Vota questo articolo
(119 Voti)

10 migliori App GPS del 2020 per i tuoi percorsi outdoor, mtb e trekking

Sono ormai passati un po' di anni da quando utilizzo il telefono anche per l'outdoor e subito, tra le applicazioni per la MTB e le uscite in bici che ho provato c'erano le app per l'outdoor con mappe e navigazione gps. In questo articolo vorrei fare una carrellata delle prime impressioni avute da alcune di esse (tutte rigorosamente FREE), positive e negative. Da anni ormai possiedo un navigatore GPS outdoor dedicato ed ero curioso di scoprire come e se potesse essere integrato l'utilizzo del "telefono" per poter tracciare o seguire percorsi sul campo. Ecco il mio giudizio.

AGGIORNAMENTO GENNAIO 2020
Dopo un po' di anni questo elenco è stato aggiornato inserendo nuove valutazioni da parte dell'autore sulle applicazioni già presenti in elenco, aggiungendo altre tre nuove applicazioni per l'outdoor e eliminando quelle non più attive.
Nonostante negli ultimi anni la carica delle batterie del telefono sia molto migliorata, è bene sottolineare che l'utilizzo dello smartphone per attività outdoor dovrebbe essere integrato con un battery pack esterno... restare senza batteria sul più bello, in mezzo al nulla e ignari del percorso da fare per ritornare alla civiltà è un'esperienza che diventa divertente solo quando si è conclusa e la si può raccontare. Certo, se le uscite si limitano a poche ore, puoi anche rischiare... altrimenti evita!
Prima di elencare le migliori app gps per l'outdoor, MTB e trekking devo dire che ho utilizzato alcune di esse più a fondo e in maniera prolungata nel tempo mentre alcune sono state utilizzate solo per qualche giorno o settimana, allo scopo di testarne le funzionalità principali. Ognuno ha le sue preferenze ed io non faccio eccezione! Il mio consiglio, se sei all'inzio, è quello di provarle un po' tutte e decidere in base alle tue esigenze e sensazioni quale sia la migliore App per l'outdoor specifica per i tuoi utilizzi. Personalmente ad esempio utilizzo queste applicazioni GPS per i viaggi in bici e per i percorsi in mountain bike mentre faccio meno trekking e gite in montagna.

Quali sono le migliori app outdoor del 2020

Le Apps per outdoor elencate di seguito sono tutte state testate su uno smartphone con sistema operativo Android, in alcuni casi esiste il loro alter-ego per iOS così come ne esistono alcune (a quanto ho sentito dire, davvero buone) soltanto per Iphone e magari un giorno vedrò di farne un elenco specifico. Vediamo di seguito quindi le migliori App outdoor 2020 secondo il mio giudizio.

My Tracks

Questa app di Google è piuttosto basilare e permette di registrare il proprio percorso durante un'escursione restituendo le statistiche più comuni (distanza, velocità, tempo in movimento...). Permette di salvare il proprio file in un archivio e condividerlo direttamente con Google map e altri social network. Si possono segnare waypoint ed importare tracce da una memoria esterna. Non è possibile però, al momento, modificare la propria traccia direttamente dall'applicazione e non sono disponibili mappe alternative a quelle google. Va bene per chi inizia e non ha grandi esigenze.
My tracks screenshot

Orux maps

Ho trovato questa maps app free davvero completa e esaustiva. Una piacevole sorpresa. Ormai la utilizzo da qualche anno ed è una delle poche che tengo installate sullo smartphone. E' possibile registrare una traccia, salvarla ed avere una lista delle proprie tracce, creare waypoint, anche fotografici, scaricare le mappe offline (si risparmia un sacco di batteria e non c'è il rischio, in caso di mancanza di connessione, di restare senza cartografia), è possibile creare la propria traccia per poi seguirla sul campo e sono disponibili un sacco di statistiche.
Inoltre le mappe a disposizione sono decine e possono essere usate in combinazione tra loro con diversi livelli di trasparenza: oltre alle classiche visualizzazioni di google sono disponibili le mappe topografiche americane ma, soprattutto (almeno per quanto mi riguarda) le mappe di Openstreetmap e le Topo 4umaps (EU). E' poi possibile condividere sui vari social network il proprio percorso oppure caricarlo direttamente sui più noti siti di condivisione tracce (GPSies, Everytrail, MapmyTracks...).
Una cosa molto positiva è l'assenza di pubblicità anche nella versione gratuita che purtroppo (non so se per questo motivo), non è direttamente disponibile sull'App Store di Google perché, a quanto indicato sul sito ufficiale, viola la policy sul pagamento. Dal link che trovi qui sotto puoi comunque scaricare l'app sul sito ufficiale e l'installazione sarà immediata. Sullo store google si trova la versione a pagamento, identica alla precedente ma che richiede un pagamento di 3,99€ al momento in cui scrivo.
Orux Maps screenshot
Dopo anni di utilizzo, reputo questa Applicazione outdoor una tra le migliori e mi è capitato di usarla in alternativa al navigatore GPS dedicato, per questo ho realizzato una guida base per Oruxmaps, app per mountain bike ed un video esplicativo sul nostro canale youtube.

Outdoor Atlas

Una App più semplice di Orux Maps ma funzionale. Le mappe già installate ed utilizzabili sono quelle di Opencyclemap (oltre a particolari mappe francesi), scaricabili e utilizzabili in seguito anche senza connessione attiva. Ulteriori plugin permettono di installare anche altre mappe come per esempio le belle mappe di Alpstein Tourismus (per il nord est Italia, io però non le ho testate). E' possibile caricare una rotta da file GPX e seguirla oppure crearla assieme a waypoints (da questo punto di vista Orux maps è molto più personalizzabile) oppure registrare la propria traccia durante l'escursione. Una app per trekking un po' pesante che richiede una buona connessione e uno smartphone potente per funzionare al meglio.
Outdoor atlas screenshot

Every trail All Trails

La App di uno dei siti più popolari per lo sharing di percorsi outdoor che in precedenza si chiamava Every Trail ed ora AllTrails. E' un'applicazione davvero chiara e semplice, ottima per chi voglia tracciare i propri itinerari e condividerli con la community di all trails. Negli ultimi tempi sono state fatte notevoli migliorie: le mappe visualizzabili sono, oltre a quelle di Google, le OSM e le OpenCycleMaps, quelle topografiche per gli USA e quelle personalizzate di AllTrails su base dati OSM. Nella versione Free tuttora non è possibile scaricare offline le mappe, la funzione Lifeline (condivisione del proprio percorso pianificato e degli orari previsti con i familiari, per motivi di sicurezza) e la stampa di mappe personalizzate non sono attive e sono presenti annunci in-app.
Di recente anche il portale GPSies, davvero pieno di itinerari e percorsi, è stato assorbito dalla società che distribuisce AllTrails e quindi i percorsi disponibili sono aumentati a dismisura in tutti i settori outdoor. I suoi punti di forza quindi sono le moltissime guide presenti (inglese) con itinerari in tutto il mondo, la facilità di utilizzo: si passa facilmente dalla descrizione, alla mappa, alle foto ed alla descrizione dei punti d'interesse... 
Every Trail screenshot

Trimble outdoors navigator

L'App non è più disponibile nello store google play!
Sarebbe una ottima applicazione per l'outdoor se non fosse adatta soprattutto al mercato americano e canadese. Le mappe a disposizione infatti, sono per lo più quelle dei due paesi d'oltreoceano, oltre alle solite google maps. Inoltre la possibilità di caching delle mappe (scaricare sulla propria SD le foto delle mappe d'interesse e navigare anche senza una connessione) è disponibile solo per la versione a pagamento. Anche in questa app si può avere uno storico dei propri percorsi,  avere un dettaglio delle statistiche dell'itinerario, inserire media (foto, video, ecc...) come waypoints geotaggati. Non è disponibile la lingua italiana.
Trimble outdoor navigation screenshot

AlpineQuest Off-Road Explorer Lite

A prima vista sembra una app GPS outdoor davvero completa ma le cose che si possono fare con la versione Lite (quella gratuita) sono davvero pochine. La selezione delle mappe si riduce ad un paio di opzioni, si possono creare waypoint di vario genere ma il localizzatore di posizione è disponibile solo nella versione a pagamento, c'è una comoda bussola ma poco altro. Non si possono importare, seguire o creare tracce e la navigazione nel menu in lingua italiana è poco chiara a causa di una traduzione letterale delle voci di menu.
Alpine Quest screenshot

All Sport GPS

L'App non è più disponibile nello store google play!
Anche questa applicazione, prodotta dalla stessa azienda di Trimble Outdoors Navigator, è adatta a chi voglia monitorare i propri progressi negli allenamenti più che ad escursionisti che vogliano sfruttare le potenzialità cartografiche di uno smartphone. Del tutto simile alla precedente applicazione (Endomondo), permette di selezionare un tipo di attività (MTB, BDC, trekking...), visualizzare la mappa con il percorso seguito (google maps), una serie di statistiche (velocità, tempo, distanza, dislivello...) ed un grafico con i dettagli del proprio percorso. 
All Sport GPS screenshot

Locus Map

Una delle app outdoor più complete. Disponibile anche nella versione FREE, offre la possibilità di scegliere tra moltissime mappe che possono essere navigate online o scaricate sullo smartphone. Si possono importare le proprie tracce GPS (o quelle che trovi nell'area download di lifeintravel) per la navigazione ed allo stesso modo si può registrare una traccia contenente tutti i dati plano-altimetrici mentre si è fuori in mountain bike o in montagna. Le funzioni, anche nella versione gratuita, sono molte e tutte da esplorare: la curva di apprendimento è inizialmente alta ma una volta che hai imparato ad usarla tutto risulta semplice e rapido. Nella versione FREE la barra pubblicitaria in alto può dare fastidio, ma è più che giustificata.
Tra le varie applicazioni outdoor per utilizzo ricreativo (non agonistico) credo che Locus Map sia una tra le applicazioni più complete e di facile utilizzo insieme a OruxMaps. I costanti e rapidi aggiornamenti fanno sì che di recente mi capiti di utilizzarla spesso... e devo dire che il livello, anche della versione gratuita, è davvero ottimo. Ecco perché ho deciso di descriverne le varie funzioni di base nella Guida base a Locus Map, app gps per l'outdoor.
locus map

Osmand

Osmand deriva il suo nome dalle mappe OpenStreetMap e sfrutta i dati gratuiti di quest'ultime assieme alle informazioni di wikipedia per offrire un'app gps outdoor tra le migliori in circolazione. Nella versione gratuita si ha un limite di 10 mappe da scaricare gratuitamente direttamente dalla App: per chi la utilizza durante le escursioni in MTB sarà più che sufficiente mentre per chi avesse intenzione di utilizzarla durante i propri viaggi potrebbe essere necessario un upgrade alla versione a pagamento. Come la maggior parte delle altre app outdoor, anche Osmand permette la navigazione delle tracce GPX, la registrazione ed il geocaching. Sono inoltre disponibili plugins aggiuntivi come ad esempio quello delle linee di livello o per i parcheggi.
osmand

Wikiloc

Questa applicazione è la derivazione di uno dei siti più noti per i percorsi outdoor ed una delle community più attive per quel che riguarda le attività all'aria aperta, dalla mountain bike al trekking, dal cicloturismo all'alpinismo, dallo sci all'equitazione. In questo caso quindi la specificità dell'applicazione non è tanto la presenza di una mappa su cui poter caricare i propri tracciati ma direttamente selezionare i tracciati della community da seguire sulla mappa. Logicamente è anche possibile effettuare il processo inverso e quindi registrare il proprio percorso ed inviarlo alla community.
Sono presenti le mappe di google online oppure è possibile scaricare offline le mappe della propria zona. Purtroppo questa app è gratuita ma praticamente tutto ciò può essere utile fare con essa è a pagamento (a parte registrare una traccia): esistono dei "navigation pack" da 3 mesi o da 1 anno che variano dai 3 ai 5€ circa. Acquistandoli sarà possibile scaricare le mappe offline e seguire i percorsi presenti.
wikiloc

Maps.me

Una app gps outdoor tra le più utilizzate dagli amanti del trekking, della MTB e del cicloturismo. La sua popolarità è dovuta in gran parte alla semplicità di utilizzo e alla presenza della funzione autorouting che crea tracciati automaticamente impostando semplicemente il punto di partenza e di arrivo. Tra l'altro l'applicazione per il trekking e l'outdoor è disponibile sia per Android che per iOS. Le mappe possono essere scaricate offline, sono presenti i punti d'interesse ed è possiibile creare un percorso da seguire. 
Per maggiori informazioni e per imparare a conoscere la App puoi leggere la guida base a Maps.me realizzata durante il suo utilizzo.

Maps.me

Sygic

Un'altra app GPS che ho scoperto da poco e ho avuto occasione di utilizzare solo per poche escursioni. Sygic è un'applicazione decisamente più orientata alla navigazione in auto che non a quella outdoor ed è del tutto simile a google maps. Non è indicata quindi per trekking o escursioni in MTB mentre può essere utilizzata per viaggi in bici e itinerari su asfalto. Il vantaggio (e il motivo principale per cui l'ho inserita in questa lista) di questa applicazione per la navigazione è l'utilizzo di mappe offline che non necessitano della disponibilità di connessione quando si naviga. Come detto, l'utilizzo dell'applicazione è del tutto simile a Google Maps e si può quindi inserire la propria destinazione per ottenere il percorso suggerito dal navigatore e seguirlo con indicazioni e consigli, anche vocali. La semplicità di utilizzo di questa applicazione può far propendere i meno tecnologici per una soluzione base ma utile, altrimenti il mio consiglio è quello di puntare su un'altra di questa lista.
sygic
Altre App di cui mi è stato parlato bene ma che non ho ancora avuto l'occasione di provare sono viewranger e runtastic... ma ci sarà tempo per altri aggiornamenti in futuro.
Quasi tutte queste applicazioni sono disponibili anche in versione PRO con alcune feature aggiuntive a pagamento, ma questo lo lascio scoprire a te...
Nonostante sia indubbiamente comodo poter avere tutte le funzioni in un unico dispositivo, credo che per il momento continuerò ad integrare all'utilizzo dello smartphone come strumento outdoor specifico, un GPS cartografico che possiedo ormai da qualche anno: la precisione, ma soprattutto la durata della batteria, non hanno tutt'ora paragoni.
La forza delle applicazioni sta però nella possibilità di avere funzioni aggiuntive che sul GPS per outdoor classico non si possono avere (creare waypoints fotografici o video, tracciare il percorso da seguire direttamente sul dispositivo, mappe diverse facili da scaricare...) e queste funzioni, per chi come noi, ha deciso anche di condividere i propri percorsi online, potrebbero risparmiare un bel po' di "lavoro alla scrivania".
Per aumentare la velocità di agganciare i satelliti GPS ti consiglio anche di scaricare delle applicazioni come GPSFix, mentre per controllare lo stato dei satelliti, la precisione e altri dati puoi utilizzare l'app GPSstatus.
Dopo aver testato le app outdoor, essendo amante del cicloturismo e dei viaggi in bici, ho provato a cimentarmi nell'utilizzo e nella valutazione di cinque App per il cicloturismo gratuite di cui puoi leggere le impressioni. Se vuoi una applicazione per il vostro PC dai un'occhiata all'articolo: Visualizzare file GPX su un PC Windows: GPX viewer and recorder. Se cerchi qualcosa di più preciso, solido e performante di una app per smartphone puoi acquistare un dispositivo GPS outdoor tra i migliori che ti consiglio qui.
E tu? Quali app per l'outdoor utilizzi? Quali ci consigli o sconsigli?
Scrivi qui quel che pensi...
Cancella
Log in con ( Registrati ? )
o pubblica come ospite
Persone nella conversazione:
Carico i commenti... Il commento viene aggiornato dopo 00:00.
  • Questo commento non è pubblicato.
    giu · 1 mesi fa
    Oggi mi sono spariti tutti i percorsi registrati su komoot!
    • Questo commento non è pubblicato.
      Vero · 1 mesi fa
      Oggi mi sono spariti tutti i percorsi registrati su komoot!


      Ma davvero? In questi giorni sei riuscito a recuperare tutto? Magari è stato un aggiornamento temporaneo...:(
      Tienici aggiornati e buone pedalate!
      Oggi mi sono spariti tutti i percorsi registrati su komoot!

      Oggi mi sono spariti tutti i percorsi registrati su komoot!
  • Questo commento non è pubblicato.
    Andrea andre · 7 mesi fa
    Salve a tutti, devo fare un cammino in campagna e registrare i km percorsi, il tempo di percorreza e il totale sui dislivelli.

    Cosa mi consigliate di semplice da usare?
    • Questo commento non è pubblicato.
      Leo · 6 mesi fa
      Salve a tutti, devo fare un cammino in campagna e registrare i km percorsi, il tempo di percorreza e il totale sui dislivelli.

      Cosa mi consigliate di semplice da usare?

      Ultimamente usiamo molto Komoot oppure Locus Map Free
  • Questo commento non è pubblicato.
    Pietro Collina · 10 mesi fa
    Sto usando app PhoneMaps, app gratis, anche mappe escursionistiche dall'Italia e dall'Europa gratis.
    • Questo commento non è pubblicato.
      Leo · 10 mesi fa
      Sto usando app PhoneMaps, app gratis, anche mappe escursionistiche dall'Italia e dall'Europa gratis.

      Grazie Pietro, non la conoscevo... possibile scaricare le mappe offline?
  • Questo commento non è pubblicato.
    Adriano Gaido · 1 anni fa
    Un amico mi ha consigliato questa App per tracciare i miei percorsi in bici, fare foto e allegarle alla mappa e molto altro.
    Cosa ne pensi?
    • Questo commento non è pubblicato.
      Leo · 1 anni fa
      Un amico mi ha consigliato questa App per tracciare i miei percorsi in bici, fare foto e allegarle alla mappa e molto altro.
      Cosa ne pensi?

      Ciao Adriano,
      purtroppo non conosco easytrails e quindi non ti so dire se funzioni bene o male. Per fare ciò che dici tu io solitamente utilizzo Locus Map o Orux Maps, le due migliori di questa lista secondo me! ;-)
  • Questo commento non è pubblicato.
    francy · 3 anni fa
    Ciao!
    Ho bisogno dell'aiuto di un esperto:
    A giugno parto per la camino di Santiago, Non ho un orologio gps ed è un acquisto che vorrei risparmiare..ho necessità di una "guida" in caso di necessità che mi dica dove sono, quanto ho camminato e quanto manca alla fine della tappa...il tutto off line xke non credo di trovare connessione sul cammino! Cosa mi consigli?
    Grazie!
    • Questo commento non è pubblicato.
      Leo · 1 anni fa
      Tra quelle qui sopra ti consiglio [b]Locus Map[/b] o [b]Orux Maps[/b]... su entrambe puoi scaricare le mappe offline, caricare le tracce GPS e ti indicano km percorsi, tempo etc... ;-)
  • Questo commento non è pubblicato.
    Vassily · 4 mesi fa
    Segnalo TraceMyTrail per registrare un percorso e condividerlo in seguito con altri, dotato di sistema di alert quando si arriva nelle vicinanze di un punto di interesse, oppure funzione di alert quando si va fuori percorso. https://www.tracemytrail.com
  • Questo commento non è pubblicato.
    Gian Paolo Saliola · 4 mesi fa
    Aggiungerei anche OkMap Mobile per iOS appositamente progettato per chi fa attività all'aria aperta come ricerca e salvataggio, trekking, mountain bike, off road, nautica, volo, caccia e pesca, ricerca di funghi, geocaching, soft air.
    Sito web: https://www.okmap.org/it/it_default.aspx
  • Questo commento non è pubblicato.
    Leo · 3 anni fa
    Ciao Cosimo, se ho capito bene tu vuoi rendere pubblici i percorsi per i turisti, giusto?
    Per questo forse l'app più adatta è quella di Every Trail su cui puoi creare un tuo profilo e inserire i tuoi percorsi che resteranno all'interno del loro database e visibili sul sito e sulla app.
    Se invece desideri proporre ai turisti tour guidati il discorso è diverso e le app con cui ti consiglio di "lavorare" i tuoi percorsi sono locus map o oruxmap;)
  • Questo commento non è pubblicato.
    Cosimo · 3 anni fa
    Salve.
    In zona abbiamo dei piccoli percorsi che vorremmo sfruttare proponendoli ai turisti che vengono in vacanza da noi e che desiderano fare qualche scampagnata.
    L'idea è quella di tracciare questi percorsi tramite qualche applicazione (disponibile sia per android che per ios) e di metterli a disposizione di chi voglia intraprenderli. Oltre a tracciare il percorso sarebbe bello poter registrare dei punti di raccolta e/o di interesse sempre da segnare sulla mappa. Il turista così, utilizzando la stessa applicazione, avrebbe sempre l'itinerario e i punti di interesse da poter consultare.
    In base a queste esigenze, cosa mi consigliate di utilizzare?
    Grazie
  • Questo commento non è pubblicato.
    marven · 3 anni fa
    Ciao a tutti e soprattutto grazie per le guide video. Vorrei imparare una delle app migliori per l'outdoor. SOno indeciso tra orux e locus. Quale mi consigliate dovendone imparare uno ?
    Un caro saluto
  • Questo commento non è pubblicato.
    Alberto · 4 anni fa
    Un'altra applicazione che per esperienza personale ritengo molto buona per le escursioni è "Komoot". E' scaricabile gratuitamente da Google Play.
    La mappa della propria zona può essere scaricata gratuitamente per il funzionamento offline ed è dettagliatissima. L'ho utilizzata tutta l'estate a giro per monti che non conoscevo e vi ho trovato indicato anche il più piccolo sentiero. Senza mi sarei sicuramente perso più di una volta. Come altre app permette di registrare il percorso e le foto scattate durante il giro le posiziona automaticamente nella registrazione che può essere successivamente visionata anche dal pc di casa. Inoltre programmando un giro comodamente seduti sul divano di casa komoot ci dice che tipo di terreno andremo ad affrontare (asfalto, terra, lastricato...) e indica esattamente il dislivello che dovremo affrontare.
  • Questo commento non è pubblicato.
    moleskinet · 4 anni fa
    Ciao, ho utilizzato OruxMap sui Pirenei e in Nuova Zelanda. Funziona molto bene, le mappe sono accurate e ci sono anche tracciati molti sentieri.
    Purtroppo il cellulare è poco accurato nelle gestire il segnale GPS.
    Garmin in questo è imbattibile
  • Questo commento non è pubblicato.
    Leo · 4 anni fa
    Buongiorno,
    ti ringrazio per le tue ottime e grandi informazioni. non avevo mai pensato ad utilizzare una app nelle mie " camminate" in montagna. da oggi ci proverò.... un sola domanda. avendo un Iphone non ho trovato oruxmaps ma una versione vectorial map al costo di 3.99 euro. è corretto??
    grazie e scusami

    Ciao Tiziano,
    purtroppo Oruxmaps, così come Locus map, è disponibile solo per android.
    Non avendo un iphone non so quali possano essere le app equivalenti per iphone ma facendo una ricerca veloce potrebbe andare bene per te GPS Hiker: https://itunes.apple.com/us/app/gps-hiker/id511810494?mt=8
    Non garantisco, però
  • Questo commento non è pubblicato.
    Tiziano · 4 anni fa
    Buongiorno,
    ti ringrazio per le tue ottime e grandi informazioni. non avevo mai pensato ad utilizzare una app nelle mie " camminate" in montagna. da oggi ci proverò.... un sola domanda. avendo un Iphone non ho trovato oruxmaps ma una versione vectorial map al costo di 3.99 euro. è corretto??
    grazie e scusami
  • Questo commento non è pubblicato.
    ferruccio · 4 anni fa
    ciao Roberto,
    io uso locus map pro, costa 7 euro, puoi scaricare gratis mappe ti tre paesi (superdettagliate con camping, negozi, etc.), le altre costano 50 centesimi l'una.
    con locus pro puoi usare la modalità navigazione (anche con voce) offline a patto però che prima di partire tu attivi la navigazione mentre sei online, poi non devi spegnere lo smart altrimenti perdi i dati scaricati.
    è una funzione molto utile specialmente nei giorni si sole cocente quando lo schermo diventa uno specchio illeggibile e la voce ti dice dove girare.
  • Questo commento non è pubblicato.
    Roberto Sartori · 4 anni fa
    Buongiorno,
    sto cercando un modo per realizzare dei percorsi per attività sportive (running, bike, trail etc.) da poter condividere con altri utenti attraverso link o qr code. Avrei l'esigenza però che questi percorsi siano "interattivi", ovvero che all'apertura funzionino come un navigatore dando all'utente istruzioni per percorrerli.
    Al momento sto provando con Google maps... ma non riesco a far si che la traccia diventi interattiva. Avete qualche consiglio da darmi?

    grazie mille!
    Roberto
  • Questo commento non è pubblicato.
    ugo · 4 anni fa
    ciao Leonardo,
    ho un tablet con gps, ho provato a fare import su atlas come hai detto tu nel commento precedente ma mi viene fuori una schermata di cartelle che non comprendono quella dei download dove si trova il file gpx che ho scaricato, per cui mi sono bloccato.
    sto sbagliando qualcosa?
    grazie
  • Questo commento non è pubblicato.
    Leo · 4 anni fa
    Ciao Anto,
    in outdoor atlas, nel menu in alto a sinistra scegli la voce [i]"My Shapes Manager"[/i]. Nella schermata successiva troverai puntini in alto a destra e dal menu che ti appare toccandoli potrai scegliere la voce[i] "Import..."[/i]. Qui dovrai scegliere la traccia GPX caricata sul telefono ed una volta importata la potrai selezionare e, cliccando nuovamente sui puntini, scegliere il menu "Segui rotta".

    Spero di essere stato sufficientemente chiaro,
    ciao e buone escursioni!;)
  • Questo commento non è pubblicato.
    anto · 4 anni fa
    Scusate.. delle volte ho problemi con la tastiera.. come faccio ad importare le tracce gpx su outdoor atlas?
  • Questo commento non è pubblicato.
    Reny · 5 anni fa
    Salve, volevo semplicemente segnalare un'app per il trekking e non solo dove è possibile segnare un percorso con punti di interesse e indicazioni da seguire. E' dotato di un sistema di alert che avvisa l'utente quando si sta nei pressi di un waypoint precedentemente segnato.
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.

L'ora di Mondo

ora di mondo simona in patagoniaDal Cilento al Cile, dalla Via Silente ai silenzi patagonici... un viaggio in bici verso la Fin del Mundo

Viaggia con Simona

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Unisciti ad altri 12.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!
Torna su