Menu
Leonardo

Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
URL del sito web: http://www.lifeintravel.it
Chiudi gli occhi per un momento ed immagina il tuo posto ideale per andare in bici. Io sognerei montagne rocciose, single trail, boschi verdi e un lago dall'acqua cristallina in cui fare il bagno a fine giro. Nell'ultimo weekend a pedali ho trovato tutto questo e credo che ti chiederai se sto scherzando quando ti dirò dov'è. Vista l'immagine stereotipata che si ha della Lombardia, operosa e dedita soltanto a business, commercio e vita mondana, pensare che possano esistere oasi di quiete e verde proprio qui, non è facile.
In realtà il weekend in bici al lago di Como e in Brianza mi ha mostrato entrambi i volti della regione, facendomi conoscere luoghi incantevoli fuori dalle rotte trafficate ma anche grandi classici del ciclismo italiano come la salita alla Madonna del Ghisallo. Tra una pedalata e l'altra abbiamo trovato anche il tempo per un tuffo nel lago e per un gran finale all'autodromo di Monza, per assistere alla partenza della crono decisiva del centesimo Giro d'Italia
La Fiera della sostenibilità nella Natura Alpina è ormai un appuntamento fisso in Valle Camonica: da sei anni infatti si tiene rigorosamente nel mese di giugno tra eventi green, incontri e momenti di spunto e riflessione.
In questa edizione 2017 un territorio vasto e ciclabile come quello della Valle Camonica, che dal Parco dell'Adamello scende fino al lago d'Iseo, vuole rinnovare il suo impegno nei confronti della mobilità sostenibile e, in particolar modo, delle due ruote.
Gli appuntamenti della fiera in questo speciale 2017, in cui si festeggiano i due secoli dalla nascita della prima bicicletta, saranno quindi indirizzati alla promozione delle piste ciclabili, dei tracciati presenti e delle grandi salite alpine dove, ogni anno, si danno battaglia i campioni del Giro d'Italia...
Il grande nord ha sempre avuto un magnetismo particolare sul sottoscritto, soprattutto perché da sempre amo la natura e le montagne. Nonostante il primo viaggio in Norvegia sia stato perseguitato da un tempo inclemente, la meraviglia dei paesaggi nordici si è parzialmente rivelata. Tra le dieci cose da vedere in Norvegia è dunque logico aspettarsi tante meraviglie naturali anche se alcune città sono ottime basi d'appoggio e valide mete turistiche.
Il Giro d'Italia 2017 è entrato nel vivo in questi giorni e i campioni si stanno sfidando risalendo il Belpaese. Domenica prossima 21 maggio la carovana rosa farà tappa a Bergamo per ripartire il giorno 23 da Rovetta in Val Seriana con una delle tappe più affascinanti dell'intera corsa. Durante tutto il lungo weekend ed inizio settimana è stato approntato un programma ricco di eventi per gli amanti del ciclismo in tutte le sue sfaccettature.
Il 22 maggio sarà l'occasione giusta per scoprire la pista ciclabile della Val Seriana con "Pedalando sul Serio", una pedalata in compagnia lungo il fiume, da Alzano Lombardo a Onore. Noi ci saremo e voi?
Pedalando sul Serio: inseguendo il Giro d'Italia 2017 senza fretta - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Nel 2017 saranno 103 le strutture di proprietà del demanio e non, ad essere concesse alle associazioni o imprese con la quota maggioritaria appartenente agli under 40. Il progetto rientra nell’ambito delle iniziative di sviluppo dei territori e della promozione dell’imprenditorialità turistica promosse dopo la firma di un protocollo d'intesa tra MIBACT, MIT, ANAS ed agenzia del demanio nel dicembre 2015. Dopo il successo del 2016 relativo a Fari, Torri ed Edifici Costieri, quest'anno il bando si chiama: Valore Paese, Cammini e Percorsi ed ha lo scopo primario di valorizzare il cicloturismo e i cammini attraverso la riconversione di vecchi abitati, castelli, trulli o torri situati lungo percorsi ciclopedonali e itinerari storico-religiosi.
103 strutture per la valorizzazione di ciclovie e cammini in Italia - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Le Dolomiti fanno da cigliegina sulla torta ma non sono di certo l’unico motivo per cui già centinaia di appassionati decidono di trascorrere una vacanza in bici in Val di Fassa. Montagne, salite, strade mitiche per gli appassionati di ciclismo... ma anche ciclabile di fondovalle, servizi e accoglienza rendono questo angolo di Trentino una destinazione ideale.
Se poi hai l’occasione di andarci fuori stagione, i monti ti sapranno trasmettere la tranquillità e la pace che cerchi.
Val di Fassa in bici: ce n’è per tutti i gusti - 4.3 out of 5 based on 3 votes
Un paese dai forti contrasti, con una storia travagliata e paesaggi unici al mondo. Abbiamo trascorso due mesi nel paese arcobaleno, attraversandolo in bici da ovest ad est e visitando la maggior parte delle zone imperdibili di questo paese. In questo articolo ti vogliamo suggerire cosa vedere in Sudafrica ed in particolare abbiamo scelto 10 mete imperdibili di questa nazione immensa e suggestiva.
Sudafrica: cosa vedere. 10 mete imperdibili - 4.0 out of 5 based on 2 votes
Dal 12 al 14 maggio 2017 andrà in scena a Lecco la IVa edizione di BikeUp, il festival delle bici elettriche... e tu dirai: "Ma cosa c'entrate voi con le ebikes?"
In realtà, nonostante la nostra natura sia "muscolare" (nel senso che viaggiamo con bici che richiedono la sola propulsione delle gambe), crediamo fermamente nel fatto che il settore elettrico possa integrarsi perfettamente con il cicloturismo e, se utilizzato nel modo corretto, possa dare una notevole spinta a quest'ambito turistico già di per sé in forte espansione in Italia e nel mondo. Ecco perché abbiamo subito accettato volentieri l'invito a fare una chiacchierata sul nostro mondo e sui progetti che ruotano attorno al cicloturismo che si stanno sviluppando in Italia in questo periodo.
BikeUp: ci vediamo al festival di Lecco? - 5.0 out of 5 based on 2 votes
Un viaggio in bici sulle strade secondarie della Lombardia, in sella ad Alfonso, fidata compagna di pedalate. Un'avventura che resta nel cuore soprattutto per gli incontri e le esperienze vissute.
Abbiamo fatto qualche domanda a Maddalena Mariani, autrice di Nemmeno Troppo Lontano, libro dedicato a quell'avventura a due ruote che abbiamo letto e che ci ha piacevolmente sorpreso per la scrittura fresca, giovane ed autoironica.
Ormai sono in molti a farlo, ma le loro storie emozionano e fanno sognare! I cicloviaggiatori che decidono di affrontare il giro del mondo in bici sono sempre di più: solitari o in coppia, ogni anno decine di persone da tutto il mondo decidono di lasciare una vita “normale” per dedicarsi al nomadismo a due ruote.
Una delle domande più classiche che ci si pone è: “Ma come fanno a mantenersi? A guadagnare viaggiando?”. Le risposte sono molteplici ma vediamo alcune possibili soluzioni.
Come guadagnare viaggiando per fare il giro del mondo in bici - 3.0 out of 5 based on 1 vote
Vai all'inizio della pagina
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi
news, consigli e itinerari per organizzare
il tuo prossimo viaggio in bici