Cammino di S. BenedettoIo c'ero dalla fine di Gennaio a tutto Febbraio e le mie

Di più
06/11/2019 18:13#8075da Ciclosofista
Ciao Vero & Leo, sono un cicloviaggiatore (ormai derubricato a cicloturista), che ha già avuto la fortuna di poter seguire i vostri suggerimenti a proposito di viaggi in Albania, Tirolo, Alto Adige ecc.
Mi sono cimentato con alcuni dei Cammini classici (C. Francese, via Francigena I e II, C. di S. Francesco) percorsi tutti con la mia bici da corsa ma con stili di viaggio differenti (correndo/pedalando/quasi camminando) .
Dopo vari rinvii, l'anno prossimo intorno a Pasqua, mi piacerebbe percorrere il Cammino di S. Benedetto prima che le mie attuali 71 primavere crescano troppo di numero (e di acciacchi). Partirei da Assisi, ultima mia tappa del Cammino di S. Francesco, fino a Montecassino, seguendo l'itinerario che proponete sulla vostra (ciclo)Bibbia: www.lifeintravel.it/cammino-di-san-bened...-a-montecassino.html
Mi piacerebbe perciò ricevere da voi (o da qualche cicloviaggiatore che ne abbia esperienza) eventuali aggiornamenti o notizie supplementari per quanto riguarda la viabilità, la situazione post-terremoto, la possibilità di usufruire di strutture d'accoglienza pellegrina (tramite credenziale), l'accessibilità ai monumenti (castelli, abbazie, eremi...) a cui si accenna nelle vostre pagine.
Vi ringrazio anticipatamente e -ça va sans dire- complimenti per il vostro sito (ma, mi chiedo, come fate a curarlo e aggiornarlo con tanta sollecitudine, se siete sempre in giro per il mondo?) :silly:
Ciao!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
08/11/2019 17:34#8087da Leo
Ciao carissimo,
grazie mille innanzitutto per le belle parole!
E poi... bello che siamo ogni tanto d'ispirazione per qualcuno!!!
Venendo al dunque... perlomeno per quanto riguarda il tratto da noi pedalato e proposto nell'articolo, c'è da dire che ci sono alcuni passaggi fuori strada piuttosto smossi che sarebbero molto difficili da fare con la bici da corsa (non dico impossibili solo perché a spinta li si fa, ma non avrebbe molto senso). Studiando bene l'itinerario però a mio parere tutti i tratti più ostici sono facilmente bypassabili.
Per quanto riguarda la viabilità, la situazione post-terremoto sul cammino nelle zone che noi quest'anno non abbiamo passato e l'accoglienza pellegrina, non ti posso essere molto d'aiuto, ma la cosa sicuramente migliore da fare è contattare Simone Frignani, ideatore del cammino, direttamente sul sito ufficiale www.camminodibenedetto.it/ (molto disponibile e veloce a rispondere, almeno quando lo abbiamo contattato noi).

Per il resto... sono sicuro che ti divertirai un sacco, sono posti meravigliosi e... beh, le 71 primavere contano poco se lo spirito è giovane! E sicuramente lo è quello di un cicloviaggiatore o cicloturista che sia (noi onestamente questa grande differenza non la vediamo!!!) ;)

Non mi resta che augurarti Buon Cammino!

Un'altra avventura terminata da poco: viaggio.lifeintravel.it - Acquista la nostra ultima cicloguida: www.lifeintravel.it/guida-alle-piste-cic...dell-alto-adige.html

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
09/11/2019 19:34#8088da Ciclosofista
Ok. Contatterò subito Simone Frignani. Intanto grazie per la tua pronta risposta e chissà che non ci incrociamo in uno dei nostri percorsi (come credo sia avvenuto qualche mese fa, in Sardegna).
Buone pedalate!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12/11/2019 15:47#8091da Leo
Ma dai... in Sardegna? Quando? L'ultimo inverno, tra gennaio e febbraio eravamo lì!

Un'altra avventura terminata da poco: viaggio.lifeintravel.it - Acquista la nostra ultima cicloguida: www.lifeintravel.it/guida-alle-piste-cic...dell-alto-adige.html

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
17/11/2019 21:44#8092da Ciclosofista
Le date combaciano. Io c'ero dalla fine di Gennaio a tutto Febbraio e le mie uscite gravitavano nella provincia di Sassari.
Quando vi ho incrociati (sempreché foste veramente voi, i miei riflessi nel realizzare che probabilmente si trattava dei mitici Vero & Leo sono stati troppo lenti e quando mi sono deciso a tornare indietro per salutarvi, era ormai troppo tardi.
Ma voi siete dei "girelloni" e prima o poi mi ricapiterà l'occasione.
Ciao

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.614 secondi
Torna su