Menu
MarLug03

Il deserto dei pinnacoli, monumenti di roccia nel Nambung National Park

Sulla strada costiera che da Perth conduce verso nord ed il deserto dei pinnacoli, si incontrano pochi paesi immersi nel paesaggio circostante, costituito da bassi arbusti che ricoprono sconfinate distese pianeggianti. Dopo tre ore di viaggio è necessaria una deviazione di circa 70 km dalla Northern-Western coastal hwy per raggiungere il piccolo e sperduto paese di Cervantes. Qui una rapida sosta al visitor center mi fa capire che la zona ha poco da offrire oltre al Pinnacles desert, nel Nambung National park, una ventina di chilometri a sud del paese.
Essendo ormai tardo pomeriggio, mi dirigo nel parco per ammirare il tramonto sul deserto più noto del Western Australia. Una volta giunto all'ingresso del parco resto stupito dalla possibilità di attraversare il luogo dove sorgono i Pinnacles con l'automobile: una strada sterrata di tre chilometri infatti transita tra le formazioni rocciose ed è possibile percorrerla avendo la sensazione di entrare in un drive-in naturale.

Nonostante questa stranezza poco rivolta ad una protezione totale dell'area, i paesaggi del Nambung national park sono mozzafiato. Questa immensa distesa sabbiosa è costellata da una miriade di rocce appuntite che si innalzano per pochi centimetri o per qualche metro come se fossero state piantate dall'uomo. La vista spazia su questo piccolo gioiello naturale e quando il sole si abbassa all'orizzonte il colore della roccia cambia ogni minuto passando centinaia di sfumature tra l'arancio ed il rosa. Le ombre si allungano disegnando strane forme sulla sabbia. Nonostante avessi visto molte immagini di questo luogo prima di arrivarci, sono comunque rimasto impressionato dalla bellezza di questo paesaggio, tanto da farmi scrivere sul diario ieri sera: "Credo che questo sia uno dei piu` bei posti che abbia mai visto nei miei viaggi per il mondo...". Una volta che il sole è tramontato nel deserto dei pinnacoli sono risalito in auto e mi sono diretto verso Jurien bay, una cittadina a nord di Cervantes. Sulla strada ho trovato un punto panoramico con un grande ed isolato parcheggio in cui ho abbassato il sedile dell'auto e mi sono messo a dormire solo dopo essere stato ad ammirare per circa mezz'ora il magnifico cielo stellato sopra di me, con la via lattea chiaramente visibile nel suo mezzo. Al mattino seguente sono ritornato nel deserto dei pinnacoli per vedere il sole risalire all'orizzonte. Una volta lasciato questo luogo magico, mi sono diretto verso il Thetys lake, non distante da Cervantes, dove mi era stato detto essere presenti gli stromatoliti, batteri di 1500 anni che sono i diretti discendenti della prima forma di vita che ci sia stata sulla terra milioni di anni fa. Questa visita è stata un po' deludente, seppure interessante dal punto di vista storico.

L'inizio del mio viaggio in solitaria verso nord non poteva comunque avere un esito migliore!

 L'esplorazione della Western Australia continua con la visita ai parchi di Cape Range e Ningaloo, al Kalbarri national park ed alle meraviglie di questa parte di Australia meno conosciuta e visitata!!!

Vota questo articolo
(0 Voti)
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza Aggiorna

Vai all'inizio della pagina
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi news, consigli e
itinerari per organizzare il tuo prossimo viaggio in bici
 
 
 
Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se continui a navigare accetti l'istallazione di tali cookie Maggiori informazioni Ho capito
        Registrati