Menu
MarLug03

Kalbarri National Park nel Western Australia

Un'altra piacevole scoperta sulla costa Western dell'Australia è il Kalbarri National Park. Dopo la magnifica visione del Nambung National Park, circa 400 km più a nord si trova questo parco nazionale che concilia ancora splendidi paesaggi costieri con visioni rocciose tipiche delle regioni montuose.
La mia prima sosta è stata nei pressi di una laguna resa completamente rosa dalla presenza di una particolare alga. Dopo ulteriori 100 km ho raggiunto le magnifiche coste del Kalbarri National Park al tramonto ed ancora una volta, dopo il calar del sole, mi sono fermato nel parcheggio di un punto panoramico per trascorrere la notte. Ma prima di ciò ho potuto ammirare le imponenti scogliere nei pressi di Natural Bridge, Castle Cove e Shell House. Il mattino seguente ho atteso l'alba sulla cittadina di Kalbarri che si stende placida sulle rive della foce del Nurchinson River. Mi sono diretto quindi ad esplorare il cuore del Kalbarri national park, visitando la Z-Bend e la Natural Window, due punti panoramici da cui si diramano altrettanti trekking. Il primo mi ha portato all'interno della gola formata qui dal fiume: il sole mattutino colorava di rosso le pareti rocciose ed il riflesso nelle acque calme del fiume creava un gioco reso magico dalla mia completa solitudine. Il secondo punto visitato è anche il punto più famoso del parco, una finestra naturale nelle rocce creata dalla costante e millenaria azion del vento. La natural window è un perfetto punto panoramico da cui inizia anche un anello di 8 km che porta a scoprire a piedi il bordo superiore ed il fondo del canyon che qui il Muechinson river ha costruito nei secoli.
Anche il Kalbarri National Park, seppur meno spettacolare del Pinnacles desert, mi ha regalato splendidi scorci naturali ed una magnifica giornata all'aria aperta.
 
Nel Western Australia si possono visitare numerosi parchi, due che possiamo consigliarvi sono il Ningaloo ed il Cape Range National Park per un tuffo nella Natura selvaggia degli antipodi!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza Aggiorna

Vai all'inizio della pagina
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi news, consigli e
itinerari per organizzare il tuo prossimo viaggio in bici
 
 
 
Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se continui a navigare accetti l'istallazione di tali cookie Maggiori informazioni Ho capito
        Registrati