Menu
GioGiu26

Due ruote di resistenza: il viaggio in bici di Daniele e Nica

2 ruote di resistenza, il viaggio in bici attraverso l'Italia di Daniele e Nica, è iniziato il 3 giugno 2014 dalla Val di Susa e ho avuto la fortuna e il piacere di incontrarli a Monteriggioni, in occasione del Festival della Viandanza venti giorni dopo. La loro avventura in bicicletta, forse il mezzo più rivoluzionario mai ideato dall'uomo, è cominciato dalle letture dei testi di Nuto Revelli e da anni di pensieri, confronti, canzoni ed intuizioni....
 

Due ruote di resistenza

 
In sella attraverso l'Italia, un paese lungo e poco conosciuto se non consideriamo le grandi città e i luoghi turistici. Un paese vivo e pieno di storia e cultura, tradizioni e Natura, un paese dove tanti giovani stanno ritornando ad imbracciare la zappa e a cambiare il loro stile di vita riavvicinandosi alla Madre Terra. Daniele e Nica hanno inforcato la bicicletta e hanno iniziato a pedalare raccontando e ascoltando storie, suonando e cantando melodie e pensieri, condividendo le proprie esperienze con chi vive sul territorio, con chi resiste e con chi sogna. In questa video intervista Nika e Daniele ci raccontano qualcosa in più del loro progetto e delle prossime tappe del loro viaggio in bicicletta: vi auguro di incontrarli e poter condividere con loro momenti di musica e confronto ripensando ai partigiani, agli agricoltori, ai sognatori... per me è stata una bellissima, seppur breve, avventura!
Due ruote di resistenza è il progetto di cicloviaggio, musica e condivisione di Daniele e Nica. Per incontrarli durante la loro avventura, per leggere i loro racconti, per conoscerli un po' meglio e anche per supportarli, visitate il loro sito Bike Partisans o seguiteli su twitter!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Veronica

Classe 1983 (mi han detto che ne sono nati di matti quell'anno...), abito nel bellissimo Trentino da qualche anno e la fortuna (o sfortuna) mi ha fatto incontrare Leo con cui ora vivo e scrivo su lifeintravel.it Dopo aver girato l'Europa e l'Italia con i miei genitori, per la maturità mi sono regalata un viaggio in 2 cavalli da Milano a Praga (un fiorino ha interrotto il nostro viaggio verso Mosca facendoci ribaltare su una strada slovacca). Dopo aver cambiato mille lavori (pasticcera, agente di viaggio, venditrice di gabinetti, addetta alle lamentele in un call center, barista, cubista ehm, questo non ancora!...) ed aver viaggiato due volte in Messico, ho mollato tutto senza alcun rimpianto per volare in Nuova Zelanda dove ho bighellonato per cinque mesi. Nel 2010 con Leo sono partita per un lungo viaggio in bicicletta nel sud est asiatico. Ora, fra un'escursione in montagna ed un'avventura, sogno e risogno la Panamericana sulle due ruote!!! Ecco in poche parole chi sono: cicloviaggiatrice per scelta, pasticciona a tempo pieno, mountain biker per caso, quando non viaggio ne sto combinando una delle mie...

Aggiungi commento

Codice di sicurezza Aggiorna

Vai all'inizio della pagina
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi news, consigli e
itinerari per organizzare il tuo prossimo viaggio in bici
 
 
 
Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se continui a navigare accetti l'istallazione di tali cookie Maggiori informazioni Ho capito
        Registrati