Il richiamo del bosco ed i rumori in MTB

Pubblicato in Ruote grasse
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un caro amico con cui spesso condivido le uscite in MTB sulle montagne trentine mi ha scritto due righe descrivendo ciò che per lui rappresentano le nostre "fughe" tra i rumori del bosco. Condivido a pieno il suo pensiero e vorrei aggiungere di ritenermi un privilegiato avendo la possibiltà di inforcare la bicicletta (già il possederne una è un privilegio non da poco) ed in pochi minuti ritrovarmi immerso nel bosco e nella natura. Trovo le parole di Ale intense e profondamente vere...
 
 
La bici?!?
Che rapporto abbiamo con la fatica e i chilometri che percorriamo; cosa ci spinge a restare ore in sella, sudando ed arrivando a casa con il mal di schiena?
Quasi sempre la compagnia di un amico con cui condividere queste ore di libertà. Ma quando siamo soli, dove arriva il nostro pensiero? Spesso è indirizzato verso una molteplicità di cose... che non so elencare!!! Sono troppi, i pensieri.
Recentemente ho letto una breve storiella che voglio raccontare, alla quale ognuno di noi può pensare durante le proprie uscite:
 
Un giorno un indiano decise di lasciare la riserva per andare a trovare il suo amico bianco che abitava in città, il quale lo portò subito a fare una passeggiata. Anche in mezzo al rumore assordante di traffico e folla, l’'indiano sente il canto del grillo e mostra l’'animaletto, nascosto tra le foglie di edera su un muro, all’'amico incredulo che non lo aveva sentito. “Gli indiani hanno certamente un udito più fine del nostro!” disse l’'amico. Allora l’'indiano fece cadere una monetina sul marciapiede e molti passanti si fermarono guardando per terra e uno raccolse la monetina. “Vedi, gli indiani non hanno l’'udito migliore. E’' che ognuno sente quello che vuole ed è abituato a sentire…”.
 
Nonostante la mia vita frenetica, piena di persone, studenti, libri, tecnologia (poca) e chilometri (più in macchina che in mtb), sono felice di riuscire a sentire il richiamo del bosco con tutti i suoi “rumori”….
 
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
Sito web: www.lifeintravel.it

Aggiungi commento

 
 
 

Salta in sella con noi

Ciao, siamo Leo e Vero, se vuoi ricevere tanti suggerimenti, informazioni e itinerari per viaggiare in bici e in MTB, iscriviti qui per restare sempre aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Altre discussioni »

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi news, consigli e
itinerari per organizzare il tuo prossimo viaggio in bici
 
 
 
 
Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se continui a navigare accetti l'istallazione di tali cookie Maggiori informazioni Ho capito