Eventi e appuntamenti dedicati al cicloturismo e ai viaggi in bici

Grazie alla nostra cara cognata abbiamo scoperto l'esistenza di un nuovo concorso che interessa i viaggiatori e, chiaramente solo dopo aver partecipato (che canaglie!), vi portiamo a conoscenza dell'iniziativa: VistJordan in collaborazione con TGcom24 mette in palio un viaggio di una settimana in Giordania per tre fortunati e bravi vincitori che diverranno, come dice il titolo stesso del concorso, Reporter in Giordania. Vediamo come partecipare e sfidare la sorte.
Amate la mountain bike, la fotografia e la follia dello spingervi sempre più in là oltre i limiti del normale?Questo è il concorso fotografico, Eresie Cicliche, che fa per voi!!!

 

Come l'anno passato, anche per quest'anno è possibile scaricare il calendario "Life in Travel" 2010.

Dodici immagini naturalistiche che vi accompagneranno per tutto l'anno. Dal freddo ghiaccio di Gennaio alle nevi alpine di Dicembre passando per i fiori primaverili, le fresche cascate estive ed i vivi colori autunnali.

 

Volare è sempre stato il sogno dell'uomo sin dai tempi di Icaro e poterlo fare senza restare chiusi all'interno di un abitacolo depressurizzato, potendo assaporare il vento che sferza la faccia è un'emozione che resta indelebile per anni. In occasione del Dolomiti balloonfestival che si terrà a Dobbiaco dal sette al quindici gennaio 2012 si potrà provare questa emozione facendosi trasportare sopra le spettacolari vette dolomitiche innevate a bordo di una mongolfiera coloratissima. Per chi invece preferisce rimanere con i piedi per terra, questo festival potrà essere l'occasione per ammirare questi barconi del cielo colorare l'azzurro sopra le loro teste.
 
Novembre, le nevicate cominciano a farsi frequenti ad alta quota e, rintanati nelle case con il riscaldamento a palla, si inizia già a sognare la primavera. Novembre, per gli abitanti del comune di Vezzano, uno dei primi che si incontra del comprensorio della Valle dei laghi se si proviene da Trento, è il mese della montagna.
 
Lunedì 31 ottobre 2011 sarà festeggiata l'ottava giornata nazionale del trekking urbano. L'evento coinvolgerà trent'uno città ed avrà come tema il "Trekking tricolore – Le prime tracce del nostro passato italiano. Storie, luoghi e monumenti successivi alla metà dell'Ottocento". Tra le città coinvolte, oltre alla capofila Siena (dal cui ufficio del turismo è nata l'iniziativa), ci sono la nostra Trento, Bologna, Padova, Avellino, Cosenza ed altre ancora. Quest'anno la giornata sarà quindi dedicata alla scoperta di località storiche e personaggi che hanno contribuito alla nascita della nostra nazione per festeggiare ancora una volta i centocinquant'anni dall'Unione d'Italia.
 
Un week end nel nostro mondo... due giorni a Lecco all'insegna del viaggio e, soprattutto, dei viaggiatori. Il gelido vento che sferzava il lago di Como non ha raffreddato il nostro entusiasmo nell'affrontare il nostro primo festival dei viaggiatori da protagonisti anziché da spettatori. Le chiacchiere, i discorsi, le discussioni ed i confronti non sono mancati e la ciliegia sulla torta della presentazione in anteprima del nostro filmato di viaggio non ha fatto che aumentare la soddisfazione ed il divertimento per i due giorni al festival Immagimondo.
 
L'hanno chiamato I rifugi del gusto il prolungamento dell'apertura stagionale di alcuni rifugi dell'arco alpino trentino che resteranno attivi fino al 2 ottobre 2011. L'iniziativa è stata lanciata per permettere agli amanti della buona cucina montana di godere del'ospitalità dei rifugi e di una  novità: la possibilità di degustare il Piatto dei rifugi del gusto realiizzato con i più acclamati prodotti trentini e lo zampino dello chef Rinaldo Dalsasso.
I gruppi montani coinvolti nell'iniziativa sono: il Brenta, il Monte Baldo e lo Stivo, l'Adamello, la Presanella, le Piccole Dolomiti e gli altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna, il gruppo del Lagorai, le Pale di San Martino, il Catinaccio e Sassolungo ed infine la Marmolada.
Non rinunciate alla montagna in questo meraviglioso autunno, ma preparatevi alle specialità casereccie (i piatti del gusto costano 16€ circa) accompagnate da un buon calice di Trento DOC metodo classico. Per ulteriori informazioni sull'iniziativa, visitate il sito: http://www.visittrentino.it/i-rifugi-del-gusto.
 
E' partito giovedì 15 e si concluderà domenica 25 settembre al Parco Nord di Milano il quinto festival della Biodiversità. Nell'anno internazionale delle foreste (2011) numerosi eventi, incontri e mostre sono previste durante i dieci giorni di svolgimento dell'evento. All'interno di una cupola geodetica è stato ricostruito l'habitat della foresta pluviale a noi tanto caro mentre tra gli incontri, molto interessante sembra essere il workshop sull'energia rinnovabile di sabato prossimo come la lezione di astrofotografia o la costruzione di capanne e rifugi. Tanti anche gli spunti gastronomici, a partire dal biobar per giungere alla vendita-assaggio di prodotti bio.
Insomma, un sacco di eventi tutti da scoprire al festival della Biodiversità.
Per maggiori informazioni trovate il programma completo sul sito ufficiale della manifestazione.
Dal 16 al 18 settembre si terrà a Rovereto il quinto festival trentino della fotografia internazionale Rovereto Immagini. A questo link potrete trovare tutti i dettagli... ma anche qui sul nostro sito si legge qualche anticipazione...
 
Pomeriggio uggioso...non promette nulla di buono, ma l'idea che sia domenica e qualche spiraglio di sole fra le nuvole insistenti ci convince. Avio è un piccolo comune arroccato su un pendio appena sotto il medievale castello di Avio e si trova a circa 40 chilometri da Trento, ben più vicina alla veneta Verona, ma trentina nell'animo! Oggi si disputerà l'annuale Palio delle Botti del borgo, una manifestazione particolare durante la quale differenti squadre provenienti da altre città del vino come Avio, si sfideranno per le strette viuzze dell'abitato spingendo pesantissime botti...Chissà se il tempo ci concederà una tregua per questo pomeriggio...
Anche quest'anno, come ormai dal lontano 2006, nel cuore dell'estate i migliori cicloamatori d'Italia si ritrovano a celebrare un campionissimo del calibro di Charly Gaul e lo fanno correndo una granfondo sulla montagna diventata mitica, per chi conosce i ciclisti ed il ciclismo, proprio grazie al corridore lussemburghese ed al Giro d'Italia. Era il lontano 1956 (cinquant'anni prima della prima edizione della granfondo La Leggendaria Chary Gaul) quando, sotto un tempo da lupi con pioggia e neve, Gaul staccò tutti sulle rampe del monte Bondone vincendo, di fatto, il Giro di quell'anno. Dal cinquantesimo della vittoria dunque, è stata istituita la granfondo dedicata al campione d'oltralpe ed anche quest'anno gli appuntamenti di contorno sono tanti e tutti invitanti, soprattutto perché rappresentano, per gli amanti di questo splendido sport, l'occasione per visitare Trento e i suoi dintorni. Vediamo un po' quindi tutte le occasioni che avete per venirci a trovare...
Anche nel 2010, come succede ormai da 16 anni, le montagne e la musica si incontrano in una serie di eventi lungo tutta l'estate. I Suoni delle Dolomiti ha assunto negli anni un carattere forte, presentando artisti di caratura internazionale. Anche quest'anno gli eventi previsti sono numerosi e tutti da non perdere.
FInalmente sembra essere arrivata l'estate, cielo terso e caldo incredibile sono le due caratteristiche principali degli ultimi giorni, quale migliore occasione per una bella gita fuoriporta nella città del Festival della montagna per assistere ad un altro acclamato ed interessate Festival?Dal 3 al 6 di giugno a Trento si svolgerà il Festival dell'economia e per l'occasione la città si animerà di eventi e serate interessanti...
Si svolgerà domenica 23 maggio a Pergine Valsugana la dodicesima edizione della Pedalata per la vita, organizzata dall'AIL, Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma- Trentino Onlus.
Il percorso cicloturistico non competitivo aperto a tutti i cittadini prenderà il via alle 9.00 mentre il ritrovo è previsto un'ora prima in viale dell'Industria, presso la caserma dei vigili del fuoco. La quota di iscrizione di 7€ comprende una colorata maglietta della manifestazione. E' possibile versare la quota direttamente al ritrovo oppure in questi giorni presso gli sportelli della casse rurali del Trentino o il bar-albergo La Rotonda di Pergine.
L'obiettivo della manifestazione è quello di sensibilizzare la popolazione sulla lotta a leucemie, linfomi e mieloma.
I tragitti proposti sono tre: il Percorso Baby, di 8km, adatto anche ai più piccoli, il Percorso Turistico, di 12km, e il Percorso Esperti, di 25km, solo per partecipanti con età superiore ai 12 anni. Novità di quest'anno, il percorso esperti prevede l'attraversamento del centro storico di Levico e Caldonazzo. I minori di 10 anni dovranno naturalmente pedalare con mamma o papà.
Per salvaguardare le città dove viviam, il Ministero dell'ambiente ha organizzato per il 9 di maggio, la prima giornata nazionale della bicicletta:il Biciday!
Circa 1300 i comuni che hanno aderito entusiasticamente all'iniziativa promuovendo a loro volta eventi, mostre ed escursioni che aiuteranno i cittadini a riscoprire i propri paesi in modo ecologico.

L'ora di Mondo

ora di mondo simona in patagoniaDal Cilento al Cile, dalla Via Silente ai silenzi patagonici... un viaggio in bici verso la Fin del Mundo

Viaggia con Simona

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Unisciti ad altri 12.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!
Torna su