Vota questo articolo
(0 Voti)

Gallerie Piedicastello: a Trento mostre fotografiche , storia e cultura

    Gallerie Piedicastello
    Ricavato da due delle vecchie gallerie della tangenziale di Trento, le gallerie di Piedicastello sono ormai un'istituzione culturale per la città: mostre fotografiche, eventi, degustazioni ed esposizioni storiche in 300 metri di lunghezza... insomma, chi più ne ha più ne metta!!!Ubicate nel quartiere di Piedicastello, sulla strada che conduce sul Monte Bondone, sono fornite di un ampio parcheggio per accogliere i visitatori... vediamo cosa propongono in questo periodo!
    Sono due: la galleria bianca e quella nera che conducono i visitatori lungo due percorsi differenti anche se entrambi molto coinvolgenti!
    Il primo sguardo cade sulle bellissime foto scattate in Libia da Fabio Bucciarelli, fotografo torinese vincitore del premio Professional Photographer of the year 2011. La tragedia della guerra nel paese di Gheddafi, le sofferenze, le perdite fino alla morte dell'odiato/amato dittatore!
    L'ingresso è gratuito anche se, prima di iniziare il vostro viaggio nel buio della galleria nera, dovrete passare dalla bianca a ritirare il biglietto (fini statistici?!? probabile!). L'accesso è nel buio più completo con due frecce intermittenti sul pavimento che indicano la via da seguire. L'esposizione Ritorno sul Don è un percorso storico impegnativo che narra molte delle vicende accadute sul territorio russo in seguito all'invasione tedesca e degli alleati italiani. Camionette, fotografie, documentari, vecchi elmi arrugginiti: l'esposizione è completa, cruda, reale... da vedere!!! Si esce dalla galleria nera e si entra in quella bianca. L'ambiente cambia totalmente, le pareti candide calmano lo spirito un po' provato, i poster pro Russia e pro Germania occupano gran parte dello spazio, situazioni paradossali e slogan militari riempiono la superficie dei manifesti disposti ordinatamente sui tavoli.La Biennale dei giovani con opere futuriste, creative e uniche di 200 studenti del liceo artistico  rallegrano questa ultima parte della galleria bianca. L'esposizione del DivinNosiola fornisce qualche sana curiosità sul mondo del vino in Trentino e una degustazione di Nosiola e di Vino Santo accompagnata da tarallini, prima di lasciare questo luogo d'arte è fortemente consigliata!!!

    Come raggiungere le Gallerie di Piedicastello: si trovano nell'omonimo quartiere Piedicastello, a due passi dal ponte di San Lorenzo sul fiume Adige e dalla chiesa di Sant'Apollinare. Seguendo la tangenziale di Trento, basta imboccare l'uscita Piedicastello - centro città e seguire la rotonda a sinistra e poi svoltare al primo bivio sulla destra. Le gallerie si trovano in Piazza di Piedicastello.

    {phocagallery view=category|categoryid=260|limitstart=0|limitcount=0}
    Veronica

    Correva l'anno 1983: anch'io vidi per la prima volta la luce del sole estivo e sorrisi. 
    Da sempre col pallino per l'avventura (nessun albero poteva resistermi!) ho avuto la fortuna di girare l'Europa e l'Italia con i miei genitori e poi, per la maturità, mi sono regalata un viaggio in 2 cavalli da Milano a Praga (un fiorino ha interrotto il nostro viaggio verso Mosca facendoci ribaltare, senza gravi conseguenze, su una strada slovacca).
    Ho vissuto 6 anni in Trentino lavorando in tanti luoghi diversi, scoprendo la bellezza della Natura, delle sue montagne e, devo ammetterlo, della MTB! Al momento che ritenevo giusto, ho mollato il lavoro senza alcun rimpianto per volare in Nuova Zelanda dove ho viaggiato per cinque mesi in solitaria. Nel 2007 ho provato per la prima volta l'esperienza di un'avventura a due ruote e, da quel momento, non ne ho potuto più fare a meno... così, dopo alcune brevi esperienze in Europa, nel 2010 sono partita con Leo per un lungo viaggio in bicicletta nel Sud Est asiatico, la nostra prima vera grande avventura insieme! Da 3 anni scorrazziamo in MTB sui sentieri del Lago di Iseo, ma la prossima partenza per il #noplansjourney è alle porte...:) 
     Su lifeintravel.it trovi tutti i nostri grandi viaggi insieme (e non)!
    Carpediem e buone pedalate!

    Aggiungi commento

    Codice di sicurezza
    Aggiorna

    Torna su