Baltazar Hugo De Malmerendas

Baltazar Hugo De Malmerendas

"Bisigolo". Dalle mie parti si chiama cosí l'attitudine a non star mai fermo. "E il muschio non si cresce sopra il sasso" direbbe il buon Capossela. 36 anni, venti passati in Italia, uno in Sudamerica, uno in Irlanda, una decina in Portogallo e ora ad Amsterdam. Si fa per dire, perché tra un tour e l'altro (di mestiere sono guida turistica a piedi ed in bici) approfitto per scappare. A piedi sui monti del Tajikistan e del Nepal, in bici in Galizia e nei Balcani, o in autostop in Islanda e Iran. One word: "Yalla"

Varie persone ci hanno chiesto il perché di questo viaggio in bici “Dalla Bassa ai Paesi Bassi” in novembre... Adesso che in undici giorni abbiam fatto piú di 1400 km, quasi 13000 m di dislivello e raggiunto Amsterdam, mi son seduto e riguardando le foto ho provato a rispondere a questa domanda.

Una scusa, serve solo una scusa, un po' di tempo e forse un pizzico di follia.

Da gennaio mi son trasferito ad Amsterdam, cittá delle bici, ma sentivo "saudade" per la mia bella Cannondale che era rimasta al paese. Quindi ho pensato, la porto in Olanda. Aereo? Bus? Treno? Hahah. Potrei pedalare... Ancora non troppo convinto scrivo un sms ad un grande amico, anche lui ciclista per passione...

 

               

Storie a pedali

podcastUn podcast dedicato ai viaggi in bici, una narrazione per raccontare il mondo del cicloturismo anche attraverso la voce

Ascolta il Podcast

Salta in sella

Lascia la tua mail qui sotto per ricevere consigli, itinerari o suggerimenti per iniziare la tua esperienza di cicloturismo

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Unisciti ad altri 17.000 cicloviaggiatori.
Non ti invieremo mai spam!
 

Contenuti recenti

Torna su