Menu
VenMag14
Un libro un po' datato ( prima edizione in italiano del 1962, grazie alla segnalazione di Marco), è il diario di viaggio di uno dei più famosi esploratori moderni. Clark, ormai avviato alla carriera bancaria, un giorno decise di mollare tutto e partì, esplorando le zone più isolate dei cinque continenti (Filippine, Sumatra, Malesia, Cina, Ceylon, India, Messico, Nordafrica, Birmania, Mongolia, Amazzonia, Yucatan per citare alcuni viaggi), per terminare la sua "vita spericolata" ingoiato da un fiume durante una spedizione in Sudamerica.
 
Questo, che è il suo libro più famoso ed uno dei classici dell'esplorazione, descrive la spedizione nella jungla delle Ande peruviane alla ricerca dell'Eldorado con un solo compagno, qualche vaga informazione, uno scarno equipaggiamento e carte geografiche non certo attendibili. La narrazione è veloce, ricca di avvenimenti e "colpi di scena", tipica dell'avventura di qualche secolo prima, non sicuramente delle spedizioni scientifiche che già ad inizio '900 si stanno facendo sempre più strada. Il giaguaro, l'anaconda, i coccodrilli, i piranha sono solo alcuni degli ostacoli da superare, a cui si aggiungono gli indios, fino ad allora trattati come bestie dai cosiddetti "uomini civili", ma con cui Clark dialoga, divide il cibo ed il giacilio, pur non avendo intenzione di fare il missionario. Un classico che ben rappresenta le spedizioni "eroiche", un po' pazze di Clark ed il suo desiderio di conoscere l'ignoto.
I fiumi scendevano a oriente di Clark Leonard - 4.2 out of 5 based on 6 votes
Vota questo articolo
(6 Voti)
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza Aggiorna

Commenti  

marcobeso48
# 0 marcobeso48 2014-04-06 22:01
Per la precisione la prima edizione de "I fiumi scendevano a oriente" non e' del 69 ma del 62 (la posseggo e posso inviare doc fotografica). Saluti.
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
Leo
# 0 Leo 2014-04-10 16:02
Ciao Marco... grazie della precisazione (provvederemo a correggere) e, se ti fa piacere, pubblicheremo con piacere le immagini della copertina della prima edizione che dev'essere un vero cimelio! Se ti va puoi inviarci le foto a info.at.lifeintravel.it :lol:
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
dok
# 0 dok 2014-04-19 12:18
salve,
volevo un informazione in merito a questo libro:
si trova ancora in edicola con la copertina originale?
grazie
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
Vai all'inizio della pagina
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi news, consigli e
itinerari per organizzare il tuo prossimo viaggio in bici
 
 
 
Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se continui a navigare accetti l'istallazione di tali cookie Maggiori informazioni Ho capito
        Registrati