Vota questo articolo
(0 Voti)

Bici a "Scatto fisso": mostra sui pedali a Cles, Val di Non

    Bici da Pompiere
    Si chiama "Scatto fisso, storie di biciclette, di uomini e di artisti" e riguarda i velocipedi (e come poteva essere altrimenti?!): stiamo parlando dell'interessante mostra allestita presso il Palazzo Assesorile di Cles, il centro principale della Val di Non, in Trentino.
    Ogni bicicletta, ogni velocipede, ogni mezzo a due ruote nasconde una storia o forse più di una: dai mezzi usati per praticare le professioni più disparate, a quelli famosi per aver accompagnato i grandi ciclisti fino all'arco della vittoria!
    Il 6 luglio 2013, a Cles, è stata inaugurata un'interessante mostra dedicata alla bicicletta ed ai suoi protagonisti.
    Questo è stato possibile anche grazie alla gentilezza di Walter Chiattone, un appassionato collezionista piemontese che ha prestato numerosi dei pezzi esposti alla mostra "Scatto Fisso".
    Nella suggestiva cornice del Palazzo Assessorile, l'esposizione è stata allestita su tre piani visitabili comodamente da chiunque liberamente.
    Oltre ad alcune sorprendenti biciclette dello scorso secolo utilizzate da diversi artigiani come, per esempio, quella del gelataio degli anni Cinquanta, visitando la mostra, sarà possibile imbattersi in numerosi e curiosi cimeli del grande ciclismo italiano come la cartolina autografata da Bartali o la bici usata da Moser nel 1988 per il record dell'ora.
    Dopo aver visionato la mostra però, vi devo confessare, che la bicicletta che più mi ha colpito, è stata quella utilizzata dai pompieri!!!
    {phocagallery view=category|categoryid=415|limitstart=0|limitcount=0}
     
    Anche chi non è particolarmente appassionato di bicicletta potrà comunque approfittare della mostra (magari accompagnando qualche amico ciclista!!!) per visitare il palazzo assessorile di Cles (oltre alla piazza ed alle stradine del centro!!!) di numerosi affreschi ancora ben conservati in questo gioiello della Val di Non.
    La mostra rimarrà allestita fino al 6 ottobre 2013... quindi non avete scuse per perdervela!!!
    Per avere maggiori informazioni sulla mostra, potete visitare la pagina che gli è stata dedicata sul sito ufficiale del Turismo in Val di Non.
    Per chi volesse scambiare due chiacchiere con Walter Chiattone o fosse semplicemente curioso di conoscerlo, sarà possibile visitare la mostra con lui in data 25 agosto alle ore 20:30
    Veronica

    Correva l'anno 1983: anch'io vidi per la prima volta la luce del sole estivo e sorrisi. 
    Da sempre col pallino per l'avventura (nessun albero poteva resistermi!) ho avuto la fortuna di girare l'Europa e l'Italia con i miei genitori e poi, per la maturità, mi sono regalata un viaggio in 2 cavalli da Milano a Praga (un fiorino ha interrotto il nostro viaggio verso Mosca facendoci ribaltare, senza gravi conseguenze, su una strada slovacca).
    Ho vissuto 6 anni in Trentino lavorando in tanti luoghi diversi, scoprendo la bellezza della Natura, delle sue montagne e, devo ammetterlo, della MTB! Al momento che ritenevo giusto, ho mollato il lavoro senza alcun rimpianto per volare in Nuova Zelanda dove ho viaggiato per cinque mesi in solitaria. Nel 2007 ho provato per la prima volta l'esperienza di un'avventura a due ruote e, da quel momento, non ne ho potuto più fare a meno... così, dopo alcune brevi esperienze in Europa, nel 2010 sono partita con Leo per un lungo viaggio in bicicletta nel Sud Est asiatico, la nostra prima vera grande avventura insieme! Da 3 anni scorrazziamo in MTB sui sentieri del Lago di Iseo, ma la prossima partenza per il #noplansjourney è alle porte...:) 
     Su lifeintravel.it trovi tutti i nostri grandi viaggi insieme (e non)!
    Carpediem e buone pedalate!

    Aggiungi commento

    Codice di sicurezza
    Aggiorna

    Torna su