Percorsi MTB e tracce gps per la mountain bike

Se cercate un percorso in Val di Non in MTB che richieda un certo impegno sia tecnico che fisico, questo tracciato sulle pendici del monte Peller è adatto a voi. Impegnativo dal punto di vista tecnico soprattutto perchè affrontato con la neve ancora alta sul sentiero, ci ha regalato comunque alcuni passaggi divertenti ed altri veloci in discesa dopo una salita da rapportini. L'itinerario è un'interessante alternativa alla salita sul Peller dalla parte della val di Non proposta nell'anello (tabellato) del Dolomiti di Brenta bike.
 
 
Torniamo a percorrere i sentieri e le strade nella conca del Garda in MTB da Arco: è sempre un piacere solcare i sentieri nella zona dell'Alto Garda Trentino anche se in questo caso il lago di Garda è rimasto a debita distanza. Il percorso scelto parte poco lontano da Arco per raggiungere Drena ed il suo bel castello passando per strade secondarie nella splendida cornice della valle dei Laghi, per poi salire verso malga Campo sulle pendici del monte Velo e ridiscendere ad Arco lungo un sentiero davvero tosto, il 668 dalla malga Vallestrè.
E' primavera e finalmente siamo riusciti a rispolverare le mountain bike che stavano rinchiuse scalpitanti in cantina... per iniziare ci siamo concessi un paio di percorsi facili dietro casa, salendo sulle pendici del monte Peller per iniziare a scoprire la Val di Non in MTB in questo nostro "anno noneso". I percorsi che vi proponiamo di seguito sono uniti perché piuttosto brevi e perché in parte si sovrappongono l'un l'altro. Se amate le belle discese comunque qui ce ne sono di brevi ma intense.
Uno dei tanti percorsi MTB che partono dall'Altopiano di Brentonico fino a raggiungere il monte Altissimo nel gruppo del monte Baldo. MTB preparate, scarpette indossate, casco in testa... via, si parte dal paese di Brentonico per salire fino al rifugio Damiano Chiesa all'Altissimo con splendidi scorci sul lago di Garda e sulle Alpi ledrensi. Dopo la fatica, il meritato divertimento in discesa fino al rifugio Malga Campei per poi rientrare a Brentonico.
Per la prima volta riusciamo ad esplorare le colline del parco naturale dei Colli Euganei in MTB, non distanti da Padova. Questi colli sono il paesaggio ed il terreno ideale per un'uscita in mountain bike di inizio e fine stagione anche se nel nostro caso, le abbondanti nevicate delle scorse settimane hanno reso il percorso insidioso e più difficile del previsto... la soddisfazione di concludere un itinerario MTB sui colli euganei però non ce la poteva di certo negare un po' di neve o un po' di fango...
Mountain bike nel parco dello Stelvio: questo è uno dei tanti percorsi MTB possibili all'interno dei confini del Parco Nazionale dello Stelvio. Il giro del Montozzo è un classico itinerario mountain bike per chi ama la fatica ma anche i panorami spettacolari delle alte quote. La conquista della forcella di Montozzo a quota 2613 m e la divertente e interminabile discesa sarà una splendida ricompensa allo sforzo compiuto per raggiungerla.
Il tour che parte da Valdaora e arriva a Brunico è particolarmente adatto alle famiglie. Attraversando il bosco Weiler Ried e Walchhorn nei pressi di Riscone, conoscerai una parte della famosa pista ciclabile della Val Pusteria...
A quasi due anni dall'ultima incursione in terra d'Emilia per scoprire le colline di Zocca in MTB, torniamo a solcare i sentieri di quel magnifico territorio che è l’alto appennino modenese . Giunti ai piedi del massiccio del monte Cimone nella tarda serata di sabato, dopo aver trascorso una notte in tenda in riva al fiume non lontano da Fanano, abbiamo inforcato le mountain bike per salire territori affascinanti sia dal punto di vista paesaggistico che dal punto di vista storico, essendo crocevia di pellegrinaggi e confine tra Toscana ed Emilia Romagna.
La strada della Ponale in MTB è uno dei classici fuoristrada sul Garda. Quello qui di seguito descritto è un percorso in mountain bike ad anello che regala panorami splendidi sul lago settentrionale e sulla conca del Benaco. L'itinerario si intreccia con altri già affrontati sul lago di Garda ma introduce, per noi, la novità del passo Rocchetta. Dopo la fatica della salita ricompensata da scorci mozzafiato, la discesa pendente su Leano è adrenalinica al punto giusto per chi ama la velocità.
Il percorso MTB che descrivo in questo articolo si snoda sulle pendici del monte Zugna, a sud-est della città di Rovereto, nel Trentino meridionale. L'itinerario attraversa le ruine dantesche dei Lavini di Marco, citate dal sommo poeta nella Divina Commedia, sede anche della scoperta di numerose impronte di dinosauri che oggi sono visitabili attraverso un interessante percorso natura. Tornando alla mountain bike, questa traccia termina con una facile discesa su asfalto che è possibile evitare grazie ai numerosi sentieri che scendono dal versante occidentale dello Zugna.
Un percorso in mountain bike tra Trentino e Veneto, partendo dalla valle dell'Adige ad Ala e percorrendo la zigzagante salita Sega di Ala che, come si intuisce dal nome, sale con continui tornati. Giunti in Veneto si entra nel parco naturale dei Monti Lessini con splendidi panorami sul gruppo del Baldo e sulle piccole Dolomiti. Una salita piuttosto impegnativa sebbene in gran parte asfaltata ed una discesa molto tecnica sono gli ingredienti principali di questo itinerario in MTB in Lessinia.
Finalmente, dopo tanta pioggia ed il cielo uggioso per settimane, il sole è tornato a splendere sul Trentino e noi abbiamo colto al volo l'occasione per un'uscita infrasettimanale sulle pendici del monte Bondone, la montagna di Trento. Lasciata l'auto a Sopramonte, sul versante occidentale della montagna resa mitica da Charly Gaul, ci siamo inoltrati nei boschi per portare le nostre mountain bike a spasso per forestali e sentieri per qualche ora...
A distanza di qualche mese torniamo a calpestare con le nostre ruote grasse i sentieri della Marzola in MTB compiendo un itinerario che non sviluppa grandi distanze ma si presenta piuttosto impegnativo e di grande soddisfazione per gli amanti del single track in discesa. Un percorso che, strano a dirsi vista la mia frequentazione decennale della zona, non avevo mai affrontato fino in fondo.
Un altro giro in bicicletta in Trentino, dalla piana Rotaliana fino a salire sul monte di Mezzocorona in mountain bike, da dove si gode un panorama a trecentosessanta gradi della valle dell'Adige. Il percorso, nonostante non sia troppo lungo, è impegnativo sia in salita sia in discesa, ma permette di godere di bei panorami e dà grande soddisfazione soprattutto ai bikers più allenati, passando per malga Kraun e scendendo a Roveré della Luna lungo un sentiero da veri biker-camosci.
Un percorso in mountain bike non lontano dal parco naturale delle Dolomiti Friulane, che dalle sponde del lago di Barcis in Valcellina si inerpica sui pendii verso Piancavallo. Mediamente impegnativo dal punto di vista fisico, questo percorso non presenta difficoltà tecniche snodandosi in gran parte su strada forestale o asfaltata. Le alternative per gli amanti dei single track non mancano!
 
 
Un percorso per mountain bikers dalla buona tecnica è quello che abbiamo affrontato domenica partendo dal lago di Caldaro. Eravamo già stati al lago di Caldaro ed ai laghetti di Monticolo ma questa volta abbiamo raggiunto anche il castel Varco affrontando single tracks impegnativi e attraversando distese di bucaneve in fiore in questo periodo... percorso panoramico ed appagante per il biker ma anche dal gusto storico e turistico.
 

             

Storie a pedali

podcastUn podcast dedicato ai viaggi in bici, una narrazione per raccontare il mondo del cicloturismo anche attraverso la voce

Ascolta il Podcast

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Unisciti ad altri 14.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!
 

Contenuti recenti

 
 
Torna su