Menu
VenOtt28

Giornata nazionale del trekking urbano

Lunedì 31 ottobre 2011 sarà festeggiata l'ottava giornata nazionale del trekking urbano. L'evento coinvolgerà trent'uno città ed avrà come tema il "Trekking tricolore – Le prime tracce del nostro passato italiano. Storie, luoghi e monumenti successivi alla metà dell'Ottocento". Tra le città coinvolte, oltre alla capofila Siena (dal cui ufficio del turismo è nata l'iniziativa), ci sono la nostra Trento, Bologna, Padova, Avellino, Cosenza ed altre ancora. Quest'anno la giornata sarà quindi dedicata alla scoperta di località storiche e personaggi che hanno contribuito alla nascita della nostra nazione per festeggiare ancora una volta i centocinquant'anni dall'Unione d'Italia.
 
Giunto al suo ottavo anno di vita, il trekking urbano si sta proponendo sempre più come un'alternativa sana e gradevole alla visita culturale classica di una città o di un borgo. Restando lontani dai circuiti più battuti, attraverso queste passeggiate alla portata di tutti si può scoprire angoli poco noti ma non per questo meno suggestivi della città che si ha intenzione di visitare. Per quest'anno per esempio, restando in territorio trentino, il percorso proposto porta alla scoperta della collina di Meano, poco a nord della città, in un contesto agricolo che ben si concilia con il clima autunnale che colora il territorio circostante. A Genova, per un beffardo gioco del destino (visti i tragici eventi meteo degli ultimi giorni in Liguria), il percorso scelto proporrà un trekking dell'acqua che si stende tra il centro e l'antico acquedotto; ad Urbino ci si sposterà dalla città risorgimentale alla città contemporanea; a Bari ci si sposterà lungo corso Vittorio Emanuele II, la "strada massima d'Italia"; a Biella si toccheranno luoghi e monumenti dedicati a Garibaldi; a Palermo ci si sposterà accompagnati dalla celebre frase de "Il Gattopardo": "Bisogna che tutto cambi perchè tutto resti uguale"; a Nuoro ci si sposterà tra musei, arte e paesaggi passando ancora una volta lungo la via dedicata all'eroe dei due mondi... ed altre mete ci attendono in tutte le trentuno città che hanno aderito a questa interessante iniziativa.
In rigoroso ordine alfabetico le città in cui potrete trascorrere tre o quattro ore passeggiando nella storia d'Italia accompagnati da guide esperte e preparate (almeno speriamo), sono:

    • Ancona
    • Arezzo
    • Ascoli Piceno
    • Avellino
    • Bari
    • Biella
    • Bologna
    • Catania
    • Chieti
    • Cosenza
    • Fermo
    • Forlì
    • Genova
    • Lucca
    • Macerata
    • Massa
  1. Nuoro
  2. Oristano
  3. Palermo
  4. Padova
  5. Pavia
  6. Perugia
  7. Pisa
  8. Ravenna
  9. Salerno
  10. Siena
  11. Tempio Pausania
  12. Trento
  13. Treviso
  14. Urbino
  15. Viterbo

Trovate tutte le informazioni relative ai trekking, opuscoli pdf da scaricare e contatti utili sul sito Trekkingurbano.info
Vota questo articolo
(0 Voti)
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza Aggiorna

Vai all'inizio della pagina
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi news, consigli e
itinerari per organizzare il tuo prossimo viaggio in bici
 
 
 
Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se continui a navigare accetti l'istallazione di tali cookie Maggiori informazioni Ho capito
        Registrati