fbpx

Unisciti alla LiT Family

 


Bramito del cervo: dove e quando ascoltarlo!

Scritto da
Vota questo articolo
(10 Voti)
 
 
L'estate è ormai finita lasciando spazio a giornate uggiose caratteristiche della stagione autunnale. Mentre gli animali del bosco stanno già pensando all'imminente migrazione o al letargo dei prossimi mesi, i cervi delle Alpi e degli Appennini vagano impazziti ed il loro bramito si ode rimbombare per le montagne: è iniziata la loro stagione degli amori!
ritorno a occidente indice Georgia
Sono arrivati i 2 volumi di Ritorno a Occidente, libri fotografici dedicati al nostro viaggio in bici attraverso la Georgia e la Turchia, tra le alte vette del Caucaso e le lande anatoliche. Puoi acquistarli singolarmente, in bundle o abbonandoti al piano Esploratore della LiT Family. Che aspetti? Salta in sella con noi!
 

La stagione degli amori dei cervi

Ogni anno, da metà settembre a metà ottobre circa, i cervi maschi, che solitamente vivono in gruppetti monosessuali, si separano per sfidarsi a suon di bramiti e cornate e prevalere sui vecchi compagni per potersi riprodurre. Camminando per i boschi, in questo periodo si odono suoni strazianti e di intensità impensabile...sono i bramiti degli ungulati che, durante la stagione degli amori, sono avvicinabili con maggior facilità perchè distratti dalle femmine. Può capitare di scorgere anche un solo cervo maschio con 5 o anche 10 cervo femmine intorno. Esso solitamente si sposta sui pendii o nei prati dove può procacciarsi cibo ed è pronto in ogni istante ad ingaggiare battaglia (succede raramente) contro i suoi rivali con l'ausilio del robusto palco di cui è dotato. Vita, morte e miracoli dei cervi... Dopo questo mese di bramiti, le femmine si separano dai maschi maturi e, con i maschi più giovani, cercano un luogo sicuro e tranquillo dove passare i primi periodi della gestazione. Prima della nascita di un piccolo cerbiatto (è un caso raro che ne nascano due, ma può succedere) dovranno passare 260 giorni. I cerbiatti rimarranno con la madre finchè non inizierà una nuova stagione degli amori e verranno scacciati dai cervi adulti. I piccoli cerbiatti potranno cominciare a procreare solo dal terzo anno di maturità. L'aspettativa di vita di un cervo può variare dai 10 ai 15 anni.

Vita, morte e miracoli dei cervi...

Dopo questo mese di bramiti, le femmine si separano dai maschi maturi e, con i maschi più giovani, cercano un luogo sicuro e tranquillo dove passare i primi periodi della gestazione. Prima della nascita di un piccolo cerbiatto (è un caso raro che ne nascano due, ma può succedere) dovranno passare 260 giorni. I cerbiatti rimarranno con la madre finchè non inizierà una nuova stagione degli amori e verranno scacciati dai cervi adulti. I piccoli cerbiatti potranno cominciare a procreare solo dal terzo anno di maturità. L'aspettativa di vita di un cervo può variare dai 10 ai 15 anni.

Come prepararsi all'escursione

Prima di intraprendere un'escursione per ascoltare il bramito del cervo e magari osservarlo, ricordatevi di preparare uno zainetto con acqua e cibo per un'eventuale spuntino. Indossate vestiti comodi e caldi (le temperature in montagna sono sempre più fresche durante la notte!), scarpe comode e magari anche un cappello di lana. Per facilitare l'osservazione dei cervi, procuratevi un binocolo (più luminoso che potete!) e, se siete appassionati di fotografia, una macchina fotografica provvista di teleobiettivo e cavalletto!

Dove e quando ascoltare il bramito dei cervi

Fra settembre ed ottobre, in coincidenza con la stagione degli amori, in molte aree naturali e parchi nazionali, vengono organizzate escursioni con guide per osservare i cervi in amore. Camminare in montagna per riuscire ad udire il potente bramito dell'ungulato è già di per sè un'esperienza emozionante, riuscire a scorgere i cervi nella natura lo è ancora di più! Scopriamo insieme quando e dove si può partecipare ad un'escursione guidata per udire il bramito del cervo.
  • Il 29 settembre ed il 6 ottobre 2012 - Toscana/Riserva Naturale dell'Acquerino-Cantagallo: uscita in notturna. Partecipazione gratuita. Organizzatore: Legambiente Prato
  • il 29 ed il 30 settembre 2012 - Trentino/Parco naturale Paneveggio Pale di San Martino: tutto il giorno con uscita in notturna. Partecipazione: 7€. Organizzatore: Parco Paneveggio Pale di San Martino
  • Il 29 settembre 2012 - Piemonte/Parco naturale Orsiera Rocciavrè (Val Chisone): uscita al crepuscolo. Partecipazione: 10€ adulti, 3€ bambini. Organizzatore: Val Chisone
  • Il 28 settembre ed il 5 ottobre 2012 - Piemonte/Parco Naturale del Gran Bosco di Salbertrand: uscita pomeridiana/serale. Partecipazione: 10€. Organizzatore: Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand
  • Il 28 ed il 30 settembre ed il 5 ed il 7 ottobre - Trentino/Parco nazionale dello Stelvio: uscita serale il venerdi/ giornaliera la domenica. Partecipazione con prenotazione. Organizzatore: Parco nazionale dello Stelvio- Val di Sole
  • Il 6 e 7 ottobre ed il 13 e 14 ottobre 2012 - Toscana/Valle dell'Oia: uscita con pernottamento rifugio. Partecipazione: 30€ Organizzatore: Foresta del Casentino
  • Il 29 e 30 settembre 2012 - Abruzzo/Parco nazionale d'Abruzzo: uscita con pernottamento rifugio. Partecipazione: 85€ Organizzatore: Parco nazionale d'Abruzzo

Questi sono solo alcuni appuntamenti dove sarà possibile udire e, con un po' di fortuna, osservare il cervo. Se conoscete altri luoghi interessanti dove osservare il cervo in amore, segnalateceli!

Buon bramito a tutti!

 
 
Scrivi qui quel che pensi...
Log in con ( Registrati ? )
o pubblica come ospite
Carico i commenti... Il commento viene aggiornato dopo 00:00.

Commenta per primo.

Vero

ITA - Correva l'anno 1983 quando ha sorriso per la prima volta alla luce del sole estivo. Da sempre col pallino per l'avventura, ha avuto la fortuna di girare l'Europa e l'Italia con i genitori e poi, per la maturità, si è regalata un viaggio in 2 cavalli da Milano verso la Russia. Al momento giusto ha mollato il lavoro senza alcun rimpianto per volare in Nuova Zelanda dove ha viaggiato per cinque mesi in solitaria. Nel 2007 ha provato per la prima volta l'esperienza di un viaggio in bici e, da quel momento, non ne ha potuto più fare a meno... così, dopo alcune brevi esperienze in Europa, nel 2010 è partita con Leo per un lungo viaggio in bicicletta nel Sud Est asiatico, la prima vera grande avventura insieme! All'Asia sono seguite le Ande, il Marocco, il Sudafrica-Lesotho e #noplansjourney. Se non è in viaggio, vive sul lago d'Iseo! Carpediem e buone pedalate!

EN - It was 1983 when he smiled for the first time in the summer sunlight. Always with a passion for adventure, she had the good fortune to travel around Europe and Italy with her parents and then, for maturity, she took a trip in 2 horses from Milan to Russia. At the right moment he quit his job with no regrets to fly to New Zealand where he traveled for five months alone. In 2007 she tried the experience of a bike trip for the first time and, from that moment on, she couldn't do without it ... so, after some short experiences in Europe, in 2010 she left with Leo for a long cycling trip in South East Asia, the first real great adventure together! Asia was followed by the Andes, Morocco, South Africa-Lesotho and #noplansjourney. If he's not traveling, he lives on Lake Iseo! Carpediem and have good rides!