• English (UK)
Visit Rovereto

Vota questo articolo
(2 Voti)

MTB in val di Ledro: da Prè al Passo Nota

    Sprint finale
    In MTB in val di Ledro in inverno, sotto una nevicata rinfrescante. Dal piccolo paesino di Prè, all'imbocco della valle di Ledro, il percorso MTB si snoda fino al passo Nota pedalando in gran parte sul manto nevoso appena depositatosi sul fondo stradale. Un'esperienza (quasi) nuova e divertente nonostante i panorami spettacolari del lago di Garda ci siano stati negati dalle basse nuvole.
    Passo Nota invernale

    Mappa

    Passo Nota invernale
    Parcheggiamo nella piazza di Prè, in val di Ledro e dopo aver preparato le mountain bike sotto un lieve nevischio, ci dirigiamo verso la pista ciclabile che conduce a Molina di Ledro, pedalando in salita a tratti impegnativa. Giunti nella piazza antistante la chiesa di Molina di Ledro imbocchiamo la passeggiata che in breve ci conduce al lago incorniciato da basse nubi per nulla promettenti. Infatti la nevicata è aumentata d'intensità quando ci dirigiamo sulla strada che conduce verso località Pur svoltando poco oltre a sinistra in salita abbandonando il lago ed iniziando a salire. Passo Nota invernaleInizialmente la neve appena depositatasi a terra non infastidisce la nostra avanzata ma quando il fondo diviene ciottolato anche le ruote grasse delle nostre MTB scivolano e ci fanno dannare per giungere nuovamente sull'asfalto. Seguiamo la segnaletica della Rampiledro, gara di mountain bike che sale sul monte Tremalzo, fino ad un quadrivio dove svoltiamo a destra (attenzione freccia assente!) su cemento salendo in maniera decisa. La strada ora non presenta difficoltà di orientamento mentre il fondo sempre più ricoperto di neve ci fa divertire senza essere difficile. Passo Nota invernalePedaliamo per qualche chilometro per raggiungere un bivio sulla sinistra che conduce alla baita Segala e poi in discesa a Pregasina e Limone. Noi per ora proseguiamo, sempre più in difficoltà sul ghiaccio, fino al rifugio passo Nota dove decidiamo che la neve ci ha sconfitti e giriamo le ruote ritornando ancora per poco in salita fino al bivio precedentemente passato.Passo Nota invernale Qui svoltiamo verso passo Rocchetta e giunti oltre la baita Sadole, dopo numerose soste per ammirare e fotografare il panorama sul lago di Garda, lasciamo il sentiero principale per deviare a sinistra in direzione di Leano (strada non segnalata, un breve strappo di 5m e poi scende). Inizialmente circa 10cm di neve ricoprono la strada e l'attenzione deve essere massima ma quando il fondo diviene più regolare e e la neve più rada, il divertimento è assicurato. In breve la discesa ci conduce ripida all'abitato di Leano e quindi al punto di partenza di Prè.Passo Nota invernale

    Se il tempo ve lo permette e la gamba è allenata, dal passo Nota potete proseguire sulla bellissima strada che vi condurrà a compiere il giro del Tremalzo in MTB. Per altri itinerari nell'alto garda e su tutte le Alpi, consultate la mappa dei percorsi MTB.

    Scrivi qui quel che pensi...
    Log in con ( Registrati ? )
    o pubblica come ospite
    Persone nella conversazione:
    Carico i commenti... Il commento viene aggiornato dopo 00:00.
    • Questo commento non è pubblicato.
      vero · 10 anni fa
      sportivoni!!non ci avrei scommesso una coppetta di gelato sulla riuscita dell'impresa(che fiducia eh?ihihih) visto l'allenamento e il tempo minaccioso..ed invece ce l'avete fatta...bravissimii!!!! =D =D =D
      • Questo commento non è pubblicato.
        Leo · 10 anni fa
        ...e che spasso! XD
        La prossima volta però vieni pure tu o_O
    Leonardo

    Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.

               

    Visit Rovereto

    Storie a pedali

    podcastUn podcast dedicato ai viaggi in bici, una narrazione per raccontare il mondo del cicloturismo anche attraverso la voce

    Ascolta il Podcast

    Salta in sella

    Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

    Abilita il javascript per inviare questo modulo

    Unisciti ad altri 14.000 cicloviaggiatori.
    Non ti invieremo mai spam!

    Contenuti recenti

    Dal Perù all'Argentina
    Bike the south - Sudafrica e Lesotho in bici
    Marocco in bici
    Transitalia - Italia in bici
    Albania in bici
    Scandibike - Norvegia in bici
    Asia in bici
    Iberiabike - Spagna in bici
    Noplansjourney - Europa in bici
    Torna su