Itinerari di viaggi in bici su strade secondarie con informazioni, tracce gps e dati
Stefano

Stefano

Stefano ha intrapreso il suo viaggio in Europa (A European journey) che lo condurrà prima ad esplorare i Balcani fino a giungere in Grecia per poi risalire, tagliare l'Italia, raggiungere la Francia e da lì la Spagna. Infine, dopo essere passato per il Portogallo, si dirigerà verso nord per raggiungere i paesi Bassi, la Scandinavia e ridiscendere attraverso i paesi dell'Est. Potete seguire le sue avventure sul suo blog, sulla sua pagina facebook e su Life in Travel attraverso il tag European journey.
Ponte ciclabile dell'amicizia
Ciao a tutti,
dopo quasi 6 mesi in giro per l'Europa, il 19 giugno scorso ho terminato il mio viaggio in bici.
Da Dresda, dove vi ho mandato l'ultimo aggiornamento, sono entrato in Polonia e ho attraversato il sud del paese, visitando le bellissime città di Breslavia e Cracovia, i campi di sterminio di Auschwitz-Birkenau ed infine la zona dei Monti Tatra al confine con la Slovacchia, dove ho abbandonato la bici per un giorno per esplorare a piedi le montagne e i laghi della zona.
Da Dresda verso l'Italia, finisce il viaggio in bici per l'Europa di Stefano - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Eurovelo in bicicletta
Un saluto a tutti i lettori di Life in Travel,
il mio viaggio attraverso l'Europa continua e sta arrivando alle settimane finali. Dopo una breve pausa pasquale, sono ripartito in bicicletta da Parigi il 2 maggio. Da lì mi sono diretto verso la regione del Nord della Francia (dove ho avuto tra l'altro il piacere di attraversare la Foresta di Arenberg, luogo simbolo della Parigi-Roubaix e del ciclismo) e sono poi entrato in Belgio, dove ho passato una settimana tra Mons, Bruges, Gent, Bruxelles e Anversa, mangiando molti gauffres e bevendo ottima birra!
In bici da Parigi alla ciclabile dell'Elba: prosegue il viaggio di Stefano - 4.0 out of 5 based on 1 vote
Eurovelo in bicicletta
Ciao a tutti,
il mio viaggio in bici attraverso l'Europa continua! Vi racconto brevemente l'itinerario che ho percorso nelle scorse 3 settimane, da quando vi ho inviato l'ultimo aggiornamento da Coimbra, Portogallo. Dopo aver superato il confine tra Portogallo e Spagna sono entrato nell'esteso e perlopiù deserto altopiano centrale spagnolo, la Meseta, passando per le città di Salamanca e Valladolid...


Algarve in bicicletta
Un saluto a tutti i lettori di Life in Travel!
Ho ormai superato il limite dei 100 giorni effettivi viaggiando sulle strade d'Europa. Molte persone mi chiedono se non mi annoio a passare 5, 6, a volte 7 ore seduto sulla bicicletta. Rispondo che è vero che le giornate non sono tutte uguali, che a volte la strada, il traffico o il vento possono dare sensazioni poco piacevoli, ma nonostante questo mai ho pensato che una sola di queste giornate sia stata brutta o inutile nel suo insieme...


Andalusia in bicicletta: la primavera in Spagna è già arrivata! - 4.0 out of 5 based on 1 vote
Costa francese in bici
Ciao a tutti!
Dopo una pausa invernale, il mio viaggio europeo è ricominciato sabato 15 febbraio, stavolta nella direzione opposta rispetto ai due mesi passati nei Balcani. I primi giorni attraverso la Pianura Padana (Padova – Mantova – Cremona) sono serviti per riabituarmi ai ritmi del viaggio in bicicletta.
Con un treno mi sono poi spostato oltreconfine ed ho ricominciato a pedalare a Brig, nel Vallese (Svizzera), seguendo la pista ciclabile del Rodano e visitando Losanna e Ginevra.


Tramonto in bici
Dopo circa un mese dall'ultimo aggiornamento da Atene, vi scrivo per raccontare la risalita della penisola balcanica in bici.
Da Atene mi sono spostato a Patrasso con i mezzi pubblici e da lì ho pedalato lungo la costa ionica fino a Saranda, in Albania. 400 km in 4 giorni, gli ultimi con tempo quasi estivo: panorami bellissimi, mare fantastico e poco traffico.
Europa in bici: pausa cicloturistica dopo i Balcani e 2580 km - 4.3 out of 5 based on 3 votes
Incontri
Ciao a tutti,
il mio viaggio europeo continua ed è ormai arrivato al giro di boa di questa prima parte nei Balcani. Mi trovo ad Atene, dove resterò fino a mercoledì. Dall'ultimo aggiornamento, scritto da Sofia, ho pedalato da Sandanski (Bulgaria) a Salonicco, con una piccola deviazione in Macedonia. Lì mi sono fermato per qualche giorno per ricaricare le batterie, organizzare le tappe successive del viaggio in bici e soprattutto passare un po' di tempo con amici conosciuti in Erasmus.
Viaggio in bici in Europa, l'attraversamento dei Balcani
Ciao a tutti,
dopo 20 giorni di viaggio mi trovo a Sofia, capitale della Bulgaria.
Dall'ultimo aggiornamento del mio viaggio in bici in Europa ho attraversato le seguenti città: Pécs, Osijek, Vukovar, Novi Sad, Belgrado, Sofia. Non ho percorso moltissimi chilometri in bici in quest'ultima settimana, preferendo muovermi di più in treno e concedendomi del tempo per visitare questi luoghi a piedi e in bicicletta. Finora ho percorso circa 800 km in bicicletta e altrettanti in treno.
Viaggio in bici in Europa, i primi giorni verso est
Ciao a Veronica, Leonardo e a tutti i lettori di Life in Travel,
sono ormai al 10° giorno di viaggio e mi trovo nell'Ungheria sud-occidentale. Oggi (lunedì) arriverò nella città di Pécs, dove mi fermerò anche martedì. Ecco un breve riassunto dei luoghi attraversati fino ad ora: Cornuda-Pordenone-Udine-Cormons-Gorizia-Nova Gorica-Vrhnika-Lubiana-Novo Mesto-Samobor-Zagabria-Mala Subotica-Kaposvár-Pécs.
Tutto procede alla grande: la bici, forse la maggiore incognita prima della partenza, sta reggendo bene; le gambe pure. Il tempo nella prima settimana non è stato dei migliori, con pioggia, freddo e vento, ma le condizioni sono migliorate molto negli ultimi 2 giorni.
Torna su