fbpx
Abbonati alla LiT Family
Abbonati alla LiT Family per accedere a tanti contenuti esclusivi e ricevere il magazine Impronte
Paolo Serra

Paolo Serra

Ciclista "tardivo", dopo i 46 anni, e sovrappeso. Cicloturista da quando sono riuscito a convincere mia moglie a seguirmi. Primi anni con giri a margherita e poi itineranti. Un'esperienza di coppia entusiasmante che consiglio a tutti.

Partiamo da Salerno, dove abbiamo lasciato la macchina all'Hotel Polo Nautico che ce la terrà per due settimane. Alcune microperdite di tre pneumatici su quattro ci lasciano un po' di ansia, ma 42 km di rotazione rimetteranno il lattice a posto. La litoranea fino ad Agripoli è comunque veramente noiosa...

21 giugno - Si parte, destinazione Lago di Garda. È l’inizio del ritorno alla normalità dopo la prima ondata della pandemia, i tedeschi inizieranno a calare a fine settimana quindi non c’è ancora tantissima gente. Oddio, neanche poca. Sarà l’ultima esperienza con le bici da corsa, in settimana arriveranno le e-mtb che abbiamo ordinato, ma per ora si viaggia “in stile alpino”, leggeri e veloci. Beh, proprio veloci no, visto i soliti 100 kg di stazza e il poco allenamento da lockdown.

Cosa aggiungere a tutti i “reportage” su quella splendida terra che è la Sardegna in bici già presenti su Lifeintravel.it?

Con questo quesito mi sono addormentato nel viaggio di ritorno da Porto Torres, alla fine del nostro terzo viaggio in 12 mesi. Prima la litoranea Ovest, poi il Nord, e infine la costa Est. Ho immaginato quindi di dover raccontare i momenti e i luoghi più belli in cui siamo stati. In quasi sei settimane l’abbiamo girata tutta, ma prendendoci del tempo sia per “stare in vacanza” sia per “conoscere meglio” alcuni posti. L’abbiamo percorsa con due e-MTB che ci hanno aiutato non poco. Ecco quindi la nostra personale “Ichnusa Best Of” comprensiva di tutte le più belle strade e le spiagge che, a nostro parere, meritano una visita.

Sono più di 40 anni che frequento Deiva Marina, un bel po’ meno in bicicletta. Ma comunque, in quel “po’ meno” ho più volte fatto la litoranea delle 5 Terre in bici che ritengo una strada da fare almeno una volta nella vita di ogni ciclista.

Mumble… mumble… abbiamo già trascorso 10 giorni stupendi in Gallura a fine maggio, dove andare nella settimana di ferie del 4 Luglio?!? Dobbiamo partire la domenica e vogliamo tornare in Liguria sabato 10 per festeggiare il mio 59° compleanno. Ci orientiamo verso le Alpi, ma non vorremmo visitare le solite mete affollate che, in gran parte, abbiamo già fatto. Inoltre, ovviamente, deve essere un anello. L’attenzione cade sulla zona a nord tra Bergamo e Brescia che non avevamo ancora frequentato. Mouse, maps varie, Lifeintravel.it e il percorso è disegnato. Come sempre sarà abbastanza “open”: decideremo in base al tempo e giorno dopo giorno, come abbiamo sempre fatto finora. La vacanza è la priorità, se poi fai delle belle sgroppate meglio. 

Partiamo da Genova di buon mattino, costeggiamo il lago di Como fino a Colico e arriviamo nei pressi del centro commerciale di Trivio Fuentes (che strano nome!) dove lasciamo la macchina. Trovare la ciclovia che costeggia il fiume Adda, il “Sentiero Valtellina” ci costa un po’ di tempo ma per le 10,30 stiamo già pedalando. La ciclabile ha un bel fondo e, cosa non trascurabile, dopo le 11 un vento termico proveniente dal lago spira alle nostre spalle aiutandoci nella (lieve) risalita e proteggendoci dal (poco) caldo. Destinazione Tirano. Circa 80 km da percorrere.

Un viaggio dal Brennero a Bolzano "al contrario", percorrendo tre piste ciclabili in Austria. Questa è l'avventura vissuta da me e Giorgiana nel 2019, tra la ciclabile dell'Inn, quella dei Tauri e quella della Drava in un percorso di circa 560 chilometri nel cuore delle Alpi. 

Viaggia con noi

Viaggia con Life in TravelParti per le tue vacanze in bicicletta e i tuoi tour gravel su percorsi studiati da cicloviaggiatori per cicloviaggiatori.

Viaggia con noi

               

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Unisciti ad altri 17.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!

Contenuti recenti

Torna su