Vota questo articolo
(0 Voti)

Comano e la Valle Salus in bicicletta

Viaggiando in bicicletta prediligo la ricerca di luoghi lontani dalle solite rotte turistiche, terreno fertile per esplorazioni a due ruote in piena libertà. Racchiusa come una perla nascosta tra le Dolomiti di Brenta e il pedalatissimo lago di Garda, la Valle Salus, il comprensorio di Comano Terme, si estende su un territorio ancora poco conosciuto a livello cicloturistico. Tra castelli imponenti e borghi sospesi nel tempo si snodano tracciati ciclabili inaspettati, sentieri avventurosi, percorsi per i più esperti, ma anche per i neofiti della bicicletta.
 
 

Nella Valle Salus a due ruote

Le pareti rocciose sovrastano il fiume Sarca che indifferente scorre verso l'uscita del canyon. Il suono dell'acqua in lontananza echeggia nella forra trasmettendo un senso di equilibrio e serenità. La nuova ciclabile del Limarò, inaugurata da pochi anni, ricalca la scoscesa strada che un tempo rappresentava l'unica via di collegamento tra la valle dei laghi e le Giudicarie Esteriori di Comano. I viaggiatori la percorrevano con automobili e corriera viaggiando lungo questa suggestiva e sinuosa lingua sterrata a strapiombo sul canyon del Limarò.pista ciclabile lungo il limar Con l'avvento delle gallerie, la vecchia strada prima abbandonata alle incurie del tempo, è stata ripristinata e convertita in una suggestiva pista ciclabile che, seguendo il corso del fiume Sarca a ritroso, oggi conduce i cicloturisti direttamente nella Valle Salus in bicicletta. Raggiungendo Ponte Arche, il principale centro, mi è capitato più volte di sostare in pasticceria contemplando le montagne tutte intorno, studiando la cartina per decidere quale paese raggiungere in bicicletta o su quale sentiero, Valle Lomasona o Monte Casale?, cimentarmi. Da Ponte Arche è facile raggiungere il Castello di Stenico del XIII secolo o le cascate del Rio Bianco, rigogliose in ogni stagione dell'anno.biotopo di fiave I paesi del Bleggio, Rango e Balbido, e il sito palafitticolo di Fiavè si trovano invece dalla parte opposta della Valle Salus e si possono raggiungere facilmente pedalando su strade secondarie, a tratti anche sterrate e immerse completamente nella Natura. Le Giudicarie Esteriori sono sovrastate dalle impervie cime del Parco Naturale Adamello Brenta. Visitando l'area in bici da corsa, in mountain bike o in e-bike (con il progetto Evvai la puoi noleggiare in loco e ricaricare presso le varie colonne attrezzate diffuse sul territorio) si può anche risalire la strada in direzione di San Lorenzo in Banale e dell'ameno laghetto di Nembia per contemplare le bellezze del Trentino in bici. lago di nembia in biciPer i patiti delle ruote grasse e dei sentieri impegnativi il tracciato del Monte Casale, una terrazza naturale sui laghi del Trentino, non delude mai... ma non è tutto. Dalla Vales Salus di Comano passa anche il percorso di più giorni del Dolomiti Brenta Bike che culmina nella selvaggia Val d'Algone.
E poi... hai mai sentito parlare del Passo della Morte? No?
Per la prossima vacanza in bici ti consiglio di scoprire l'area di Comano Terme, tra lago di Garda e Dolomiti a due ruote, magari con una delle offerte proposte.

Progetto EVVAI E-Bike your life

La grande novità di quest'anno nella Valle Salus di Comano ha a che vedere con il cicloturismo e la sua forte diffusione nelle valli del Trentino.
Il progetto Evvai, nato prima dell'estate, ha arricchito il territorio delle Giudicarie Esteriori con la presenza di 60 e-bikes, le biciclette a pedalata assistita. Da un punto noleggio qualsiasi della valle potrai munirti della tua e-bike per iniziare ad esplorare le strade e i sentieri del comprensorio senza fare troppa fatica. E se la batteria si scarica? 
rango
Niente paura: situate un po' ovunque troverai le colonnine per la ricarica. In e-bike puoi scegliere di seguire un percorso consigliato, raggiungere un luogo di interesse (per una visita culturale ti consiglio il borgo di Rango, uno dei più belli d'Italia, mentre per rinfrescarti in una calda giornata estiva, non perdere il laghetto di Nembia) o seguire l'istinto e scoprire quello che ti offre la Valle Salus a due ruote.Se sei allenato e non vuoi assolutamente utilizzare l'e-bike, ma hai dimenticato la bici a casa, potrai noleggiare una bici da corsa o una mountain bike e, magari, farti seguire nella scoperta del territorio dal tuo compagno/a meno allenato in e-bike . Il noleggio delle e-bikes EVVAI è attivo da aprile a ottobre.
La Valle Salus vanta poi anche alcune strutture specializzate nell'accoglienza dei bikers. Questi 12 bike hotels forniscono servizi mirati al ciclista come assistenza e la Trentino Guest Card Comano ValleSalus che permette di usufruire del servizio bicibus gratuitamente, avere sconti per il noleggio bici ed entrare in tanti siti culturali senza pagare.
mucca trentino

Il bicibus delle Dolomiti

Il bicibus tra Garda e Dolomiti è un servizio presente da qualche anno sul territorio e permette il comodo trasporto della bicicletta da una valle all'altra dell'area compresa tra il lago e le maestose vette di dolomia del Parco Naturale Adamello Brenta. Esistono diverse linee che percorrono le strade del Trentino per tutta l'estate trasportando bikers e cicloturisti da una zona all'altra. Il servizio permette di lasciare parcheggiata l'automobile durante le vacanze, di raggiungere un nuovo punto di partenza per le escursioni, di conoscere altri bikers, di pedalare su tracciati sempre inediti.
Trovi le informazioni sugli orari, la frequenza e il servizio di bicibus delle Dolomiti in generale alla pagina dedicata sul sito della Valle Salus.bicibus delle dolomiti

Itinerari ciclabili nella Valle Salus

L'area di Comano Terme ha ospitato alcuni dei nostri giri in bicicletta per il Trentino. In mountain bike o con la bici da cicloturismo abbiamo scoperto luoghi poco conosciuti e sentieri divertenti che vogliamo consigliarti per la tua prossima vacanza in bici.
Se ami la mountain bike, spocare gli pneumatici di fango, gli sterrati impervi, le forestali pianeggianti e raggiungere i paesi dal bosco non puoi perdere:
Se prediligi la bici da corsa, l'asfalto liscio e appena steso, le piste ciclabili e i tracciati asfaltati di cicloturismo ti consigliamo:
  • la ciclabile del Limarò
  • il giro dei borghi del Bleggio su asfalto
  • Il giro del fiume Sarca passando dal Passo del Ballino e dal Limarò
  • l'ascesa al passo Ballino da località Sarche
  • la salita al lago Nembia da Ponte Arche.
Scrivi qui quel che pensi...
Cancella
Log in con ( Registrati ? )
o pubblica come ospite
Carico i commenti... Il commento viene aggiornato dopo 00:00.

Commenta per primo.

Veronica

ITA - Correva l'anno 1983 quando ha sorriso per la prima volta alla luce del sole estivo. Da sempre col pallino per l'avventura, ha avuto la fortuna di girare l'Europa e l'Italia con i genitori e poi, per la maturità, si è regalata un viaggio in 2 cavalli da Milano verso la Russia. Al momento giusto ha mollato il lavoro senza alcun rimpianto per volare in Nuova Zelanda dove ha viaggiato per cinque mesi in solitaria. Nel 2007 ha provato per la prima volta l'esperienza di un viaggio in bici e, da quel momento, non ne ha potuto più fare a meno... così, dopo alcune brevi esperienze in Europa, nel 2010 è partita con Leo per un lungo viaggio in bicicletta nel Sud Est asiatico, la prima vera grande avventura insieme! All'Asia sono seguite le Ande, il Marocco, il Sudafrica-Lesotho e #noplansjourney. Se non è in viaggio, vive sul lago d'Iseo! Carpediem e buone pedalate!

EN - It was 1983 when he smiled for the first time in the summer sunlight. Always with a passion for adventure, she had the good fortune to travel around Europe and Italy with her parents and then, for maturity, she took a trip in 2 horses from Milan to Russia. At the right moment he quit his job with no regrets to fly to New Zealand where he traveled for five months alone. In 2007 she tried the experience of a bike trip for the first time and, from that moment on, she couldn't do without it ... so, after some short experiences in Europe, in 2010 she left with Leo for a long cycling trip in South East Asia, the first real great adventure together! Asia was followed by the Andes, Morocco, South Africa-Lesotho and #noplansjourney. If he's not traveling, he lives on Lake Iseo! Carpediem and have good rides!

{/source}
 

             

Storie a pedali

podcastUn podcast dedicato ai viaggi in bici, una narrazione per raccontare il mondo del cicloturismo anche attraverso la voce

Ascolta il Podcast

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Unisciti ad altri 14.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!
 

Contenuti recenti

 
 
Torna su