fbpx

Unisciti alla LiT Family

 


Folgarida in MTB itinerario sul Monte Spinale

Scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)
 
 

Questo tracciato si sviluppa ai piedi delle Dolomiti di Brenta, in un ambiente splendido a cavallo tra la val di Sole e la val Rendena. Il percorso parte da Folgarida in MTB ai piedi delle Dolomiti e risale fino alla cima del monte Spinale per poi tuffarsi verso Madonna di Campiglio e risalire sul versante opposto della vallata, rientrando alla base tra i boschi di conifere ai piedi del gruppo della Presanella.

ritorno a occidente indice Georgia
Sono arrivati i 2 volumi di Ritorno a Occidente, libri fotografici dedicati al nostro viaggio in bici attraverso la Georgia e la Turchia, tra le alte vette del Caucaso e le lande anatoliche. Puoi acquistarli singolarmente, in bundle o abbonandoti al piano Esploratore della LiT Family. Che aspetti? Salta in sella con noi!
 

Val Meledrio da Folgarida in MTB

Come nel caso dell'itinerario in MTB in Val di Sole, sul monte Vigo, anche questo percorso MTB sulle Dolomiti di Brenta parte dall’Hotel Madonna delle Nevi a Folgarida e ne ripercorre la parte finale a ritroso. Se avete fiato e gambe, è possibile unire i due itinerari per effettuare un anello più ampio ma davvero impegnativo. Esattamente di fronte all'hotel, sul lato opposto della strada che sale al passo Campo Carlo Magno, si scende leggermente con una strada forestale che passa i masi Ronzola e raggiunge la forestale che percorre tutta la val Meledrio.

Raggiunto il torrente Meledrio si tiene la destra verso Madonna di Campiglio e le Dolomiti di Brenta, per svoltare subito dopo a sinistra sempre in salita. La strada non è mai troppo impegnativa e anche se poco più avanti una serie di tornanti permette di superare rapidamente un buon dislivello ed uscire dal bosco. I prati antistanti alla malga Mondifrà permettono di ampliare l'orizzonte ed ammirare i primi panorami sul gruppo della Presanella da una parte e sulle Dolomiti di Brenta dall'altra.

mtb dolomiti spinale folgarida

Salita verso il rifugio Graffer e monte Spinale

Oltre la malga, una strada pianeggiante costeggia l'ampia radura per inoltrarsi nuovamente nel bosco poco più avanti. Sul lato della strada si incontra una calcara, antica fornace in cui si ponevano rocce calcaree che venivano fatte bruciare per giorni per ottenere la calce.

Si costeggia il campo da golf che indica l'arrivo a passo Campo Carlo Magno, visibile in lontananza. Il dislivello da Folgarida in MTB è già abbondante.

Non appena la strada inizia ad essere asfaltata, si svolta a sinistra imboccando il percorso che sale sulla strada che porta ai prati di Pozza Vecchia. Dopo qualche centinaio di metri la strada torna ad essere sterrata, si tiene la sinistra e sotto la cabinovia Grosté che sale nel cuore delle Dolomiti di Brenta, la MTB s'impenna su pendenza oltre il 20%. Subito dopo un'ampia radura regala un po' di riposo alle gambe e se giungete qui fuori stagione le marmotte vi faranno compagnia senza essere troppo spaventate: ce ne sono a centinaia!!!

mtb dolomiti spinale folgarida 07
La strada compie un ampio tornante e riprende a salire fino ad avere nel mirino il rifugio Boch. Prima di raggiungerlo però, fate attenzione ad un bivio sulla destra (indicazioni Dolomiti di Brenta Bike, l'anello MTB di più giorni attorno al Brenta, verso il monte Spinale). Si abbandona la strada per iniziare un bel tratto di single track fattibile in parte a piedi ed in parte in sella. Il saliscendi porta a ricongiungersi alla strada che in poche centinaia di metri raggiunge la cima del monte Spinale, un panettone isolato dominato dal rifugio Spinale. Il panorama, in una giornata serena, spazia dalle Dolomiti di Brenta che sembrano lì a due passi, al gruppo della Presanella e dell'Adamello sulla sponda opposta della val Rendena che scorre in basso.
mtb dolomiti spinale folgarida 14

Madonna di Campiglio e Folgarida 

Sul lato opposto del monte Spinale, ai piedi delle Dolomiti, in MTB scendiamo su strada forestale piuttosto pendente e veloce verso Madonna di Campiglio. La picchiata è rapida e conduce ben presto al punto panoramico di Piazza Margherita, dove si trova una fontanella e dove si può dare uno sguardo a Madonna di Campiglio dall'alto... niente di entusiasmante ma una sosta non costa molto! Giunti alle porte della località turistica si può tenere la destra prima di imboccare la strada asfaltata e risalire la pista da sci lungo una strada nota come Strada delle Grotte, che raggiunge il parcheggio della stazione di base della cabinovia Grosté. 
mtb dolomiti spinale folgaridaA questo punto si imbocca la strada statale verso passo Campo Carlo Magno che si raggiunge in pochi minuti. Poco oltre il passo, già in discesa, dopo aver ignorato il primo bivio sulla sinistra verso il lago delle Malghette, su una curva verso destra si lascerà l'asfalto svoltando a sinistra su una forestale pianeggiante verso malga Daré. Alla malga troverete un folto gruppo di cani da slitta ed alcuni lama ed alpaca. Proseguite dritti su una strada che ben presto diverrà piuttosto fangosa... in alcuni tratti sarete costretti a scendere di sella e spingere cercando di evitare di affondare troppo: anche questo fa parte dell'avventura ed il tratto incriminato non è poi così lungo!

mtb dolomiti spinale folgarida

Usciti dalla "palude" raggiungerete malga Folgarida di Dimaro dove imboccare l'asfalto in discesa per lasciarlo subito dopo, al primo tornante, svoltando a sinistra. Dalla malga si seguirà a ritroso il percorso seguito anche nell'itinerario in Val di Sole in MTB da Folgarida che ripercorre parte del tracciato della Val di Sole Marathon.
mtb dolomiti spinale folgarida 10
Se vuoi evitare parte della salita, nel periodo estivo puoi usufruire delle cabinovie presenti in zona (Grosté fino al rifugio Boch e monte Spinale da Madonna di Campiglio) e pernottando all'Hotel Madonna delle Nevi avrai a disposizione la Trentino Guest Card con la quale ottenere sconti e agevolazioni, anche sul BiciBus che collega Dimaro al passo Campo Carlo Magno.

 
 
Scrivi qui quel che pensi...
Log in con ( Registrati ? )
o pubblica come ospite
Carico i commenti... Il commento viene aggiornato dopo 00:00.

Commenta per primo.

Leo

ITA - Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita. Sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato e dedica gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Europa, Asia, Sud America e Africa con Vero, compagna di viaggio e di vita e Nala.

EN - Slow cycle traveler with a passion for writing and photography. If he is not traveling, he loves to get lost along the thousands of paths that cross the splendid mountains of his Trentino and the surroundings of Lake Iseo where he lives. Both on foot and by mountain bike. Eternal Peter Pan who loves realizing his dreams without leaving them in the drawer for too long, has dedicated and dedicates a large part of his life to bicycle touring in Europe, Asia, South America and Africa with Vero, travel and life partner and Nala.