Menu
La provincia di Asti, conosciuta soprattutto per le deliziose prelibatezze gastronomiche e per l'ottima qualità dei vini prodotti, è un territorio che si presta in modo eccellente a facile camminate collinari e a divertenti tracciati da affrontare in mountain bike. Tra Cantarana, Castellero e Villafranca abbiamo trascorso due giorni di trekking ed esplorazione approfittando della Giornata nazionale del camminare... venite in escursione con noi!
Trekking nella provincia di Asti: due escursioni da fare fra i noccioli! - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Bramito del cervo nel Parco dello Stelvio

Monte Peller e Sasso Rosso: in Val Nana fra le marmotte

Malga Castrin con le ciaspole: il cielo stellato del Trentino

Oggi proverò a raccontarti un'esperienza incredibile che si può vivere pedalando all'interno del Parco Nazionale dello Stelvio. Mi trovo in alta Valle Camonica, territorio che cela una perla di grande valore – la Val Grande – nota sia per la sua lunghezza che per le rocce rossastre tipiche del parco, ma soprattutto per la folta presenza di cervi, i veri padroni di questo areale! Consiglio di percorrerla durante la stagione autunnale, ricca di contrasti cromatici, tra l'esplosione dei colori del bosco, una piccola spruzzata di neve sulle cime più elevate e il cielo blu intenso.

Val Camonica in MTB: La Val Grande e il Bivacco Saverio Occhi - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Linea Cadorna in MTB sul Lago Maggiore | Itinerario sul monte Morissolo

La Via del Sale in MTB: da Limone Piemonte a Ventimiglia

Giro della Concarena in MTB: 2 giorni tra Valle Camonica e Val di Scalve

Ad inizio luglio ho avuto la possibilità di trascorrere un weekend in bici tra Ponte di Legno ed il passo del Tonale durante i bike days, una manifestazione in cui le varie facce della bicicletta si sono riunite ai piedi dell'Adamello. E' stata l'occasione per festeggiare le due ruote e riscoprire un territorio che è conosciuto soprattutto per le sue attrattive invernali ma che ha molto da offrire, soprattutto a noi ciclisti, anche nella stagione calda.
Ponte di Legno Tonale bike: vivere la bici a 360° - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Come creare una mappa personalizzata con Google Maps

Mountain bike al lago di Iseo: mappa e gps

8 consigli per organizzare un viaggio in bici fuoristrada

Ricordo bene quella handbike che, superando gli ultimi metri di salita, raggiungeva il Passo Gavia in una mattinata soleggiata d'estate.
Un sorriso di soddisfazione, i rivoli di sudore che colavano sugli occhi annebbiando la vista, una gioia senza fine. I protagonisti di quella eterna scalata ad uno dei valichi alpini più duri del Giro d'Italia furono quei ragazzi in handbike e sedia a rotelle che raggiunsero la vetta superando ogni barriera, dimostrando che tutto è possibile... 

Video collegato

L'orso torna a San Romedio... solo turismo per la Val di Non?

Lago di Tovel: rosso di sera tra le Dolomiti di Brenta

Via ferrata: come e dove seguire un percorso attrezzato

Fare trekking in Indonesia non è poi così facile come si può immaginare, soprattutto se si parla del vulcano più alto dell'isola di Giava che, con la vetta protesa verso le nuvole, arriva a sfiorare i 3700 metri. Non voglio confrontare questa montagna con i nostri Monte Bianco, Monte Rosa, Cervino, più alti e probabilmente più caratteristici... sappiate solo che in cima al Monte Semeru si può giungere in due giorni di solo trekking con guida o anche in estrema libertà!

Abel Tasman national Park, trekking in Nuova Zelanda

Oetztal: in Austria il trekking al Nedersee

Pulau Penang National Park, trekking in Malesia

Il parco naturale Dolomiti Friulane è una riserva istituita nel 1996 e include nel suo vasto territorio le montagne composte da dolomia del Friuli, i Monti Pallidi di questa regione del nord est d'Italia, uno dei nove gruppi montuosi preservati come Patrimonio Unesco. A differenza delle Dolomiti Bellunesi o di quelle Trentine ed Altoatesine, le Dolomiti Friulane sono più isolate nell'estremo oriente delle Alpi ed, anche le zone (scarsamente) abitate, sono riuscite a conservare una selvaticità più naturale e del tutto differente delle altre aree dolomitiche. Le Dolomiti friulane, contornate da valli non eccessivamente turistiche, hanno concesso alla natura l'ormai privilegio di mantenersi in gran parte incontaminata!

Riserva naturale del lago di Cornino in Friuli

Riserva Naturale dello Zingaro: un percorso attraverso la Sicilia incontaminata

Parco nazionale di Komodo in Indonesia

Vai all'inizio della pagina
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi news, consigli e
itinerari per organizzare il tuo prossimo viaggio in bici
 
 
 
Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se continui a navigare accetti l'istallazione di tali cookie Maggiori informazioni Ho capito
        Registrati