccolti nella sua "Ora di mondo", perché viaggiare è la più grande scuola di vita!

L'ora di Mondo

ora di mondo simona in patagoniaDal Cilento al Cile, dalla Via Silente ai silenzi patagonici... un viaggio in bici verso la Fin del Mundo

Viaggia con Simona

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Unisciti ad altri 12.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!

             

Contenuti recenti

Torna su