Menu
Leonardo

Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
URL del sito web: http://www.lifeintravel.it
Il sole è gentile, splende in cielo e scalda senza bruciare. È inizio settembre e l'estate non sembra volesene andare nemmeno qua, sulle Ardenne fiamminghe. I muri e i tratti ciottolati sono ormai alle spalle e possiamo pedalare gli ultimi chilometri verso Gent, godendoci il tepore, il paesaggio e le ciclabili. Ormai pregustiamo la meritata birra finale - rigorosamente una Kwaremont - con cui reintegrare i sali persi durante questa Ronde Van Vlaanderen summer edition, la prima edizione "estiva" della cicloturistica sulle strade del Giro delle Fiandre che storicamente si affronta il giorno prima dei pro.
Giro delle Fiandre summer edition: i muri si scaldano! - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Tra le Dolomiti e gli Alti Tauri si nasconde una regione dalle molteplici peculiarità culturali e dalla spiccata propensione al turismo in bicicletta. In questa guida cicloculturale dell’alta Val Pusteria tra Alto Adige e Tirolo Orientale, completa e dettagliata, troverai chicche per organizzare al meglio il tuo viaggio in bici, aneddoti, suggerimenti gastronomici e consigli per gli acquisti.

Come ogni anno, anche quest'anno a fine agosto volevamo festeggiare il compleanno di Vero in sella alla nostra mountain bike e quindi abbiamo iniziato a pensare ad un itinerario di un paio di giorni in zona... alla fine siamo finiti a percorrere il GAS, Grande Anello dei Sibillini in MTB in cinque giorni, portando con noi anche Nala, il nostro cane di un anno e mezzo e avendo come compagnia altri tre amici bikers che hanno avuto la pazienza di aspettarci nonostante fossero molto più allenati di noi... ecco com'è andata.
G.A.S. in MTB: il Grande Anello dei monti Sibillini - 5.0 out of 5 based on 1 vote
 Crosso è un'azienda che produce borse per bici da viaggio ormai da un bel po' di anni. Personalmente abbiamo utilizzato i loro modelli Twist ed Expert da quando, nel 2010, i ragazzi polacchi ci avevano spedito due coppie di borse in sostituzione delle nostre vecchie e logore fin nel Sud Est Asiatico. Da allora ne siamo rimasti sempre molto soddisfatti, tanto che quest'anno abbiamo deciso di acquistare i nuovi modelli Expert appena usciti per il prossimo nostro grande viaggio. In questo articolo vedremo quindi le principali innovazioni e differenze introdotte nel 2018 su queste borse da bici.
 
Un percorso MTB suggestivo e tecnico, per chi ama i sentieri e non si tira indietro se c'è da scendere ogni tanto di sella. Il Furggu pass è un bel passo impegnativo ma asfaltato su strada poco trafficata, al confine tra Italia e Svizzera e permette poi di scendere verso Sempione ed imboccare la Via Stockalper in MTB, antico tracciato che univa la Svizzera alla val d'Ossola attraverso le gole di Gondo per ritornare al punto di partenza. 
Erano anni che ne parlavamo, ne discutevamo e sognavamo ammirando immagini altrui. Finalmente siamo riusciti a concederci tre giorni tra Svizzera e Val d'Ossola per andare a percorrere quello che per me è uno dei più spettacolari sentieri delle Alpi: il sentiero panoramico dell'Aletsch Arena in MTB, che restando in quota costeggia il gigantesco ghiacciaio svizzero e offre vedute stratosferiche su numerose vette oltre i 3000 m.
E' di qualche giorno fa la notizia che il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli ha confermato la nascita del sistema nazionale delle ciclovie turistiche con lo stanziamento di 361,8 milioni di euro che andranno a intervenire sui, già individuati, grandi itinerari cicloturistici italiani per renderli fruibili e percorribili da chi già si dedica ad un turismo lento e sostenibile e da chi inizerà a farlo...
Stanziati 361 milioni per il sistema nazionale delle ciclovie turistiche - 3.0 out of 5 based on 1 vote

Carlo è un cicloviaggiatore seriale, di quelli infaticabili ed instancabili, con quella luce negli occhi che solo chi viaggia può riconoscere. La bici ed il viaggio lo hanno fatto risalire dopo un periodo che dire tosto è poco e con la sua fedele compagna a due ruote, oltre a tanti altri viaggi, ha percorso cinque volte il Cammino di Santiago in bicicletta (+ due a piedi). Ecco la sua storia e le sue impressioni sul Camino e sul cicloturismo...

Quando parli di Trentino in bici, subito saltano alla mente le guglie dolomitiche o le onde del lago di Garda, ma tra questi due poli ci sono territori altrettanto accoglienti che si prestano perfettamente ad ospitare noi cicloturisti con servizi adeguati e itinerari altamente suggestivi e panoramici. Tra di essi oggi ti voglio parlare di Rovereto e della Vallagarina e lo voglio fare suggerendoti alcuni itinerari e informazioni per scoprire i dintorni di Rovereto in bici e trascorrere la tua vacanza in Vallagarina in sella, sia essa una MTB, una bici da corsa o una bici da cicloturismo.
Rovereto in bici: itinerari e informazioni per le tue vacanze in Vallagarina - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Un piccolo centro arroccato sulle pendici delle Alpi, accerchiato dai confini svizzeri e noto più per lo sci e la neve che per la bici e i paesaggi estivi. Madesimo, e soprattutto le sterrate e i sentieri nei dintorni, ci hanno conquistato al primo colpo: merito anche di un anello MTB tra l'Alpe Groppera e il lago di Montespluga davvero completo e divertente.
Vai all'inizio della pagina
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi
news, consigli e itinerari per organizzare
il tuo prossimo viaggio in bici