AleFox

AleFox

27 anni compiuti ora, sono un architetto in cerca di lavoro come architetto anche se da 4 anni faccio la bikemessenger nella capitale. Quando posso mi organizzo un viaggio in bicicletta, ovviamente per passione anche se spero di trasformarlo in un secondo lavoro. Ho girato tutta l'Italia, parte dell'Inghilterra e della Francia, l'Islanda e ho appena finito la Norvegia del nord; inizialmente a spese mie, da pochissimo grazie a qualche sponsor. Sto già organizzando il prossimo viaggio, questa volta oltre oceano.
 

Mi piacerebbe scrivere dell'Australia in bici, ma ho come l'impressione di non esserci stata. Per la prima volta da quando ho iniziato a viaggiare sento di aver lasciato un capitolo del percorso aperto, non è così facile concludere un giro che come minimo richiederebbe tre anni di viaggio in soli due mesi. Eppure quel poco che ho visto mi ha colpita così tanto che non sarà facile dimenticarlo, anzipenso già di tornare per continuare in qualche modo da dove ho lasciato.

Australia in bici: due mesi di "Freak ride tour" - 4.0 out of 5 based on 1 vote
La Norvegia probabilmente è uno di quei posti che ami oppure odi, almeno quella dei fiordi occidentali situati a nord della penisola.
Io me ne sono accorta ancora prima che l'aereo atterrasse a Tromso, era possibile vedere le alte cime dell'entroterra che poi finiscono in mare. Siccome so che molte persone hanno già fatto questo viaggio in bici e che probabilmente saprebbero spiegare meglio di me gli aspetti tecnici vorrei invece parlarvi delle sensazioni (almeno le mie) che si possono provare in questa parte di mondo.
Capo Nord in bicicletta | Freak Ride Tour - 4.3 out of 5 based on 4 votes
Torna su