fbpx

Escursioni, itinerari in mountain bike in Italia e nel mondo e consigli

Il GPS oggi viene utilizzato per scopi civili in moltissimi ambiti: dalla navigazione all'orientamento stradale, ad orinetarsi durante le uscite in mountain bike o i trekking. Ultimamente l'evoluzione dei dispositivi ricevitori del segnale hanno raggiunto una tale leggerezza e compattezza da poter essere installati su una bicicletta senza gravare in peso e volume sui pedalatori. La forte diffusione di questi dispositivi negli ultimi anni ha trovato un terreno molto fertile tra gli amanti della mountain bike in quanto il segnale satellitare può aiutare soprattutto in caso di mancanza di indicazioni (come nei boschi o sui sentieri isolati). Di seguito cercherò di riassumere brevemente l'utilità e le potenzialità  (per lo meno quelle da me conosciute, come semplice appassionato) dei dispositivi GPS per mountain bike, dando alcune dritte e qualche utile riferimento nel web per reperire informazioni e percorsi scaricabili per godere delle bellezze del mountain biking senza imprecare ad ogni bivio sbagliato o saltato.
Un caro amico con cui spesso condivido le uscite in MTB sulle montagne trentine mi ha scritto due righe descrivendo ciò che per lui rappresentano le nostre "fughe" tra i rumori del bosco. Condivido a pieno il suo pensiero e vorrei aggiungere di ritenermi un privilegiato avendo la possibiltà di inforcare la bicicletta (già il possederne una è un privilegio non da poco) ed in pochi minuti ritrovarmi immerso nel bosco e nella natura. Trovo le parole di Ale intense e profondamente vere...
 

Come tutte le pratiche sportive all'aria aperta, anche nella mountain bike esiste il rischio di incorrere in qualche incidente.  Il divertimento che ci procura però, val bene questo rischio e dunque in questo caso il detto "Prevenire (evitando di andare in MTB) è meglio che curare" è completamente fuori luogo. Ed allora si deve pensare a come "curare" nel caso accada qualche spiacevole inconveniente. Di seguito quindi riporto una serie di utilissime indicazioni sul primo soccorso trovate nel MTB-forum ed il cui autore mi ha genilmente concesso la riproduzione in questo articolo. Credo siano nozioni utili anche se assolutamente non esaustive: un corso di primo soccorso aiuterebbe molto nell'atto pratico!

Internet viene spesso criticato per la sua fin troppo facile accessibilità ma a volte esso costituisce un utilissimo calderone ricco di informazioni e di notizie totalmente gratuite e fruibili da tutti. In questo caso vagabondando un pò tra i video di Youtube ho scovato degli utilissimi filmati che spiegano come effettuare una adeguata manutenzione della nostra MTB. Dato l'ormai elevato costo della manutenzione presso i negozi e la crisi economica che ci attanaglia, non è male apprendere un pò di fai da te che ci potrebbe anche levare le castagne dal fuoco in qualche escursione. Inoltre, ma questo è un parere personale, trovo piuttosto rilassante ogni tanto scaricare la propria tensione sulla bicicletta: in fondo lei non si lamenta mai, qualsiasi cosa gli si faccia!
Un percorso MTB classico per gli appassionati è il giro del Latemar in mountain bike in Trentino-Alto Adige. Il gruppo dolomitico che svetta tra la val di Fiemme e l'alta val d'Ega è un percorso adatto a tutti che risulta mediamente impegnativo se si utilizzano gli impianti di risalita mentre diviene un tracciato per esperti nel caso si vogliano utilizzare soltanto le proprie forze!
I punti di forza di questo itinerario sono i panorami dal passo Pampeago e dal passo Costalunga oltre al magnifico anfiteatro del lago di Carezza ai piedi del gruppo del Latemar.

               

Storie a pedali

podcastUn podcast dedicato ai viaggi in bici, una narrazione per raccontare il mondo del cicloturismo anche attraverso la voce

Ascolta il Podcast

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Unisciti ad altri 17.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!

Contenuti recenti

Torna su