fbpx

Unisciti alla LiT Family

 


Apre il primo bike cafè in Sicilia

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
 
 

Movimento centrale, impossibile non capire di cosa stiamo parlando, è il nome del primo Bike Cafè aperto in Sicilia e per la precisione a Siracusa. Alfonso e Chiara, due appassionati di due ruote, credono nel potere della bicicletta e hanno deciso di dare il via a questa nuova attività situata ad Ortigia, un luogo incantevole che può diventare ancora meglio se visitato durante un viaggio in bicicletta...

ritorno a occidente indice Georgia
Sono arrivati i 2 volumi di Ritorno a Occidente, libri fotografici dedicati al nostro viaggio in bici attraverso la Georgia e la Turchia, tra le alte vette del Caucaso e le lande anatoliche. Puoi acquistarli singolarmente, in bundle o abbonandoti al piano Esploratore della LiT Family. Che aspetti? Salta in sella con noi!
 
Si chiama Movimento Centrale, è il primo Bike Cafè della Sicilia e punta a diventare un luogo d'incontro per amanti delle due ruote e ciclisti. In una terra ricca e amena come la Sicilia, dove anche noi abbiamo avuto il piacere di viaggiare in bicicletta, un'attività che promuova il territorio e la mobilità sostenibile è di certo da sostenere ed ammirare. Al Movimento Centrale troverai caffè equo-solidale e birra artigianale, accoglienza e tanti appassionati di bicicletta...
Chiara ci racconta un pochino del progetto a due ruote:
"Abbiamo lasciato i nostri impieghi a Milano perchè volevamo dare vita a un progetto "positivo", che guardasse al futuro e fosse espressione della nostra passione per la bicicletta. Crediamo che la bici abbia un ruolo fondamentale nello sviluppo sostenibile del territorio. Amiamo questa terra e crediamo abbia grandi potenzialità in termini turistici e forte necessità di orientamento alla sostenibilità in ambito urbano. Pensiamo che la creazione di un luogo di ritrovo e diffusione della cultura della bicicletta possa ricoprire un ruolo importante in questi due ambiti. Siracusa perchè è la terra natale di Alfonso. Ortigia perchè è stupenda e frequentata da giovani e turisti. Alfonso adora le fixed bike (ruota fissa), mentre io rimango fedele alla mia bici da cicloturismo, che utilizzo anche per gli approvvigionamenti di Movimentocentrale.
Tre posti da visitare in bici:
1) la pista ciclabile di oltre 6 km che costeggia la costa siracusana, sfruttando il tracciato della ex ferrovia: una tranquilla passeggiata alle spalle della città, per una Siracusa che non ti aspetti, come l'antica tonnara di Santa Panagia.
2) L'area protetta del Plemmirio, tra profumi e colori della macchia mediterranea, affacciata su scogliere mozzafiato
3) La fonte del fiume Ciane, circondata da papiri, tra natura e mitologia."
In bocca al lupo Chiara e Alfonso!
Il sito del bike cafè di Ortigia è già online e lo trovate all'indirizzo: www.movimentocentrale.net
 
 
Scrivi qui quel che pensi...
Log in con ( Registrati ? )
o pubblica come ospite
Carico i commenti... Il commento viene aggiornato dopo 00:00.

Commenta per primo.

Vero

ITA - Correva l'anno 1983 quando ha sorriso per la prima volta alla luce del sole estivo. Da sempre col pallino per l'avventura, ha avuto la fortuna di girare l'Europa e l'Italia con i genitori e poi, per la maturità, si è regalata un viaggio in 2 cavalli da Milano verso la Russia. Al momento giusto ha mollato il lavoro senza alcun rimpianto per volare in Nuova Zelanda dove ha viaggiato per cinque mesi in solitaria. Nel 2007 ha provato per la prima volta l'esperienza di un viaggio in bici e, da quel momento, non ne ha potuto più fare a meno... così, dopo alcune brevi esperienze in Europa, nel 2010 è partita con Leo per un lungo viaggio in bicicletta nel Sud Est asiatico, la prima vera grande avventura insieme! All'Asia sono seguite le Ande, il Marocco, il Sudafrica-Lesotho e #noplansjourney. Se non è in viaggio, vive sul lago d'Iseo! Carpediem e buone pedalate!

EN - It was 1983 when he smiled for the first time in the summer sunlight. Always with a passion for adventure, she had the good fortune to travel around Europe and Italy with her parents and then, for maturity, she took a trip in 2 horses from Milan to Russia. At the right moment he quit his job with no regrets to fly to New Zealand where he traveled for five months alone. In 2007 she tried the experience of a bike trip for the first time and, from that moment on, she couldn't do without it ... so, after some short experiences in Europe, in 2010 she left with Leo for a long cycling trip in South East Asia, the first real great adventure together! Asia was followed by the Andes, Morocco, South Africa-Lesotho and #noplansjourney. If he's not traveling, he lives on Lake Iseo! Carpediem and have good rides!