Menu
Leonardo

Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
URL del sito web: http://www.lifeintravel.it

Luca, ciclista e pedalatore appassionato, è partito da Torino alla volta di Capo Nord in sella alla sua bici. In questa breve intervista ci racconta chi è e perché lo ha fatto.

Luca, a Capo Nord in bici "con" la mamma - 5.0 out of 5 based on 2 votes

Una delle discussioni più accese tra i viaggiatori è quella relativa all'assicurazione di viaggio. In molti spesso si chiedono se valga la pena spendere dei soldi per assicurarsi anche solo per qualche giorno. Ma soprattutto, vista la complessità della scelta e la vastità di offerta, ci si blocca scegliendo di non scegliere... "tanto non succederà niente!". Vediamo invece di capire quando e perché è importante assicurarsi e come scegliere la migliore assicurazione di viaggio per te.

Ammettiamolo pure: la distribuzione delle ciclovie in Italia è decisamente sbilanciata a Nord. Con molto piacere però, nelle nostre esplorazioni della penisola, abbiamo scoperto alcune pregevoli eccezioni. La ciclovia del Volturno, tra Molise e Campania, è sicuramente una di esse...

Ci aspettavamo di giungere in Calabria e trovarla già ingiallita, secca. Invece la campagna tra Brindisi e Otranto è ancora verde e lussureggiante quando la attraversiamo a inizio Giugno… in questo sconvolgimento meteorologico che porta pioggia al sud e siccità al nord, persino i nomi delle regioni si confondono. Sì, perché la via Traiana Calabra in bici attraversa il Salento e unisce le due cittadine portuali passando per Lecce...

Via Traiana Calabra in bici: da Brindisi a Otranto seguendo la freccia gialla - 4.8 out of 5 based on 4 votes

Parliamoci chiaro... questo è il tipico esempio di uno che predica bene e razzola male. Sì, perché il sottoscritto ha deciso di scrivere questo articolo per autodenunciare il suo ostinato e perseverante utilizzo di una reflex DSLR durante i suoi viaggi in bici, nonostante ormai il peso e l'ingombro di queste macchine fotografiche le rendano scomode e poco adatte al cicloturismo. 

A parte gli scherzi, di seguito ho deciso di elencare quelle che a mio parere sono, allo stato attuale, le 10 migliori mirrorless per viaggiare in bici presenti sul mercato (a metà 2019). Il successivo elenco nasce a seguito di una approfondita ricerca svolta per la necessità, a breve, di aggiornare il mio corredo fotografico.

Una app, una community, dei marker e un tracker 4.0. Cosa c'entrano questi prodotti e servizi con l'antifurto bici? Apparentemente nulla. In realtà, tutto! Da poco infatti è nata BikeBee, startup che unisce tecnologia, cittadini e amministrazioni locali per combattere con strumenti all'avanguardia i furti d bicicletta in città.

Cos'è (anzi, sarebbe il caso di dire "cosa sono") e come funziona BikeBee?  Vediamo nel dettaglio come questo strumento può aiutarti a proteggere la tua bici e vivere sonni un po' più tranquilli.

Salutare i propri amici e conoscenti, chiudere la porta di casa e il cancello e partire per lidi lontani direttamente in sella ha un fascino senza confronto ma se consideriamo che la maggior parte dei cicloviaggiatori ha un tempo limitato a disposizione, servirsi di mezzi ausiliari all’avvicinamento come l’automobile, che resterà poi ad attenderci in un sicuro parcheggio all’aeroporto, e l’aereo è un passaggio d'obbligo. Vediamo dunque tutto quello che devi sapere per trasportare la tua bicicletta in aereo.

Bicicletta in aereo, tutto quello che devi sapere - 4.0 out of 5 based on 1 vote

Sfrecciare sulle due ruote nel silenzio, nella quiete e con l’aria che profuma di terra e aghi di pino? È un piccolo sogno realizzabile a Sauze di Cesana, gioiello della Valle Ripa, a pochi passi da Sestriere e Bardonecchia.

Sauze di Cesana: un gioiello della Valle Ripa da scoprire sulle due ruote - 4.2 out of 5 based on 5 votes
Uno dei componenti che possono davvero fare la differenza quando si pedala per molte ore è la sella della bici: scegliere quella giusta può cambiare il comfort che si prova durante le escursioni o i viaggi. Nel corso degli anni ho visto un sacco di gente con ogni genere di sella e sperimentato molto anche personalmente. Purtroppo, come spesso accade, non esiste una sella universalmente perfetta per ognuno di noi. I fattori che influenzano la nostra comodità sono molti e per questo la scelta va fatta con cura. Di seguito troverai qualche consiglio per capire quali variabili considerare nella scelta e un elenco delle selle più comode per il cicloturismo.

Il Maggiore, uno dei grandi laghi del nord italia, è meta turistica di tutto rispetto e oltre ad offrire tante attività oudoor da svolgere sulle sue sponde e acque, presenta anche alcuni splendidi luoghi da visitare. In seguito quindi, in base anche alla nostra esperienza recente, ti suggerisco 10 cose da fare e vedere sul lago Maggiore, anche fuori stagione.

 
10 cose da vedere sul lago Maggiore: ville, borghi e attività outdoor - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Pagina 1 di 107
Vai all'inizio della pagina